Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Domanda colore fili deviatori

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[61] Re: Domanda colore fili deviatori

Messaggioda Foto UtenteStefanoSunda » 2 mar 2011, 12:36

Lo ritengo interessante per applicazioni come corridoi comandati da due punti con diverse lampade tra i due deviatori.
Ciao, elettro, certamente la tua deviata, e interessante, almeno si evita il cortocircuito qualora si invertissero i fili nel deviatore. Però per modificare le deviate anomale di Tony-Stark anche con il tuo schema bisogna aggiungere dei fili; tanto vale se si devono aggiungere dei fili, conviene realizzare la deviata normale che noi conosciamo.
Dalle mie parti la cosiddetta deviata tedesca è chiamata deviata in corto circuito.
Anch’io la chiamavo deviata in corto-circuito, che era tedesca l’ho appreso in queste discussioni. Saluti. O_/
Avatar utente
Foto UtenteStefanoSunda
2.272 3 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 1552
Iscritto il: 16 set 2010, 19:29

0
voti

[62] Re: Domanda colore fili deviatori

Messaggioda Foto Utentemir » 2 mar 2011, 18:10

joubbanne ha scritto:Dalle mie parti la cosidetta deviata tedesca viene chiamata deviata in corto circuito.

quest'ultima definizione forse descrive meglio il potenziale pericolo di questa deviata...
Avatar utente
Foto Utentemir
60,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20225
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[63] Re: Domanda colore fili deviatori

Messaggioda Foto Utenteelettrodomus » 2 mar 2011, 19:53

joubbanne ha scritto:Mi capita spesso di trovarla in vecchi impianti, sopratutto nelle stanze da letto

E' capitato anche a me, fatta con peretta e trecciola vecchissima, APPOGGIATA A LETTO IN FERRO BATTUTO!!!! [-o< [-o< [-o<
Avatar utente
Foto Utenteelettrodomus
10,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2607
Iscritto il: 28 gen 2011, 22:38
Località: Bassa Bresciana

0
voti

[64] Re: Domanda colore fili deviatori

Messaggioda Foto Utentemir » 2 mar 2011, 19:58

elettrodomus ha scritto:peretta e trecciola vecchissima, APPOGGIATA A LETTO IN FERRO BATTUTO!!!!

sempre peggio... #-o
Avatar utente
Foto Utentemir
60,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20225
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[65] Re: DOMANDA COLORE FILI DEVIATORI

Messaggioda Foto Utentemineral » 8 nov 2019, 10:23

angus ha scritto:il Neutro diretto alla lampada SEMPRE blu.
la Fase, IN GENERE, nero o marrone o grigio
il collegamento tra i deviatori dello stesso colore, qualsiasi che non sia come la fase o come il neutro
il collegamento tra l'ultimo deviatore e la lampada di un colore qualsiasi che non sia come la fase, il neutro o come il colore che collega i deviatori tra di loro

buongiorno

deviatore schema http://spazioinwind.libero.it/lucefacile/immagini/Retro%20Deviatore.JPG
qui i 2 deviatori sono collegati da un filo unipolare grigio,
e del cavo rosso che va dal deviatore più vicino alla lapadaina alla lampadina stessa

quindi oltre ai 3 colori base ( nero per fase), blu ( neutro) e terra, il grigio e il rosso?
ma i lgrigio non è colore di fase?
Avatar utente
Foto Utentemineral
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 20 lug 2018, 17:15

0
voti

[66] Re: Domanda colore fili deviatori

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 8 nov 2019, 12:16


Non c'è nessun problema se hai ben chiaro lo schema e non confondi i collegamenti :D
Dai diamanti non nasce niente
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
1.536 1 10 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 690
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08

0
voti

[67] Re: Domanda colore fili deviatori

Messaggioda Foto Utentemineral » 8 nov 2019, 16:57

console6
ciao, per i colori preferisco rispettarle le convenzioni attuali. un domani se il locale passa ad altri è più facile capire.

Attualmenti i colori blu, il nero e terra sono già ok.
quindi è da stabilire il colore dei 2 cavi che collegano i deviatori.
Mentre per la fase che esce dal deviatore, più vicino e che va alla lampadina, potrei usare sempre il nero ( nello schema che ho linkato è rosso).

alcuni dicono di usare il grigio ( che è un colore di fase) altri un colore diverso ( dal blu, nero, marrone, grigio)
Avatar utente
Foto Utentemineral
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 20 lug 2018, 17:15

0
voti

[68] Re: Domanda colore fili deviatori

Messaggioda Foto Utentemineral » 8 nov 2019, 17:00

fra la'ltro lo schema che hai postato, sei certo che va bene con i deviatori gewiss che ho ( mi riferisoc akl collegamento dei 2 deviatori). ho uppato un thread sull'argomento, https://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?f=3&t=22976
Avatar utente
Foto Utentemineral
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 20 lug 2018, 17:15

0
voti

[69] Re: Domanda colore fili deviatori

Messaggioda Foto Utenteattilio » 8 nov 2019, 20:15

mineral ha scritto:alcuni dicono di usare il grigio ( che è un colore di fase) altri un colore diverso ( dal blu, nero, marrone, grigio)

Ognuno fa come più gli garba. La sola prescrizione è legata al divieto del blu e giallo/verde.

Io di solito (per impianti monofase) uso colore di fase diretta nero, raramente anche marrone, ma nell'ambito dello stesso impianto rispetto la coerenza. I ritorni marroni o grigi. Ritorni pulsanti a bobine relè rosso, bianco, arancio, violetto... idem per i collegamenti tra deviatori, di solito anche un colore di fase tra grigio e marrone che non corrisponda alla fase diretta o interrotta. Invertitori non ne installo da una vita, oltre i due punti comando solo con relè.
Tutto questo non solo per "colorare" le scatole di derivazione, chr diciamocelo... con più colori sono anche più belle da vedere... Ma quando dovesse capitarmi di tornare su un mio impianto mi trovo avvantaggiato.
Altra mia defornazione, collego le prese sempre con la fase sul polo superiore. Mi agevola quando vado a fare le misure con loop tester (non devo mai invertire i collegamenti per errata inserzione)
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,6k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8607
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[70] Re: Domanda colore fili deviatori

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 8 nov 2019, 21:10

La deviata tedesca, che io conoscevo come americana (vista dal vivo in America dal sottoscritto) la consigliano per non fare lampeggiare le lampade a basso consumo da spente.

Roba da matti, non lo farei mai perché la fase potrebbe essere presente su entrambi i poli della lampada, a seconda della posizione dei deviatori.

PS: Ho visto come realizzano la deviata "tedesca" con gli invertitori: curioso...
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,4k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9476
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti