Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Collegamento Relè passo passo

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto UtenteMike, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto UtenteJob65 » 29 ott 2009, 0:00

Avvrei bisogno di una motivazione tecnica sull'utilizzo dei relè passo passo, mi spiego, lo schema di collegamento indica di portare il neutro dell'impianto al pulsante, il suo contatto farà eccitare la bobbina collegata direttamente alla fase che a sua volta tramite il contatto arriverà alla lampadina, tutto ok.Questo è IL NORMALE SCHEMA, collegando la fase al pulsante e portandola allla bobbina con neutro fisso e tramite il contatto una fase alla lampadina (il funsionamento non cambia). Qualè la motivazione per non usare il secondo esempio non considerando il carico delle lampade sul contatto del relè e il trasporto della fase per lunghe distanze ai pulsanti, usando cavi da 1,5 mmq e accendo una sola lampada da 100W , il tutto in una stanza di 20 mq con due pulsanti?
Avatar utente
Foto UtenteJob65
0 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 27 set 2009, 18:18

0
voti

[2] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 29 ott 2009, 0:28

Non è molto chiaro cosa intendi fare,
comunque i relè passo-passo ( o "a impulsi") permettono il comando di un carico (es. lampada)
mettendo semplicemente in parallelo 2 (o più) pulsanti che comandano la bobina.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
55,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16575
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[3] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto UtenteJob65 » 29 ott 2009, 1:13

g.schgor ha scritto:Non è molto chiaro cosa intendi fare,
comunque i relè passo-passo ( o "a impulsi") permettono il comando di un carico (es. lampada)
mettendo semplicemente in parallelo 2 (o più) pulsanti che comandano la bobina.



Non devo fare niente se non specificare perché un relè ad impulsi (passo passo) non può essere collegato come nel secondo esempio!!!!!


collegando la fase al pulsante e portandola allla bobbina con neutro fisso e tramite il contatto una fase alla lampadina
Avatar utente
Foto UtenteJob65
0 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 27 set 2009, 18:18

0
voti

[4] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 29 ott 2009, 8:34

Non sarebbe più semplice fare uno schemino (il secondo esempio cos'è?)
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
55,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16575
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[5] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto Utentemarco61 » 29 ott 2009, 9:33

Probabilmente perché di solito alla lampadina porti il neutro direttamente e interrompi la fase (con l'interruttore o come in questo caso il contatto del rele passopasso)
Ciao
Avatar utente
Foto Utentemarco61
540 1 6
Master
Master
 
Messaggi: 482
Iscritto il: 13 feb 2006, 15:17
Località: Lecco

0
voti

[6] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto UtenteJob65 » 29 ott 2009, 22:40

marco61 ha scritto:Probabilmente perché di solito alla lampadina porti il neutro direttamente e interrompi la fase (con l'interruttore o come in questo caso il contatto del rele passopasso)
Ciao


Forse non mi sono spiegato bene, acquistando un relè passo passo la finder fornisce uno schema con il contatto del relè collegato al neutro dell'impianto tramite il pulsante (e non da nessuna altra possibilità di collegamento). Se per necessità sono costretto ad usare la fase sul contatto (contatto che supporta fino a 10 A e 800W) praticamente non sto rispettando le indicazioni del costruttore, ma se devo documentare il motivo?
Avatar utente
Foto UtenteJob65
0 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 27 set 2009, 18:18

0
voti

[7] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto Utentemir » 29 ott 2009, 23:36

Come già è stato detto, si preferisce per motivi di sicurezza portare alla Lampada (carico) direttamente il Neutro ed interrompere la Fase,a prescindere dal tipo di comando che si utilizzi,semplice interrotta, deviata, commutata, invertita,e/o utilizzo di relè.
Avatar utente
Foto Utentemir
62,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20905
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[8] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto UtenteJob65 » 29 ott 2009, 23:48

mir ha scritto:Come già è stato detto, si preferisce per motivi di sicurezza portare alla Lampada (carico) direttamente il Neutro ed interrompere la Fase,a prescindere dal tipo di comando che si utilizzi,semplice interrotta, deviata, commutata, invertita,e/o utilizzo di relè.


Se leggi bene, non ho detto il contrario al carico o lampada va sempre il neutro diretto e interrotta la fase......... La mia domanda è un'altra che ho ripetuto già più volte...................
Avatar utente
Foto UtenteJob65
0 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 27 set 2009, 18:18

0
voti

[9] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 30 ott 2009, 7:56

Job65 ha scritto:La mia domanda è un'altra che ho ripetuto già più volte...................

Visto che non ci capiamo, invece che continuare a ripetere la domanda, mandaci questo benedetto
schema della Finder (l'ho cercato in Internet ma non l'ho trovato)
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
55,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16575
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[10] Re: Collegamento Relè passo passo

Messaggioda Foto UtenteIvan_Iamoni » 30 ott 2009, 8:24

Se leggi bene, non ho detto il contrario al carico o lampada va sempre il neutro diretto e interrotta la fase......... La mia domanda è un'altra che ho ripetuto già più volte...................

Non facciamo inutili polemiche , anche perché non esiste un obbligo nel dover per forza intendere esattamente ciò che ognuno vuole sapere.
Detto questo, non eisiste nessun motivo specifico , in quanto il neutro e la fase , sono due conduttori equivalenti sotto l'aspetto del carico elettrico.
Il motivo molto più banale è che con tre soli fili colleghi il relè , in quanto la derivazione della fase , tra bobina e contatto mobile si trova all'interno del relè stesso.
Quindi tu ti limiti a fornire il neutro che manca alla bobina per la sua eccitazione tramite comando a pulsante.
Vuoi portare la fase tramite pulsante ? Benissimo , sappi solo che nei tipi di relè a tre morsetti , il comune sarà il neutro , quindi dal contatto mobile uscirà solo il neutro , e dovrai per forza di cose portare direttamente alla lampadina la fase , che impiantisticamente parlando , non è un bel lavoro , anzi...
Ivan
Avatar utente
Foto UtenteIvan_Iamoni
5.311 6 10 12
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 2331
Iscritto il: 22 ott 2006, 18:45

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 38 ospiti