Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Allarmi macchina sincrona

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[11] Re: Allarmi macchina sincrona

Messaggioda Foto UtenteMao » 22 dic 2009, 15:42

..grazie mille...il guasto è avvenuto solo sul rotore..il sistema di eccitazione diodi generatore ausiliario non sono stati affetti da guasto (tutto il sistema che fornisce x intenderci la corrente continua agli avvolgimenti di campo è stato riutilizzato compresi i diodi).. si sono fusi gli avvolgimenti della parte rotante del generatore..quelli appunto interessati dalla corrente di eccitazione (avvolgimento rotorico) ..

..la 64R in effetti indica una perdita di isolamento verso massa della macchina e questo c'è stato..il valore di isolamento verso massa era prossimo allo zero..quindi l'intervento della 40 (x il corto tra gli avvolgimenti rotorici) e della 64R (x la perdita di isolamento verso massa del rotore) sono giustificati...ma quello che non capisco è fisicamente come si è arrivati da un corto tra gli avvolgimenti alla guasto verso terra e quindi il passaggio dalla 40 alla 64R..è lecito dire che il rotore può andare a terra in questo caso anche con la parte statica dell'eccitazione integra?....grazie capisco che stiamo facendo solo delle ipotesi ma sono molto utili comunque...
Avatar utente
Foto UtenteMao
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 12 nov 2008, 19:06

0
voti

[12] Re: Allarmi macchina sincrona

Messaggioda Foto UtenteMao » 22 dic 2009, 16:56

...altre informazione a me pervenute..
...l'eccitatrice al momento della ripartenza del generatore dopo la riparazione aveva un problema di basso isolamento verso massa...dopo un intervento di pulizia dei diodi e dell'anello portadiodi i valori di isolamento verso massa dell'eccitatrice sono tornati nella norma...la 64R viene presa da delle spazzole di terra striscianti sul rotore e cosa secondo me assurda sembrerebbe che tale relè nn faceva blocco ma solo allarme...il rotore è andato a massa ma non tramite l'eccitazione che pur essendo sporca comunque era funzionante..se la 64R viene dalle spazzole di terra è ipotizzabile un discorso del genere?:
corto circuiti su avvolgimenti rotorici con perdita di campo e intervento della 40 conseguente surriscaldamento e perdita dell'isolamento verso massa del rotore e intervento della 64R..il tutto con diodi di eccitazione ,generatore ausiliaro eccitazione integri...è una ipotesi realistica?
Avatar utente
Foto UtenteMao
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 12 nov 2008, 19:06

1
voti

[13] Re: Allarmi macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentestudiotecnicoac » 22 dic 2009, 17:45

Quindi il generatore ha l'eccitatrice brushless con spazzole per la 64R (attenzione non sono spazzole di terra, ma una o più spazzole per portare gli avvolgimenti di campo sulla protezione 64R; potrebbero comunque anche esserci eventuali spazzole di terra per non far transitare eventuali correnti sui cuscinetti).

Il 64R è normale che non faccia trip ma solo allarme in quanto in caso di primo guasto a terra dell'eccitatrice rotante, il sistema può continuare a funzionare regolarmente fino al secondo guasto (che diventa un cortocircuito).

Nel tuo caso, vista la sequenza degli allarmi, è successo sicuramente un cortocircuito negli avvolgimenti di rotore (senza guasto a terra) che ha annullato o ridotto il flusso, facendo intervenire il relè 40; il cortocircuito protraendosi nel tempo si è quindi evoluto anche in guasto a terra sul rotore a causa del cedimento di isolamento per le sovratemperature causate dal cortocircuito facendo intervenire la protezione 64R.

E' chiaro che la parte statica dell'eccitatrice non viene coinvolta in quanto non collegata ne meccanicamente, ne elettricamente alla parte rotante.

Saluti
Avatar utente
Foto Utentestudiotecnicoac
85 3
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 11 feb 2008, 17:58

0
voti

[14] Re: Allarmi macchina sincrona

Messaggioda Foto UtenteMao » 22 dic 2009, 18:00

..grazie mille..si penso proprio che sia l'ipotesi più plausibile almeno con le informazioni presenti...rimane la causa delle micro saldature sugli avvolgimenti verificatesi durante il funzionamento nel tempo della macchina..

...se la 64R fa solo allarme mi chiedo se è possibile che magari tale allarme sia stato ignorato dal personale per lungo tempo fino a portare al guasto..la soglia era soli 500 ohm su un generatore da 67MVA.
Avatar utente
Foto UtenteMao
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 12 nov 2008, 19:06

0
voti

[15] Re: Allarmi macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentericcardo1185 » 22 dic 2009, 22:01

L'intervento del relè 64R dà solo un allarme dato che non esistono immediati pericoli per la macchina. Pertanto l'allarme di primo guasto ci deve essere stato.
Avatar utente
Foto Utentericcardo1185
0 2
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 16 lug 2009, 16:51

0
voti

[16] Re: Allarmi macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentericcardo1185 » 22 dic 2009, 22:02

Quali prove elettriche sono state fatte sul rotore?
Avatar utente
Foto Utentericcardo1185
0 2
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 16 lug 2009, 16:51

0
voti

[17] Re: Allarmi macchina sincrona

Messaggioda Foto UtenteMao » 23 dic 2009, 9:52

..dopo la riparazione sono state fatte le seguenti prove:

verifica bilanciatura - misura vibrazioni
sovravelocità per 1 minuto
misura resistenza isolamento verso massa
misura impedenza dinamica e statica
misura resistenza ohmica dell'avvolgimento
rilievo riflettometrico da fermo e alla velocità nominale

...mi risulta che sia stata fatta una modifica dopo il guasto sulla 64R...adesso il relè fa anche blocco.. è un intervento sbagliato?
Avatar utente
Foto UtenteMao
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 12 nov 2008, 19:06

0
voti

[18] Re: Allarmi macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentericcardo1185 » 23 dic 2009, 13:50

deve dare cco per secondo guasto a terra.......ti mando un mp
Avatar utente
Foto Utentericcardo1185
0 2
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 16 lug 2009, 16:51

1
voti

[19] Re: Allarmi macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentestudiotecnicoac » 23 dic 2009, 15:17

Non credo che l'allarme sia stato ignorato dal personale, penso che prima non esistesse (in quanto il guasto a terra è una conseguenza del cortocircuito del rotore).

L'allarme di primo guasto (64R) è avvenuto dopo 7 secondi rispetto al 40, il che significa che dopo il cortocircuito sul rotore si è avuto un guasto a terra e non viceversa.

E' sbagliato far intervenire la 64R come trip in quanto la macchina può funzionare tranquillamente e si andrebbe a creare un fermo produzione; in caso di segnalazione vengono fatte verifiche al primo fermo programmato della macchina.

Nel caso in oggetto non è stato il guasto a terra a provocare il danneggiamento degli avvolgimenti, ma il cortocircuito (rilevato appunto dal relè 40 prima del 64R).
Sarebbe quindi più giusto che l'intervento del 40 oltre a mettere fuori parallelo la macchina intervenga togliendo potenza al circuito di eccitazione evitando in questo caso di alimentare il cortocircuito.

Ritengo più interessante per tutti gli utenti del forum che la conversazione si svolga senza MP, in quanto eventuali consigli possono essere utili a tutti.

Saluti
Avatar utente
Foto Utentestudiotecnicoac
85 3
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 11 feb 2008, 17:58

0
voti

[20] Re: Allarmi macchina sincrona

Messaggioda Foto UtenteMao » 23 dic 2009, 15:50

....sinceramente questo punto non mi è molto chiaro....il relè 64R da l'allarme quando c'è una effettiva dispersione verso massa o quando l'isolamento scende sotto un certo livello di taratura?..non è possibile che il generatore abbia lavorato per mesi sotto l'isolamento di taratura con l'allarme presente?..non mi è chiaro perché questa ipotesi va esclusa...
Avatar utente
Foto UtenteMao
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 12 nov 2008, 19:06

PrecedenteProssimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti