Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Lista componenti cheap e fornitori

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[1] Lista componenti cheap e fornitori

Messaggioda Foto UtentedrGremi » 23 gen 2021, 15:45

Buongiorno a tutti. Apro questa discussione perché secondo me verrebbe fuori qualcosa di interessante. Il motivo di questa domanda nasce dal fatto di come spesso avvio un progetto elettronico:
  • parto dall'idea;
  • creo una netlist
  • in base alle specifiche scelgo i componenti che trovo sul web
  • acquisto
  • assemblo

Ora in teoria, credo, dovrebbe essere così che si esegue un progetto elettronico, il punto è che la maggior parte dei progetti sono "giochi" e non è che servono requisiti specifici. Finisce spesso che perdendomi nella miriade di datasheet si vadano ad acquistare cose eccessivamente preformanti per lo scopo. Inoltre spesso acquisto dal noto sito cinese, la spedizione è piuttosto lunga e la qualità dei componenti a volte dubbia.
Spesso ci si imbatte in componenti obsoleti, ancora in vendita sul noto sito cinese, ma sconsigliati dai venditori perché sostituiti da altri componenti più performanti e più economici.

Penso che potrebbe essere interessante poter procedere in modo inverso dal momento che si lavora per hobby: avere una scorta di componenti varia che possa essere utile per la maggior parte dei progetti scelti per l'ottimo rapporto qualità prezzo, strizzarsi il cervello per farli andar bene nel circuito. Così se a uno viene l'idea neanche deve aspettare la spedizione perché ha tutto in casa, magari i componenti li può acquistare da rivenditori "più affidabili" visto che non si fa pagare la spedizione.
[*]
Quindi pensavo, con il vostro aiuto, di buttare giù una lista di componenti e poi magari dividerla anche in ambito di utilizzo.

Inizierei con le categorie, poi vedrei con voi se alcune categorie si possono rimuovere (magari si può sopperire con altro) per poi trovare i modelli. Direi di preferire come package con montaggio non superficiale ed economici (come i TO-92(A/BC), TO-126 o TO-220.
  • BJT npn
  • BJT pnp
  • MOS n-channel
  • MOS p-channe.
  • MOSFET di potenza (n-channel)
  • MOSFET di potenza (p-channel)
  • J-FET (n/p channel) ? su questi non ne sono troppo sicuro
  • op-amp
  • in-amp
  • altri integrati (tipo NE555)

In aggiunta vorrei discutere con voi anche di quali fornitori utilizzate, che siano piuttosto economici, soprattutto lato spedizione e che che sia veloce.

Inizierei con
BJT non si può non citare il pn2222 e il complementare pnp pn2907;
Per i MOS direi il BS170 (nchannel) e il BS250 (che però credo sia obsoleto)
I MOS di potenza la serie IRF5x0 ma quale dei tanti? Quale compromesso tra costo/potenza?
Jfet? Ne può servire qualcuno? non credo.
Op-Amp, un rail to rail? Quale? Stadio in ingresso?
InAmp? Un ad620? In teoria è obsoleto e la analog consiglia a minor prezzo un ad8221, ma è SMD.

Cosa aggiungereste/togliereste, modifichereste? Ovviamente poi dipende dall'applicazione specifica, dalle tensioni in gioco, etc.
Ultima modifica di Foto UtenteFranco012 il 23 gen 2021, 15:53, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Corretto piccolo errore nel titolo.
Avatar utente
Foto UtentedrGremi
1.570 1 4 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 925
Iscritto il: 20 nov 2019, 19:49

3
voti

[2] Re: Lista componenti cheap e fornitori

Messaggioda Foto Utenteelfo » 23 gen 2021, 16:49

Vorrei rivoltare la tua domanda :(

Chiediamo a chi ha un laboratorio hobbistico con annesso "magazzino ben fornito":

- cosa ha nei cassetti
- quanta roba di quella presente usa / ha usato
- quanta sta ad ammuffire per rapida obsolescenza

e soprattutto:

- qual e' il costo (a valore attuale) di tutto il materiale presente

La conclusione cui sono arrivato - tutte le volte che mi sono cimentato nell'esercizo che proponi (scorta dei componenti) - e' che la cifra da investire e' (soggettivamente) troppo alta per i benefici che deriva dall'avere una "scorta".

Se invece che di "scorta" si parla di componenti "preferenziali" (una lista da cui "attingere") il problema era stato gia' posto da Foto UtentePiercarlo nel campo ristretto dell'audio.

Anche in questo caso non c'era stata una soluzione "definitiva" perche' moltissimi componenti "ottimi per l'uso audio" stanno scomparendo e - caso mai - vengono riproposti in solo formato SMD.

Sull'aspetto SMD e sul fatto che alcuni componenti non sono "lavorabili" dall'hobbista occorre convincersi che in alcuni casi e' preferibile acquistare moduli gia assemblati - per non parlare di "oggetti" come Arduino e derivati in cui cimentarsi nell'autocostruzione vuol dire "volersi far del male"
Avatar utente
Foto Utenteelfo
4.727 3 5 7
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2002
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[3] Re: Lista componenti cheap e fornitori

Messaggioda Foto Utentevince59 » 23 gen 2021, 17:12

Concordo. Mi sembra un approccio anacronistico. La logistica è cambiata. Nessun negozio potrà avere tutto ciò che potrebbe servire. Vivendo in parte a Monaco di Baviera, visito spesso il mitico CONRAD e nemmeno li esiste tutto disponibile e non parlo di componenti particolari necessari magari ad un professionista ma di quanto necessario all'hobbista. Tra l'altro ogni hobbista potrebbe avere un orientamento piuttosto che un altro. Ultimamente sto giocando con l'IoT e si tratta di componenti quasi - se non del tutto - impossibili da assemblare ed impossibile da avere nel cassetto..rischio obsolescenza ed inutilizzo.
Fatta sta premessa io ho i miei cassettini con componenti basici...manciate di resistenze, condensatori, trasnsistor e minuteria varia... ma entrando poi in componenti più specifici li acquisto quando necessario.
I casseti si riempiono sempre più, invece, di "shield" assemblati e ready to use. Il tutto supportato d aun parco strumenti/attrezzature piuttosto buono cui aggiungerò forse un oscilloscopio...anche se al momento non so nemmeno utlizzarlo.
Morale della favola...lista della spesa impossibile.
Avatar utente
Foto Utentevince59
237 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 17 giu 2019, 19:32

0
voti

[4] Re: Lista componenti cheap e fornitori

Messaggioda Foto Utenteboiler » 23 gen 2021, 17:56

Concordo in pieno con Foto Utenteelfo (e per rispondere alla sue tre domande, a) parecchia roba, b) poco o nulla, c) tutto).

Io sono uscito un po' dalla "smanettonia" che avevo da giovane, dove vedevo un progetto interessante e volevo realizzarlo immediatamente (anche se non mi serviva assolutamente a nulla). I progetti che realizzo oggi sono molto minori in quatità, però li inizio e li finisco.
E avendo comunque un tempo di esecuzione di qualche settimana o mese, ho tutto il tempo di comprare quello che mi serve per realizzarli.

L'unica cosa della quale ho veramente fatto una piccola scorta sono tre tipi di microcontroller. Il motivo è che usare un micro diverso per ogni progetto è un lavoraccio, devi inserire il componente nella libreria del software che usi per schema/layout e devi rileggerti la documentazione. Mi sono scelto quindi tre micro appartenenti alla stessa famiglia (uno piccolo, uno medio e uno grande, sia per quel che riguarda i pin che le periferie e la memoria) e ne scelgo uno.

Sul tema analogico (per esempio op-amp) è difficile fare una scelta come quella che vorrebbe fare l'OP.
Dipende completamente dal progetto. A volte ti serve che la corrente in ingresso sia minima, a volte ti serve banda, a volte vuoi che l'offset sia praticamente nullo, a volte conta la corrente erogabile in uscita... non c'è l'opamp universale.

Come fornitore, io "predico" da anni l'uso di DIgiKey. Hanno tutto e ce l'hanno in stock. A partire da un importo piuttosto modesto, spediscono gratuitamente via corriere espresso (la roba mi arriva in 2 giorni al massimo).

Il sito cinese che citi-non-citi non ha ragione d'esistere.
I componenti non sono obsoleti (sarebbe bello), sono spesso falsificazioni o scarti di produzione.
L'elettronico esperto non compra lì perché sa che riceve schifezze.
L'elettonico inesperto non compra lì perché non ha il manico necessario a capire che se il malfunzionamento è dovuto ad un errrore di design o da un componente bacato.
Nessuno dovrebbe comprare lì.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
19,1k 5 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

1
voti

[5] Re: Lista componenti cheap e fornitori

Messaggioda Foto Utentestefanopc » 23 gen 2021, 18:37

Io purtroppo sono in totale controtendenza
Uso Arduino clone cinese con cui mi trovo bene per i mie progetti.
I componenti di potenza per la maggior parte li recupero da schede guaste o dismesse con componenti datati ma di ottima qualità.
Ne ho in quantità e se a qualcuno dovesse interessare qualcosa di particolare anche in campo optoelettronico sono disponibile a fare qualche spedizione o scambio.
Mi servo anche su ali----ess senza particolari problemi.
I tempi di attesa sono lunghi ma basta organizzarsi.
Con gli operazionali che una volta usavo spesso ora sono messo bene ne utilizzo pochissimi e ne ho recuperati da vecchi progetti convertiti in digitale.
I miei preferiti erano i tl081 e i ca3130.
Ciao
600 Elettra
Avatar utente
Foto Utentestefanopc
5.205 2 6 12
Master
Master
 
Messaggi: 1662
Iscritto il: 4 ago 2020, 9:11

0
voti

[6] Re: Lista componenti cheap e fornitori

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 23 gen 2021, 20:06

quello che dice Foto Utenteelfo e sicuramente vero, ma mi sento anche vicino a Foto Utentestefanopc difatti quando mi serve qualche componente che uso spesso, come per es., gli NE555 ne ordino una cinquantina in cina e li pago pochissimo, quindi vale la pena aspettare una cinquantina di giorni, e chiaro che se so che quel determinato componente mi potrebbe servire ne ordino qualcuno in più, io ho un laboratorio pieno, di solito ho sempre il componente che mi serve
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
6.590 4 6 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3304
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[7] Re: Lista componenti cheap e fornitori

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 23 gen 2021, 20:13

Sul sito cinese da non nominare si puó comprare. Basta essere consapevoli che gli oggetti servano per prototipi al volo sacrificabili, o magari componenti non critici per progetti "di massima" tipo led, resistenze, condensatori, diodi tipo 1n40xx e simili.
Per il resto compro solo quello che mi serve, ma attualmente mi faccio bastare un kit arduino e materiale residuo dalla scuola.
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
4.424 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 3139
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

0
voti

[8] Re: Lista componenti cheap e fornitori

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 23 gen 2021, 20:48

in un laboratorio come il mio purtroppo si trovano diversi componenti sorpassati, ma questa potrebbe essere anche una cosa positiva perché a volte mi chiedono un componente che non sono riusciti a trovare, e io sono felice di poterli aiutare. Questo era il mio laboratorio adesso e ancora più pieno
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
6.590 4 6 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3304
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[9] Re: Lista componenti cheap e fornitori

Messaggioda Foto Utentevince59 » 23 gen 2021, 21:34

Vedo una certa avversione verso i prodotti cinesi sulla quale non concordo. Compro regolarmente su ebay e molto spesso da cinesi. Non sono un professionista per cui non ho grosse esigenze. Sinora ho comprato sia shield che componenti (in particolare microcontrollori Atmega, Winbond ed altri) e programmatori di microcontrollori e non ho avuto mai problemi con il materiale ma piuttosto con qualche mio errore. I prezzi,come noto, sono imbattibili...tra l'altro qualche sito sull'ebay nazionale non fa altro che comprare in Cina e rivendere.
Gusto per portare il mio contributo.
Avatar utente
Foto Utentevince59
237 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 339
Iscritto il: 17 giu 2019, 19:32

0
voti

[10] Re: Lista componenti cheap e fornitori

Messaggioda Foto Utentelacoontfreed » 23 gen 2021, 22:50

Oramai nessuno fa magazzino.

vince59 ha scritto:Vedo una certa avversione verso i prodotti cinesi sulla quale non concordo.
perché dimentichiamo (o facciamo finta) che riceviamo ciò che paghiamo
PS purtroppo la lingua italiana è piena di insulti "geolocalizzati", il più vecchio dovrebbe essere troja,
Avatar utente
Foto Utentelacoontfreed
140 1 1 3
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 100
Iscritto il: 3 nov 2019, 8:20

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 41 ospiti