Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

MMA e fiat Brava 1,9 JTD

Allestimenti, motori, impianti elettrici ed elettronici sulle automobili
0
voti

[1] MMA e fiat Brava 1,9 JTD

Messaggioda Ospite » 16 feb 2006, 15:14

Ho una FIAT BRAVA 1.9 JTD con 75.000 km; ho da poco sostituito il 4° Misuratore di Massa d'Aria e i meccanici oltre che a stupirsi del ripetuto danneggiamento del pezzo, mi danno svariate possibili spiegazioni, come quella di non lanciare spesso la macchina favorendo il costante ricircolo dei gas di scarico, oppure il fatto che abito in un paese di mare con il problema salsedine, ma di fatto non penso di essere l'unico con una macchina simile che si trova nelle medesime condizioni ambientali.

Erasmo
Ospite
322 2 3 5
---
 

0
voti

[2]

Messaggioda Foto UtenteDavideLamantia » 16 feb 2006, 19:35

Erasmo,
il MMA è delicato ed è uno dei pezzi che difetta maggiormente, ma 4 sono veramente troppi.
Non dimenticare che la garanziaè valida anche sui pezzi di ricambio quindi ne puoi chiedere legittimamente la sostituzione gratuita se sei entro i termini. In ogni caso ritengo che tu abbia diritto quanto meno a una spiegazione se hai sempre montato pezzi originali e hai conservato le fatture puoi farne le fotocopie e allegarle a una lettera di richiesta di chierimenti alla FIAT.

Ciao
Avatar utente
Foto UtenteDavideLamantia
1.810 2 5 10
Master
Master
 
Messaggi: 414
Iscritto il: 28 gen 2005, 15:34
Località: Palermo

0
voti

[3] Re: MMA e fiat Brava 1,9 JTD

Messaggioda Foto UtentefranceS » 22 feb 2006, 17:28

Anonymous ha scritto:Ho una FIAT BRAVA 1.9 JTD con 75.000 km; ho da poco sostituito il 4° Misuratore di Massa d'Aria e i meccanici oltre che a stupirsi del ripetuto danneggiamento del pezzo, mi danno svariate possibili spiegazioni, come quella di non lanciare spesso la macchina favorendo il costante ricircolo dei gas di scarico, oppure il fatto che abito in un paese di mare con il problema salsedine, ma di fatto non penso di essere l'unico con una macchina simile che si trova nelle medesime condizioni ambientali.

Erasmo


Ciao Erasmo.
Non so che tipo di controlli abbiano fatto al tuo impianto elettrico, ma provo a buttarmi.

Dal momento che il debimetro assorbe corrente (di alimentazione) il danneggiamento potrebbe essere dovuto al fatto che questa corrente di alimentazione è 'troppa' e danneggia i circuiti.
Sarebbe utile sapere cosa nel debimetro si rompe ogni volta e se è sempre la stessa.
Questo controllo penso si possa fare semplicemente con un tester.
Come con un tester si potrebbe controllare anche se la corrente di alimentazione del debimetro è giusta o 'fuori scala'.

Dico queste cose perché probabilmente, vista la quantità di rotture il problema viene dalla macchina e non da cause esterne.
Avatar utente
Foto UtentefranceS
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 24 set 2005, 17:50
Località: Roma

0
voti

[4]

Messaggioda Foto UtenteDavideLamantia » 22 feb 2006, 19:25

Non è tanto un problema di corrente quanto di tensione.
Per rompere un mma bisogna che vi sia una sovratensione molto elevata, tanto che non ho notizia di MMA rotti a causa di sovraccarica batteria anche fino a 17V.
D'altro canto non credo siano state fatte modifiche all'impianto perché Erasmo non ne ha parlato.
Se si vuole essere pignoli bisognerebbe controllare che i 5V di riferimento inviati dalla centralina al MMA siano effettivamente 5V.

Ciao
Avatar utente
Foto UtenteDavideLamantia
1.810 2 5 10
Master
Master
 
Messaggi: 414
Iscritto il: 28 gen 2005, 15:34
Località: Palermo


Torna a Autovetture, motori endotermici ed elettronica relativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti