Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Elettrostatica IIII

Problemi curiosi e quiz vari.

Moderatore: Foto Utentecarlomariamanenti

0
voti

[31] Re: Elettrostatica IIII

Messaggioda Foto Utentemikereg » 19 nov 2010, 21:46

guarda che non ho cominciato io con la storia del --vero-- --falso--!!!!
Io ho messo le mie valutazioni in nove punti per renderle comprensibili a tutti e mi sono trovato due (due non una) --pagele-- che tacciavano le mie affermazioni come false anche dopo averle dimostrate in modo analitico. e questo da voci cosi autorevoli che avevano convinto pure me. le stesse voci che adesso parlano del sesso degli angeli e glissano sulle risposte dovute!
Avatar utente
Foto Utentemikereg
-23 1 3
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 31 ott 2010, 13:10

0
voti

[32] Re: Elettrostatica IIII

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 19 nov 2010, 22:14

mikereg ha scritto: e questo da voci cosi autorevoli che avevano convinto pure me. le stesse voci che adesso parlano del sesso degli angeli e glissano sulle risposte dovute!


Quando vedo queste risposte mi fate incavolare :evil: ... del sesso degli angeli starai parlando tu mikereg :!: :?

Le risposte ti sono state date, e se non vuoi rileggertele non possiamo stare qui a ripeterle ... non siamo alla CEPU, e ricorda che qui non è ti dovuto proprio un bel nulla !
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
52,8k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12475
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[33] Re: Elettrostatica IIII

Messaggioda Foto Utentemikereg » 19 nov 2010, 22:19

@ RenzoDF

mi spiace tu ti sia incavolato. per sesso degli angeli se non hai capito mi riferivo alla storia di Leonida. Tu mi dici che le risposte mi sono state date, ma dopo il mio post di questa mattina sei ancora convinto che la mia prima affermazione della lista sia errata? Davvero? Ritieni davvero che la capacita totale vari quando separi le piastre?
Avatar utente
Foto Utentemikereg
-23 1 3
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 31 ott 2010, 13:10

0
voti

[34] Re: Elettrostatica IIII

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 19 nov 2010, 22:26

mikereg ha scritto: Davvero? Ritieni davvero che la capacita totale vari quando separi le piastre?

Ti rispondo con una domanda basilare:

"quanto vale il campo elettrico fra le piastre centrali quando le separo (dopo aver caricato il condensatore)"?

ma non darmi una risposta se dopo averci ragionato per bene, ma MOLTO per bene ! ;-)

Saluti
Renzo
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
52,8k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12475
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

0
voti

[35] Re: Elettrostatica IIII

Messaggioda Foto Utentemikereg » 19 nov 2010, 22:30

@ RenzoDF

alla tua domanda risponderò in modo formale e dettagliato. Noto invece che la semplice risposta --si/no-- che equivale alla --vero/falso-- alla prima affermazione della mia lista tu non la vuoi dare. e tutti capiscono il perché.
Avatar utente
Foto Utentemikereg
-23 1 3
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 31 ott 2010, 13:10

0
voti

[36] Re: Elettrostatica IIII

Messaggioda Foto Utentemikereg » 19 nov 2010, 22:37

@ RenzoDF

un altro messaggio e la risposta non la vuoi dare. ne prendo atto. io invece rispondo a quella che hai fatto tu: il campo elettrico è sempre uguale, su tutto il dielettrico compreso tra le armature esterne. è lo stesso tra la prima e la seconda armatura, tra la seconda e la terza, tra la terza e la quarta. Se cosi con fosse varierebbe la tensione tra le armature esterne che non può cambiare perché non varia l'energia e neppure la capacità. è impossibile che tu non riesca a capire e l'unica possibilità è che tu non vuoi capire. per non ammettere.
Avatar utente
Foto Utentemikereg
-23 1 3
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 31 ott 2010, 13:10

1
voti

[37] Re: Elettrostatica IIII

Messaggioda Foto UtenteDirtyDeeds » 19 nov 2010, 22:50

||O Ma tu, la soluzione di carloc, l'hai letta?

carloc ha scritto:Tra le due centrali non ho ddp ne campo elettrico.


E questo fatto, lì, mi sembra pure ben dimostrato!
It's a sin to write sin instead of \sin (Anonimo).
...'cos you know that cos ain't \cos, right?
You won't get a sexy tan if you write tan in lieu of \tan.
Take a log for a fireplace, but don't take log for \logarithm.
Avatar utente
Foto UtenteDirtyDeeds
55,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7013
Iscritto il: 13 apr 2010, 16:13
Località: Somewhere in nowhere

0
voti

[38] Re: Elettrostatica IIII

Messaggioda Foto Utentemir » 19 nov 2010, 22:53

mikereg ha scritto:.e tutti capiscono il perché.

Non è corretto parlare a nome di tutti, se non si è titolati a farlo, io ad esempio non rientro nel"tutti",..che ci vuoi fare. ;-)
Avatar utente
Foto Utentemir
59,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20090
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[39] Re: Elettrostatica IIII

Messaggioda Foto Utentemikereg » 19 nov 2010, 23:02

@ DirtyDeeds

certo che l'ho letta. E è sbagliata. Se fosse cosi la capacità sarebbe diversa dopo l'allontanamento delle piastre e l'equilibrio delle cariche sarebbe violato.
Avatar utente
Foto Utentemikereg
-23 1 3
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 213
Iscritto il: 31 ott 2010, 13:10

1
voti

[40] Re: Elettrostatica IIII

Messaggioda Foto Utenteadmin » 19 nov 2010, 23:07

mikereg ha scritto:[..] il campo elettrico è sempre uguale, su tutto il dielettrico compreso tra le armature esterne. è lo stesso tra la prima e la seconda armatura, tra la seconda e la terza, tra la terza e la quarta.[..]

DirtyDeeds te l'ha già detto; ma già te lo aveva detto RenzoDF: ma tu, le dimostrazioni di Carloc le hai lette?

Io qui ti riporto il disegno di Carloc. Vi ho aggiunto un rettangolo tratteggiato, che è la sezione di un cilindro coassiale con le armature.


Prova ad applicare il teorema di Gauss per calcolare il flusso uscente dalla superficie di destra.
Quanto vale?
Quindi il campo tra 2 e 3 quanto vale?

PS1: non avevo visto che hai detto di averla letta.
Ben, allora rileggila con più attenzione, direi.

PS2: aggiungo questo disegno



Esegui ora gli stessi calcoli considerando i cilindri tratteggiati laterali.
Quanto vale il flusso uscente nel senso indicato dalle frecce?
Quindi i campi?
Avatar utente
Foto Utenteadmin
179,4k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11146
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

PrecedenteProssimo

Torna a Ah, ci sono!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti