Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Amplificatore operazionale: corto circuito virtuale

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc

2
voti

[31] Re: Amplificatore operazionale: corto circuito virtuale

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 6 dic 2018, 15:31

Perche' l'operazionale e` ideale e si mettono i generatori di offset, tensione e corrente, "fuori" dall'operazionale ideale. Il generatore di Voff lo si fa "scivolare fuori" e di solito lo si mette in serie all'ingresso non invertente.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
101,7k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18125
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[32] Re: Amplificatore operazionale: corto circuito virtuale

Messaggioda Foto Utentemarc96 » 6 dic 2018, 19:10

Ok.
La corrente di offset, differenza tra le correnti di polarizzazione, anch'essa aggiunta esternamente all'OP ideale, non la possiamo includere nel modo differenziale?
Se cosi' fosse, l'eventuale amplificazione differenziale infinita e il conseguente ccv dovrebbe bloccarla...
Avatar utente
Foto Utentemarc96
280 1 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 16 ott 2011, 10:03

0
voti

[33] Re: Amplificatore operazionale: corto circuito virtuale

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 6 dic 2018, 22:43

Non ho capito, puoi fare uno schema in cui metti in evidenza i generatori di corrente?
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
101,7k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18125
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[34] Re: Amplificatore operazionale: corto circuito virtuale

Messaggioda Foto Utentemarc96 » 7 dic 2018, 13:01


Provo a spiegarmi meglio.
Nell'ipotesi che il modello sia corretto e che il ccv sia valido, anche le correnti continue di polarizzazione, di bias e di offset, oltre a quelle di segnale, dovrebbero circolare solo sulle resistenze esterne e non sulla Ri.
Avatar utente
Foto Utentemarc96
280 1 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 16 ott 2011, 10:03

4
voti

[35] Re: Amplificatore operazionale: corto circuito virtuale

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 7 dic 2018, 14:14

Si`, e giusto su Ri non circola corrente e non c'e` tensione. E questo che fa si` che non si possa piu` dire che V- e` uguale a V+: e` la tensione su Ri ad essere nulla, non la tensione fra i due ingressi.

Probabilmente la perplessita` deriva dal fatto di voler considerare un cortocircuito fra gli ingressi, che e` una cosa senza molto senso :(

La vd che hai indicato, e che e` nulla, e` quella su Ri, non quella fra i due ingressi. Se disegni cosi` il circuito e` piu` facile non confondersi.



Il cortocircuito virtuale, che fa piu` danni che aiuti, puo` anche essere sostituito dal circuito aperto virtuale, un circuito aperto in cui per definizione non passa corrente ma che ha ai suoi capi tensione nulla. Entrambi meglio perderli che trovarli!
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
101,7k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18125
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[36] Re: Amplificatore operazionale: corto circuito virtuale

Messaggioda Foto Utentemarc96 » 7 dic 2018, 14:43

ok :D , ho capito, grazie.
Avatar utente
Foto Utentemarc96
280 1 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 16 ott 2011, 10:03

0
voti

[37] Re: Amplificatore operazionale: corto circuito virtuale

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 8 dic 2018, 9:50

Perché Ioff/2 ? io avrei scritto Ioff :(
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
30,1k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5829
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[38] Re: Amplificatore operazionale: corto circuito virtuale

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 8 dic 2018, 17:51

La differenza delle due correnti degli ingressi deve essere Ioff, mentre la media deve essere Ib. Per avere una differenza di Ioff, senza variare il valor medio, bisogna aggiungere Ioff/2 da un lato e togliere la stessa quantita` dall'altro. E` lo stesso circuito del messaggio [34], solo ridisegnato con un generatore in meno. (almeno, mi sembra sia cosi`)
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
101,7k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18125
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[39] Re: Amplificatore operazionale: corto circuito virtuale

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 8 dic 2018, 21:45

Chiaro, grazie.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
30,1k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5829
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti