Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Energia Elettrica - Bilancio Italia 2010

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentemario_maggi

3
voti

[1] Energia Elettrica - Bilancio Italia 2010

Messaggioda Foto Utentem_dalpra » 28 mar 2011, 23:45

L'elettricità, anche se viene chiamata Energia Elettrica, in realtà è solo un vettore energetico : sposta l'energia da un posto all'altro.
Ad esempio dalla centrale Enel al nostro ufficio, oppure dall'impianto fotovoltaico alla nostra lavatrice.

Ecco quindi il bilancio energetico 2010, che il sottoscritto ha predisposto in forma grafica traendo i dati dalla pubblicaziona TERNA.

Buona Lettura !!

Ciao a tutti
Marco
Allegati
Energia Elettrica Bilancio Italia 2010.pdf
Bilancio dell'energia elettrica 2010 Italia
(266.71 KiB) Scaricato 241 volte
Marco

Quel che ci dà la vera forza per affrontare con piacere la vita è il sentirsi utile agli altri. z.m.
Avatar utente
Foto Utentem_dalpra
30,5k 6 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1096
Iscritto il: 30 ago 2004, 11:04
Località: Mestre (Venezia)

0
voti

[2] Re: Energia Elettrica - Bilancio Italia 2010

Messaggioda Foto UtenteBerello » 29 mar 2011, 0:00

Interessante riassunto! :ok:
Ho salvato il file tra i miei documenti, può sempre tornare utile! :mrgreen:

O_/
Avatar utente
Foto UtenteBerello
105 1 3 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 449
Iscritto il: 3 mar 2009, 23:53
Località: Roma

0
voti

[3] Re: Energia Elettrica - Bilancio Italia 2010

Messaggioda Foto UtenteDonJ » 29 mar 2011, 0:07

Ottimo lavoro!
And now for something completely different.
[Monty Python]
Avatar utente
Foto UtenteDonJ
3.951 6 9 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2461
Iscritto il: 19 lug 2009, 22:13
Località: Croccamauria (Dublino)

0
voti

[4] Re: Energia Elettrica - Bilancio Italia 2010

Messaggioda Foto UtenteTONYSTARK » 29 mar 2011, 20:32

Davvero un ottimo lavoro. Pensavo di aprire un post su come fare un piano energetico serio per l'italia e magari se viene una cosa fatta bene di proporlo, che ne dite?
C. America: Sei grosso con l'armatura; senza quella cosa sei?
Tony Stark: Un genio, miliardario playboy filantropo

Sfodera un autocompiacimento da manuale... Concordo

Se i miei calcoli non sono errati, e non lo sono mai, 3 Giga Joule al secondo
Avatar utente
Foto UtenteTONYSTARK
3.750 5 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2024
Iscritto il: 24 mag 2010, 21:00
Località: Roma

0
voti

[5] Re: Energia Elettrica - Bilancio Italia 2010

Messaggioda Foto UtentePiercarlo » 29 mar 2011, 21:37

Mi associo agli elogi e intanto invito a riflettere su quei 20.6 TWh di perdite annue (quasi il 16% del totale) che da sole corrispondono alla potenza di uno o più impianti in grado di totalizzare 2.3 GWh. Tenendo conto che queste perdite sono legate in gran parte alla concentrazione della generazione di energia in pochi grandi impianti che poi deve per forza di cose essere trasferita a notevoli distanze tramite linee ad alta tensione e i trasformatori che servono ad adattare l'energia ad un formato di tensioni/corrente utilizzabile dagli utenti, varrebbe la pena di valutare quanto il diminuire queste perdite distribuendo sul territorio la produzione di energia elettrica riuscirebbe poi, nel tempo, a ripagare le più ridotte economie di scala ottenibili con questo approccio. Forse fonti come l'eolico e il fotovoltaico non riusciranno mai a diventare niente più che fonti ausiliarie ma se già con quello che fanno ci consentissero di fare a meno di una centrale e mezza (nucleare o di altro tipo), non penso che la cosa farebbe proprio schifo... E sarebbe comunque solo un dettaglio di uno spettro di economie ottenibili gestendo le risorse (e i consumi) con il cervello invece che col sedere. Un esempio banale tra i tanti: in molti posti di lavoro nessuno si cura di spegnere le luci nei locali quando non c'è nessuno. Solo nel mio posto di lavoro (12 persone) un buon terzo dei locali è frequentato solo saltuariamente ma le luci restano sempre accese dalla mattina alla sera... e fanno da sole almeno una cinquantina di euro in bolletta buttati al vento. Poca cosa per la bolletta di una azienda ma sommando i cinquanta euro di tutti quanti alla fine viene fuori un bel gruzzolo. E una bella potenza consumata per niente. Occorrerebbe parlare anche di questi dettagli quando si pensa a un "piano energetico" di qualsiasi tipo.

Ciao
Piercarlo
Avatar utente
Foto UtentePiercarlo
21,8k 6 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 5951
Iscritto il: 30 mar 2010, 19:23
Località: Milano

0
voti

[6] Re: Energia Elettrica - Bilancio Italia 2010

Messaggioda Foto Utentemir » 29 mar 2011, 21:52

Piercarlo ha scritto:Mi associo agli elogi e intanto invito a riflettere su quei 20.6 TWh di perdite annue (quasi il 16% del totale)....
e non è poco !!!
Piercarlo ha scritto:Solo nel mio posto di lavoro (12 persone) un buon terzo dei locali è frequentato solo saltuariamente ma le luci restano sempre accese dalla mattina alla sera...

negli uffici dell'azienda in cui lavoro, hanno da tempo installato sensori di rilevamento presenza per attivare la luce, e disattivarla dopo un x tempo se il sensore non rileva attività all'interno dell'ufficio, risultato: quando l'ufficio è vuoto le luci sono spente...è un'inizio..portato avanti con altri accorgimenti in altre aree puntando sull'illuminamento (migliorato attraverso rilevamenti-valutazioni-sostituzione elementi illuminanti) sul totale la differenza si vede.. ;-)
Avatar utente
Foto Utentemir
59,9k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20164
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[7] Re: Energia Elettrica - Bilancio Italia 2010

Messaggioda Foto UtenteTONYSTARK » 29 mar 2011, 21:57

Pienamente d'accordo, come dicevo in un altro post, da me scuole, poste e farmacie sono sempre con le luci accese notte e giorno tutto l'anno. se li metti insieme viene un bel mucchio di Watt buttati via.

ok basta parlare, apro il post e vediamo se queste idee portano ad un buon piano energetico
C. America: Sei grosso con l'armatura; senza quella cosa sei?
Tony Stark: Un genio, miliardario playboy filantropo

Sfodera un autocompiacimento da manuale... Concordo

Se i miei calcoli non sono errati, e non lo sono mai, 3 Giga Joule al secondo
Avatar utente
Foto UtenteTONYSTARK
3.750 5 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2024
Iscritto il: 24 mag 2010, 21:00
Località: Roma

0
voti

[8] Re: Energia Elettrica - Bilancio Italia 2010

Messaggioda Foto Utente6367 » 29 mar 2011, 22:10

varrebbe la pena di valutare quanto il diminuire queste perdite distribuendo sul territorio la produzione di energia elettrica


Funzionerebbe nella misura in cui i consumi si sovrapponessero alla produzione distribuita. Stesso luogo, stesso tempo. Cioé autoconsumo.
Altrimenti resta più conveniente la produzione centralizzata.


Comunque, da qualche parte ho letto che in Europa quel 16% si riduce al 7% (in media).
Le soluzioni proposte, in prima battuta miglioramento della rete, nuove linee ecc (compreso la "smart grid").
In una prospettiva a lungo termine la distribuzione in DC (o ibrida AC + DC).
Avatar utente
Foto Utente6367
18,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6065
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[9] Re: Energia Elettrica - Bilancio Italia 2010

Messaggioda Foto Utente6367 » 29 mar 2011, 22:13

Ecco quindi il bilancio energetico 2010, che il sottoscritto ha predisposto in forma grafica traendo i dati dalla pubblicaziona TERNA.


Perfetto!



Ti sei prenotato per rifarlo l'anno venturo!
Avatar utente
Foto Utente6367
18,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6065
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[10] Re: Energia Elettrica - Bilancio Italia 2010

Messaggioda Foto Utenteelettrodomus » 29 mar 2011, 22:18

6367 ha scritto:Ti sei prenotato per rifarlo l'anno venturo!


Anch'io ci conto.
Complimenti m_dalpra :ok:
Avatar utente
Foto Utenteelettrodomus
10,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2607
Iscritto il: 28 gen 2011, 22:38
Località: Bassa Bresciana

Prossimo

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti