Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Difetto su A3 2.0 TDI 140 CV

Allestimenti, motori, impianti elettrici ed elettronici sulle automobili
0
voti

[1] Difetto su A3 2.0 TDI 140 CV

Messaggioda Ospite » 15 mar 2006, 11:28

Ho una A3 2.0 TDI 140 cv della quale sono felicissimo per elasticità del motore e per prestazioni; tuttavia riscontro un difetto piuttosto fastidioso che ad oggi risulta impossibile risolvere a detta di Autogerma, in quanto "caratteristica costruttiva della vettura (!!!). Con motore al minimo ed esclusivamente a caldo si manifestano dei fastidiosi scossoni e vibrazioni del motore che trasmette tali scosse all'interno dell'abitacolo facendo letteralmente "sobbalzare" la macchina.

Tale difetto è riscontrato su buona parte delle A3 e Golf V che montano il motore 2.0 TDI anche se molti possessori di tale motorizzazione hanno risolto con vari aggiornamenti della centralina, ma purtroppo sulla mia non ha avuto nessun risultato.

In officina hanno provveduto ad alzare sensibilmente il minimo ottenedo solamente maggiori consumi e una sensibile accentuazione del problema in quanto il motore girando a giri maggiori trasmette i famosi scossoni più velocemente.

Adesso proveranno a sostituire la valvola EGR secondo loro probabile causa del problema anche se mi è stato parlato di volano bimassa come ulteriore causa.

Premetto che non mi occupo di motori quindi sono del tutto inesperto. Vorrei quindi un suo parere in merito a quanto riportato in modo da avere un'idea più chiara sulle reali cause del problema.
Ospite
322 2 3 5
---
 

0
voti

[2]

Messaggioda Foto UtenteDavideLamantia » 16 mar 2006, 19:09

A occhio sembra un effetto di risonanza, quindi l'idea del volano non è certo campata in aria.
Se si tratta, come sembra, proprio di un effetto di risonanza la cosa diventa molto difficile da risolvere perché ha a che vedere con la struttura e il peso del veicolo stesso.
Non mi viene in mente nulla, per risolvere un simile problema, che non sia di intervenire sulla struttura del veicolo (sospensioni, pesi, ecc.), ma la cosa, ovviamente, mi sembra estremamente complessa.
Forse la cosa più fattibile è proprio una sostituzione del volano con uno ricalcolato.

Saluti
Avatar utente
Foto UtenteDavideLamantia
1.810 2 5 10
Master
Master
 
Messaggi: 414
Iscritto il: 28 gen 2005, 15:34
Località: Palermo

0
voti

[3]

Messaggioda Foto UtenteFranz » 17 mar 2006, 9:45

Grazie per la risposta velocissima e puntuale!

A motore caldo ed esclusivamente al minimo, ad esempio in sosta al semaforo o in coda facendo piccoli tratti in prima e seconda e rifermandosi, si avverte questo "ballare" della macchina.
Più volte ho provato ad aprire il cofano e si nota che è proprio il motore stesso che oscilla e si muove trasmettendo lo scossone a tutto l'abitacolo.

Il fenomeno è meno evidente a temperature esterne inferiori ai 10 gradi, ma aumenta se è appena piovuto o comunque l'atmosfera presenta una certa umidità.

Frequentando altri forum ho sentito parlare di risoluzione del problema mediante la sostituzione degli iniettori ma, come dicevo, non è probabilmente da escludere il volano.

La macchina da l'idea di qualcosa che non funzioni, è come se venisse a mancare l'alimentazione e il motore di conseguenza ha dei sussulti. E' come se la macchina avesse qualcosa di spreciso e inevitabilmente ci si fa caso.
Molti possessori di A3, A4 e Golf V 2.0 TDI hanno questo problema, per molti ad oggi non risolto dopo innumerevoli tentativi dell'officina.

Magari con queste informazioni aggiuntive si può fare un'idea più chiara del problema. Spero di essere stato chiaro anche se mi rendo conto che il problema è un tantino strano!

Grazie per adesso!
Avatar utente
Foto UtenteFranz
0 1
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 17 mar 2006, 9:37
Località: Toscana

0
voti

[4]

Messaggioda Foto UtenteDavideLamantia » 17 mar 2006, 14:53

I fenomeni di risonanza sono sicuramente i più difficili da eliminare perché sono intrinseci del sistema nei suo complesso.
Nel tuo caso, se ti hanno detto giusto, una iniezione più graduale (o meno graduale, a seconda) può migliorare le cose (è già stato fatto su altri veicoli), ma tutto dipende dalla reale origine del problema, purtroppo non ho esperienza sul veicolo specifico per questo tipo di problemi e quindi non ho suggerimenti particolari da poterti dare.

