Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Discussione su Norme CEI e servizio offerto

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[171] Re: Discussione su Norme CEI e servizio offerto

Messaggioda Foto Utenteadmin » 8 lug 2010, 18:29

Scusate se faccio un OT, di amministrazione diciamo.

Il thread si allunga enormemente ed ogni tanto emerge qualche nuova considerazione che potrebbe costituire un argomento a sé stante.

Pensavo allora che potrebbe essere utile aprire una nuova sezione del Forum, "Discussioni con il CEI", o qualche altro titolo, in cui suddividere eventualmente gli argomenti da trattare.

Fatemi sapere che ne pensate.
Avatar utente
Foto Utenteadmin
178,8k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11134
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[172] Re: Discussione su Norme CEI e servizio offerto

Messaggioda Foto UtenteRaffaeleGreco » 8 lug 2010, 21:50

admin ha scritto:Scusate se faccio un OT, di amministrazione diciamo.
Il thread si allunga enormemente ed ogni tanto emerge qualche nuova considerazione che potrebbe costituire un argomento a sé stante.
Pensavo allora che potrebbe essere utile aprire una nuova sezione del Forum, "Discussioni con il CEI", o qualche altro titolo, in cui suddividere eventualmente gli argomenti da trattare.
Fatemi sapere che ne pensate.

In effetti il fatto che il thread si allunghi e soprattutto che si disperda in mille rivoli, IMHO non è il massimo, rende difficoltoso arrivare a delle conclusioni su alcuni aspetti perché ci sono spesso divagazioni su altri.
Non so dire però se sia il caso di aprire una nuova sezione, personalmente non credo di poter seguire più di uno, massimo due, thread.
La mia preferenza è quella di aprire una nuova discussione, isolando dall'attuale il seguente argomento:
- Accesso alle norme CEI (prezzi e modalità di vendita, ma anche rintracciabilità delle norme)

Se gli altri iscritti vogliono continuare l'argomento grafica, si potrebbe aprire anche una discussione:
- Migliorare la grafica delle norme (partecipazione ai comitati, interventi in inchiesta pubblica, altre possibilità).

Con questi credo che si esaurirebbero la maggior parte degli argomenti sollevati nell'attuale thread. Ne rimangono fuori alcuni, tipo il CEIMagazine o la valenza delle guide, ma penso che siano di conclusione veloce. Se poi verranno fuori altri argomenti grossi...
Avatar utente
Foto UtenteRaffaeleGreco
4.335 1 7 11
Expert from CEI
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 17 giu 2010, 12:55

0
voti

[173] Re: Discussione su Norme CEI e servizio offerto

Messaggioda Foto UtenteRaffaeleGreco » 9 lug 2010, 8:34

solarf ha scritto:Scusate se butto di nuovo acqua sul fuoco ( :twisted: ), CEI magazine è - dal punto di vista editoriale - peggio di qualunque bollettino parrocchiale. (sarcasmo bonario) Anche quella grafica ed impaginazione deve essere seguita dai comitati o forse evidenzia una falla nella struttura organizzativa di "cei editore"?

In attesa di variazioni "amministrative" del thread...

Scusa solarf, ma il tuo approccio non mi sembra corretto. Intanto stiamo parlando di prezzi delle norme, ma anche di grafica delle norme (comunque in relazione al prezzo). Criticare la grafica di una pubblicazione gratuita mi sembra come voler trovare a tutti i costi qualcosa che non va.

Va bene, siamo persone, non siamo perfetti, né infallibili, il CEImagazine è imperfetto, ma almeno è gratuito... se uno vedesse il bicchiere mezzo pieno potrebbe dire: meno male che ci sono alcune cose gratuite !(il CEIMagazine, i convegni e i seminari, i quesiti tecnici, la partecipazione alle inchieste pubbliche nazionali...).

D'altronde, se stiamo tutti con il fucile puntato, anche tu hai scritto "Scusate se butto di nuovo acqua sul fuoco" che è un'espressione che si usa per spegnere una discussione, non per riaccenderla come vuoi fare tu. Dovrei dire che questa è una falla nella struttura organizzativa del tuo italiano ?? (sarcasmo bonario anche il mio)
Avatar utente
Foto UtenteRaffaeleGreco
4.335 1 7 11
Expert from CEI
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 17 giu 2010, 12:55

0
voti

[174] Re: Discussione su Norme CEI e servizio offerto

Messaggioda Foto Utentevinbru » 9 lug 2010, 9:52

D'accordo vinbru.
Allora: il CEI è un'associazione di diritto privato e può fallire. E' così da decenni, e non c'è niente che tu o io possiamo fare per cambiare questa cosa. Essendo una persona pratica, ritengo che la discussione sia finita, ma dimmi pure come la vedi tu.


Buongiorno,
scusa se rispondo solo adesso. Mi permetto di evidenziare che la mia opinione è solo un pensiero che rimane nell'etere se, coloro che commercializzano le Norme non hanno intezione di abbassare i prezzi o almeno di scendere ad un compromesso, in modo da rendere le norme accessibili non solo ad un pubblico di èlite, però non mi esimo di esprimerla.
Per come la vedo io, credo, che coloro che commercializzano le Norme abbiamo un target di vita alquanto elevato rispetto a tutti i potenziali utenti delle Norme (v. studenti, piccoli professionisti, piccolo professionista, ecc...), considerato che il minimo prezzo fissato, non è alla portata di tutti.
Dopodichè, poiché anch'io sono una persona pratica, dato che non vi è lucro nella vendita delle norme, se vuoi, possiamo analizzare le singole voci che concorrono alla formulazione del prezzo, in maniera tale da renderci effettivamente conto che il "minimo prezzo" è così basso che non possiamo abbatterlo.
Gli intellettuali risolvono i problemi i geni li prevengono
(A. Einstein)
Avatar utente
Foto Utentevinbru
0 2
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 21 ott 2009, 12:49

0
voti

[175] Re: Discussione su Norme CEI e servizio offerto

Messaggioda Foto Utente6367 » 9 lug 2010, 10:52

si, mi accodo anch'io, l'affermazione di 6367 e mike e' assolutamente giusta
ma vorrei capire come si innesta nello specifico ambito di discussione


In effetti il filo del discorso si è perso.

Riassumo.

Da qualche parte auspicavo che la norma impianti, imponesse anche qualche requisito "minimo" in termini di funzionalità, continuità di servizio, selettività. Questo per eviatare grossolane "storture" (= impianti fatti male) che vengono giustificati dal "l'impianto così è a norma, quindi va bene".

Mi veniva risposto che la norma deve occuparsi unicamente dei requisiti minimo di sicurezza.
Tutto il resto va lasciato al rapporto fiduciario fra cliente e installatore.

Io, rispondevo che il cliente spesso non ha la cultura tecnica necessaria per stabilire i requisiti tecnici dell'impianto (il pizzaiolo o la signora Maria), né l'elettricista che decide, progetta ed esegue l'impianto è un "professionista" nel senso stretto del termine.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,6k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6033
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[176] Re: Discussione su Norme CEI e servizio offerto

Messaggioda Foto Utentevinbru » 9 lug 2010, 12:51

Anch'io sono d'accordo sul fatto che ogni progetto elettrico e di conseguenza ogni impianto è realizzato in modo "personale", ma sono anche in linea sul fatto che magari le norme, oltre a garantire i requisiti minimi di sicurezza, dovrebbero almeno "consigliare o evidenziare" una migliore funzionalità in modo tale da renderla talmente d' uso comune che diverrebbe "un requisito minimo".
Gli intellettuali risolvono i problemi i geni li prevengono
(A. Einstein)
Avatar utente
Foto Utentevinbru
0 2
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 21 ott 2009, 12:49

0
voti

[177] Re: Discussione su Norme CEI e servizio offerto

Messaggioda Foto UtenteRaffaeleGreco » 9 lug 2010, 18:40

admin ha scritto:Pensavo allora che potrebbe essere utile aprire una nuova sezione del Forum, "Discussioni con il CEI", o qualche altro titolo, in cui suddividere eventualmente gli argomenti da trattare.
Fatemi sapere che ne pensate.

Trovo i discorsi molto interessanti e con potenziali sviluppi concreti, ma temo che, come diceva admin nella frase quotata, la discussione stia diventando dispersiva e penso che commentando tutti peggiorerei la situazione.

Mi limito quindi a dire (o meglio a ripetere) che sono disponibile a portare avanti la proposta di Mike: <<fruibilità completa dello scibile normativo on-line con abbonamenti a tempo o a pagina visualizzata, per esempio con prepagamento a scalare>>, anche se con qualche distinguo.

Ci terrei però a commentare anche gli altri post, ma prima di farlo aspetto le decisioni di admin riguardo alla divisione degli argomenti.

Da oggi sono in ferie per una settimana, se trovo il wi-fi scriverò spesso, se devo usare la mia chiavetta, un po' meno.
Avatar utente
Foto UtenteRaffaeleGreco
4.335 1 7 11
Expert from CEI
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 17 giu 2010, 12:55

0
voti

[178] Re: Discussione su Norme CEI e servizio offerto

Messaggioda Foto Utenteadmin » 9 lug 2010, 22:12

Io sarei propenso a dividere.
Invece di aprire comunque subito una nuova sezione "Discussioni con il CEI", come avevo ipotizzato, e che, nella mia testa, corrispondeva in effetti ad un canale "diretto" di comunicazione con responsabili del CEI, visti i problemi che quest'idea comporta, potremmo suddividere intanto gli argomenti su questo stesso forum, in modo che sia più facile seguirli.
Per la nuova sezione si vedrà se è un'idea praticabile.
Bisogna intanto individuare gli argomenti in questo thread.
-il costo delle Norme e le possibilità di ridurlo
-metodi di consultazione on line a tempo
-la grafica e le possibilità di miglioramento
-le guide
-limiti minimi e massimi delle prescrizioni normative
.....
Avatar utente
Foto Utenteadmin
178,8k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11134
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[179] Re: Discussione su Norme CEI e servizio offerto

Messaggioda Foto Utenteadmin » 13 lug 2010, 1:25

Io propongo allora di aprire nuovi thread, per proseguire in essi gli argomenti specifici finora emersi

Eccoli:

Il costo delle Norme CEI

Metodi di consultazione delle Norme CEI

La grafica nelle Norme CEI

Limiti massimi e minimi delle Norme CEI e delle Guide
Avatar utente
Foto Utenteadmin
178,8k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11134
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[180] Re: Discussione su Norme CEI e servizio offerto

Messaggioda Foto Utentefoxone1978 » 13 lug 2010, 11:08

Admin e la moltiplicazione dei thread....
Si..beh.. ho visto che la discussione si era divisa in 5 rami principali... :mrgreen:
Ultimamente seguire il discorso era un po' "farraginoso", grazie Admin =D>
Avatar utente
Foto Utentefoxone1978
130 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 593
Iscritto il: 25 gen 2008, 12:26
Località: MACERATA

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti