Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Domanda su Impedenza di Anello / Linea

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Domanda su Impedenza di Anello / Linea

Messaggioda Foto UtenteFirpo » 2 dic 2008, 13:13

Salve a tutti,

premetto che sono un principiante quindi vi ringrazio in anticipo per il supporto ;)

Volevo avere qualche chiarimento, teorico ma semplice se possibile, riguardo le definizioni di Impedenza d'Anello e di Linea, e relative correnti di guasto... ho qualche difficoltà a capire cosa significhino nella pratica.

Visto che devo misurare queste grandezze con un multitester che la mia azienda ha recentemente acquisito (Fluke 1653), vorrei saperne qualcosa in più, magari anche qualche valore di riferimento...

Grazie ancora a chi mi risponderà, buona giornata
Avatar utente
Foto UtenteFirpo
0 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 1 dic 2008, 18:56

0
voti

[2] Re: Domanda su Impedenza di Anello / Linea

Messaggioda Foto Utentefpalone » 2 dic 2008, 17:53

Avatar utente
Foto Utentefpalone
10,8k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2159
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[3] Re: Domanda su Impedenza di Anello / Linea

Messaggioda Foto Utentefederico79 » 2 dic 2008, 18:06

se sei abbastanza pratico di elettrotecnica conoscerai un certo THEVENIN che fece un teorema...beh l'ipedenza dell'anello di guasto non è altro che l'impedenza equivalente di tutta la rete a monte in condizioni di guasto in quel punto.
Avatar utente
Foto Utentefederico79
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 9 mar 2007, 15:52
Località: pisa

0
voti

[4] Re: Domanda su Impedenza di Anello / Linea

Messaggioda Foto UtenteFirpo » 3 dic 2008, 11:24

Vi ringrazio
Mi spiego meglio.
Sulla guida del multitester leggo che l'impedenza d'anello è l'impedenza del generatore misurata tra fase e terra e che l'impedenza di linea è invece l'impedenza del generatore misurata tra fase e neutro[/b.
Ho misurato entrambe le grandezze sulla rete domestica a 220 V.
Per [b] l'impedenza di linea
ho selezionato i terminali L (fase) -N (neutro): il valore mi appare subito e risulta essere uguale a 0,37 Ohm.
Per l'impedenza di anello ho selezionato i terminali L-PE (terra): il valore mi appare dopo una quindicina di secondi e risulta essere 0,65 Ohm.
Potete chiarirmi ulteriormente le differenze tra le due grandezze?
Vi ringrazio nuovamente, augurandovi buona giornata
Avatar utente
Foto UtenteFirpo
0 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 1 dic 2008, 18:56

0
voti

[5] Re: Domanda su Impedenza di Anello / Linea

Messaggioda Foto Utentefederico79 » 3 dic 2008, 17:36

vuol dire che se mettessi in corto F-N dove stai facendo la misura "vedresti" scorrerre una corrente di circa 3600A(ovviamente ipotizzando di non avere organi di interruzione automatica).
lascio a te il conto tra fase e terra... :lol:
Avatar utente
Foto Utentefederico79
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 9 mar 2007, 15:52
Località: pisa

0
voti

[6] Re: Domanda su Impedenza di Anello / Linea

Messaggioda Foto Utenteadmin » 3 dic 2008, 18:13

Potete chiarirmi ulteriormente le differenze tra le due grandezze?

Linea-neutro comprende la linea ed il neutro oltre all'impedenza dell'avvolgimento del trasformatore di cabina
Linea - PE comprende linea, conduttore di protezione e resistenza di terra utente + cabina + impedenza dell'avvolgimento del trasformatore.
Quindi la differenza sta nei diversi elementi del percorso.
L'osservazione che si può fare è che 0,65 è un valore molto basso dovendo comprendere anche la resistenza di terra utente, difficilmente di valore di frazioni di ohm. Sembra quasi un sistema TN e non un TT: nel TN il PE ed il neutro sono collegato tra loro, nel TT no.
Avatar utente
Foto Utenteadmin
176,4k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11076
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[7] Re: Domanda su Impedenza di Anello / Linea

Messaggioda Foto Utentefederico79 » 4 dic 2008, 9:22

ops, mi è partito uno 0 in più....son 360 non 3600...sorry!
Avatar utente
Foto Utentefederico79
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 9 mar 2007, 15:52
Località: pisa

0
voti

[8] Re: Domanda su Impedenza di Anello / Linea

Messaggioda Foto UtenteFirpo » 4 dic 2008, 10:08

Vi ringrazio. Ora è chiaro.
poiché il multitester mi servirà nel lavoro per verificare che gli impianti elettrici siano a norma, ho cercato i valori di riferimento sulle normative e su vari librio di misure elettriche; mentre per l'impedenza d'anello ho trovato che

Z anello * I nominale dell'interruttore differenziale <= 50,

non ho trovato elementi a proposito della Z di linea.

Potete aiutarmi?

Vi ringrazio
Avatar utente
Foto UtenteFirpo
0 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 1 dic 2008, 18:56

0
voti

[9] Re: Domanda su Impedenza di Anello / Linea

Messaggioda Foto Utentefederico79 » 4 dic 2008, 11:18

Z anello * I nominale dell'interruttore differenziale <= 50,
:roll:
se ti disegni lo schemino generale del sistema TT dovresti intuire subito quanto in oggetto:
Zg(F-PE)*Idn<50V condizioni ordinarie;25 particolari------(protezione dai contatti indiretti)

posta Icc(fondo linea)= Vn/(1,732*Zg(F-N)) deve risultare Icc(fondo linea)>Ia (Ia è la corrente di intervento magnetico dell'interruttore MT)-------(condizione di protezione dal cortocircuito a fondo linea)
Avatar utente
Foto Utentefederico79
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 9 mar 2007, 15:52
Località: pisa

0
voti

[10] Re: Domanda su Impedenza di Anello / Linea

Messaggioda Foto UtenteFirpo » 4 dic 2008, 13:40

Ti ringrazio, Federico.
Ho un'ultima domanda: il valore 1,732 da dove viene?
Avatar utente
Foto UtenteFirpo
0 2
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 1 dic 2008, 18:56

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti