Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Spikes induttivi ???!?

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePaolino

0
voti

[1] Spikes induttivi ???!?

Messaggioda Foto UtenteGatto » 8 dic 2010, 9:36

Frugando in rete, nel mondo dell’hifi, mi è venuto un dubbio.
E’ possibile che certi "audiofili" riescano ad apprezzare e/o sentire con le loro orecchie il disturbo causato dalla commutazione delle giunzioni al silicio nei ponti raddrizzatori degli alimentatori di amplificatori a valvole? :(
(cito: Il tempo di switch dei diodi a stato solido e' brevissimo per cui ad ogni inversione di polarizzazione generano uno spike induttivo a frequenza medio-alta)

Vi ringrazio anticipatamente per la vostra gentile opinione.
Cordiali saluti a tutti O_/
Avatar utente
Foto UtenteGatto
0 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 4 mar 2010, 20:38

0
voti

[2] Re: Spikes induttivi ???!?

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 8 dic 2010, 10:20

Ho avuto in passato problemi del genere, ed e` stato un casino trovarli, ma erano a 9MHz. La seconda volta in cui ho incocciato in quel problema era a 2MHz, e l'ho beccato al volo.

Se c'e` un disturbo che esce verso gli altoparlanti, e` facile da sentire e vedere con un analizzatore di spettro.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
105,2k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18675
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: Spikes induttivi ???!?

Messaggioda Foto Utenteextrems » 8 dic 2010, 12:55

un diodo tipo il 3RT1916-1DG00 costa anche 10 € l'uno. (se ho capito bene il post)
Avatar utente
Foto Utenteextrems
33 1 5 6
---
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: 4 mar 2009, 21:28

0
voti

[4] Re: Spikes induttivi ???!?

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 8 dic 2010, 13:23

Gatto ha scritto:Frugando in rete, nel mondo dell’hifi, mi è venuto un dubbio.
E’ possibile che certi "audiofili" riescano ad apprezzare e/o sentire con le loro orecchie il disturbo causato dalla commutazione delle giunzioni al silicio nei ponti raddrizzatori degli alimentatori di amplificatori a valvole? :(
(cito: Il tempo di switch dei diodi a stato solido e' brevissimo per cui ad ogni inversione di polarizzazione generano uno spike induttivo a frequenza medio-alta)

Gli spikes in quanto tali ovviamente no... ma se provocano disturbi in banda audio si sentono. Disturbi che possono provenire sia da un layout approssimativo dell'alimentatore sia da un'eccessiva banda passante all'ingresso dei circuiti audio: la banda passante di qualunque circuito dovrebbe essere sempre strettamente calibrata alle reali necessità, perché ogni eccesso è una porta aperta all'entrata di ogni tipo di porcherie elettriche. Comunque, se l'amplificatore è progettato e realizzato come si deve, disturbi non se ne dovrebbero sentire per nulla.

Ciao
Piercarlo
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[5] Re: Spikes induttivi ???!?

Messaggioda Foto UtenteGatto » 15 dic 2010, 10:24

Grazie a tutti per le risposte.
Il tipo dice proprio che le commutazioni per inversione di polarità sulle giunzioni PN del silicio, raddrizzamento della tensione di rete, quindi 50 Hz, generano tanto casino in banda audio, (ma non solo in banda audio), da riuscire a distinguere una alimentatore a diodi a silicio da un alimentatore a tubi a valvole!
(il discorso riguarda un amplificatore a valvole con tensioni comprese tra i 150 e i 250 Vcc)

Queste commutazioni, che lui chiama spikes induttivi (??), sono udibili in banda audio?
Che poi siano visibili strumentalmente è un altro discorso, ok, non ci piove.
Io personalmente non ho queste capacità nelle mie orecchie ma questo non significa che altri non le abbiano. Sarà possibile oppure il tipo è bionico?
Spero di essere stato più chiaro ora.
Cordialità a tutti.
Avatar utente
Foto UtenteGatto
0 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 4 mar 2010, 20:38

0
voti

[6] Re: Spikes induttivi ???!?

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 15 dic 2010, 10:30

Gatto ha scritto: Sarà possibile oppure il tipo è bionico? Spero di essere stato più chiaro ora.
Cordialità a tutti.


Direi che è più probabile che abbia un'elettronica costruita col sedere... Magari basata su criteri "audiofili" che non fanno altro che peggiorare le cose (come l'allargare a dismisura la banda passante di un impianto audio senza poi prendere opportune contromisure perché questo non si traduca in una ipersensibilità a porcherie e disturbi di ogni genere).

Ciao
Piercarlo
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano


Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 26 ospiti