Ciao
Avatar utente
Foto UtenteDavideLamantia
1.810 2 5 10
Master
Master
 
Messaggi: 414
Iscritto il: 28 gen 2005, 15:34
Località: Palermo

0
voti

[5]

Messaggioda Foto Utentegogiò » 16 gen 2007, 13:13

e come si farebbe ad avere una iniezione più o meno graduale (intendo senzo elaborare la centralina)?

io ho più o meno gli stessi difetti solo che ho un 1.9 8v mjet.
potrebbe sto volano se rovinato o difettoso dare meno spinta alla macchina, dare meno moto?
ripeto: ho gli stessi sintomi (con frizione che anche strappa), ma anche un motore più spompato e che sembra sforzare ai bassi...
Avatar utente
Foto Utentegogiò
0 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 3 giu 2006, 14:14

0
voti

[6] Re: Difetto su A3 2.0 TDI 140 CV

Messaggioda Foto Utentegprocolo » 11 ott 2007, 16:50

Buongiorno.....

anche la mia A3 ha gli stessi problemi che avete descritto voi e l'officina presso cui mi sono rivolto non è in grado di risolvere il problema...se avete notizie nuove fatemelo sapere.

Grazie.

Giuseppe
Avatar utente
Foto Utentegprocolo
0 1
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 11 ott 2007, 16:43

0
voti

[7] Re: Difetto su A3 2.0 TDI 140 CV

Messaggioda Foto UtenteLUDEMA » 29 gen 2008, 22:37

di che parlate del minimo adioso del motore wag tutte hanno quel difetto dicono che ci sono degli aggiornamenti sul softoware da fare oltre a quello ho sentito parlare di serraggio iniettori pompa ma penso che siano solo bazzecole secondo me!!!non sono mai andato in fondo a questa storia anche perché i miei cienti non si lamentano speriamo che si trovano soluzioni per il nostro amico
Avatar utente
Foto UtenteLUDEMA
0 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 26 gen 2008, 20:06

0
voti

[8] Re: Difetto su A3 2.0 TDI 140 CV

Messaggioda Foto Utenteelettro » 24 mar 2008, 14:39

Risonanza.....??

Le VW Audi come molte altre auto, hanno il famigerato Volano Bi-massa...
Questo dispitivo molto spesso, provoca la degenerazione delle vibrazioni al regime minimo, a causa del dispositivo attuatore interno che non permette alla massa più piccola di smorzare le vibrazioni...
Si tratta di un dispositivo composto da molle e grasso....

Di solito si sostituisce, peccato che per una VW Audi ci vogliono 1000 euro per il solo ricambio...
Avatar utente
Foto Utenteelettro
888 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2761
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[9] Re: Difetto su A3 2.0 TDI 140 CV

Messaggioda Foto Utentebabbucciodonosor » 24 mar 2008, 15:53

Adesso avete capito perché la Volks con molta nonchalance prima nelle Audi e poi via via nelle altre marche del gruppo sta togliendo di mezzo il suo "insuperabile" :lol: :lol: iniettore pompa. Non sono mai riusciti ad eliminare questo problema, vuoi vedere che dipende proprio dal fatto che nel motore ci sono 4/6 iniettori e 4/6 pompe che non è possibile mandare d'accordo senza una marea in più di pezzi e di elettronica? Vuoi vedere che il common rail Fiat è migliore del loro multipompa? Per quanto possa essere accurata la costruzione dell'iniettore pompa saranno sempre presenti 4 pressioni diverse a monte degli iniettori con saltellamenti del minimo in praticamente ogni esemplare e una elettronica che non ce la fa a livellare queste differenze, basta vedere che nelle ultime Audi con il common rail questo problema non esiste. Alla A6 sw di un amico dicevano che era il volano, sostituito il volano tremolava ancora, alzato il minimo, aggiornato il software, no è un supporto motore e , buon per lui, alla fine cambiato macchina. A che mi serve raggiungere pressioni di iniezioni più elevate se poi al minimo la macchina è buona per montare la panna? E questa sarebbe la proverbiale affidabilità tedesca. Oltretutto non sono nemmeno auto a buon mercato e sei stato fortunato se raggiungendo i 90/100.000 non ti si è partita la testa, altro difettuccio veniale dei 2.0 diesel Audi/Volks piuttosto diffuso
Avatar utente
Foto Utentebabbucciodonosor
7.917 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: 9 mar 2008, 17:47

0
voti

[10] Re: Difetto su A3 2.0 TDI 140 CV

Messaggioda Foto Utenteleon140 » 1 ago 2009, 14:59

ciao, anche io ciò un motore 2.0 e mi dava fastidio l'accensione che vibrava,sono andato in concessionaria e riscontravano che il problema era la frizione. ma nn so stato a quello che dicevano ed o chiamato un amico che eletrauto e pompista e mi a detto che era impossibile, sono andato da lui ed o risolto tutti i miei problemi mi stavano facendo cambiare auto nn ce la facevo più.per l'accensione ci vuole una centralina supplementare, per lo spegnimento e la valvola a farfalla che e elettronica che serve per il recupero dei gas di scarico. sper che risolvi i tuoi problemi aspetto una risposta.cia in bocca a lupo.
Avatar utente
Foto Utenteleon140
0 1
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 1 ago 2009, 14:41


Torna a Autovetture, motori endotermici ed elettronica relativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti