Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Consiglio AREA DI RACCOLTA 81-10

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Consiglio AREA DI RACCOLTA 81-10

Messaggioda Foto Utentebazzo1978 » 18 lug 2011, 16:41

Ciao a tutti,
chiedo un consiglio per il calcolo 81-10 di un'attività situata all'interno di una struttura di carattere storico, i locali sono solo parte dell' edificio (quindi considero la totalità dell'edificio) ma quest'ultimo è collegato sia a Est che Ovest con altri palazzi a sua volta collegati a tutto il centro storico del paese..... ?%

in attesa di vostri lumi ringrazio
Avatar utente
Foto Utentebazzo1978
5 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 24 apr 2008, 11:51

0
voti

[2] Re: Consiglio AREA DI RACCOLTA 81-10

Messaggioda Foto Utentecrit » 18 lug 2011, 18:02

Credo che tu non possa fare altro che considerare solamente l'edificio oggetto della tua verifica.
Avatar utente
Foto Utentecrit
133 1 3 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 729
Iscritto il: 31 mag 2007, 12:23
Località: Pistoia

0
voti

[3] Re: Consiglio AREA DI RACCOLTA 81-10

Messaggioda Foto Utentebazzo1978 » 19 lug 2011, 10:53

grazie crit...
nessun'altro si sbilancia???? :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentebazzo1978
5 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 24 apr 2008, 11:51

0
voti

[4] Re: Consiglio AREA DI RACCOLTA 81-10

Messaggioda Foto Utentefoxone1978 » 19 lug 2011, 11:02

Ah... beh... questo è un terreno alquanto "scivoloso"...
Sono d'accordo sul considerare solo l'edificio di tua pertinenza, spero che almeno abbia una altezza diversa da quelli affiancati.....
E comunque ripeto... questo quesito è alquanto "scivoloso"...
Avatar utente
Foto Utentefoxone1978
130 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 592
Iscritto il: 25 gen 2008, 12:26
Località: MACERATA

2
voti

[5] Re: Consiglio AREA DI RACCOLTA 81-10

Messaggioda Foto Utentesebago » 19 lug 2011, 12:39

bazzo1978 ha scritto:quindi considero la totalità dell'edificio ma quest'ultimo è collegato sia a Est che Ovest con altri palazzi a sua volta collegati a tutto il centro storico del paese

Devi chiarire cosa intendi per "collegati".
Significa che dal tuo edificio puoi passare diretamente negli altri? (non credo)
O esiste una connessione elettrica e/o di segnale che li unisce direttamente?
Se invece il tuo edificio è separato dagli altri mediante muratura con almeno REI 120 e non ha impianti di alcun tipo in comune con gli altri, allora è da considerare separatamente.
Infatti
A.2.1.2 Struttura facente parte di un edificio
Se la struttura S da considerare è solo una parte di un edificio B, le dimensioni della struttura
S possono essere utilizzate per il calcolo di Ad quando sono soddisfatte le seguenti condizioni
(Fig. A.4):
– la struttura S é una parte separata verticalmente dell’edificio B;
– l’edificio B non presenta rischio di esplosione;
– la propagazione dell’incendio tra la struttura S e le altre parti dell’edificio B é impedita
mediante pareti caratterizzate da una resistenza al fuoco di 120 minuti (REI 120) o
mediante altre misure di protezione equivalenti;
– la propagazione delle sovratensioni lungo le linee comuni, se presenti, é impedita per
mezzo di SPD installati nel punto d’ingresso di detta linea nella struttura o mediante altre
misure di protezione equivalenti.

[da Norma CEI 81-10/2]
Saluti
Sebastiano
________________________________________________________________
"Eo bos issettaìa, avanzade e non timedas / sas ben'ennidas siedas, rundinas, a domo mia" (P. Mossa)
Avatar utente
Foto Utentesebago
15,4k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2091
Iscritto il: 1 apr 2005, 19:59
Località: Orune (NU)

0
voti

[6] Re: Consiglio AREA DI RACCOLTA 81-10

Messaggioda Foto Utentealphabit » 19 lug 2011, 14:14

E' una situazione abbastanza comune in città quella degli edifici adiacenti (e addirittura di proprietari diversi) , io non ho trovato nessuna soluzione al riguardo, tranne quella consigliata da Mike di farlo presente al committente con lettera scritta, dichiarando che si effettua il calcolo solo per l'edificio considerato come se fosse compartimentato con l'altro, ma è chiaramente un escamotage....

Il fatto è che la 81-10 è una norma assurda e a volte inapplicabile... E poi non si è mai sentito che qulcuno si sia mai messo a compartimentare due palazzi confinanti (cioè magari 2 abitazioni diverse ) per l'81-10 oppure a fare verifiche nella muratura per dichiararle REI 120..
In tutte le relazioni di calcolo viste finora da vari progettisti (escluso quando sono di edifici contigui di uno stesso proprietario o attività in piu' edifici) ho potuto notare che tutti effettuano il calcolo per l'edificio come se fosse isolato.... per cui tutti in fondo ..... barano, perché non si puo' escludere che un incendio nato dall'edificio adiacente a causa di un fulmine coinvolga il tuo edificio se non ci sono compartimentazioni sufficenti.....
Ci vorrebbe una nota del CEI che escludesse che ad esmpio un incendio nato tre edifici piu' in la si puo' considerare sufficentemente lonatno da escludere il coinvolgimento di quello del tuo calcolo, magari perché i pompieri riescono sicuramente a domarlo prima, ma il CEi da le norme e mai le soluzioni...
Un saluto
Avatar utente
Foto Utentealphabit
425 2 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 709
Iscritto il: 20 mar 2007, 6:52
Località: Milano

0
voti

[7] Re: Consiglio AREA DI RACCOLTA 81-10

Messaggioda Foto Utentecrit » 19 lug 2011, 17:23

Premesso che devono essere distinte proprietà non comunicanti e con impianti separati per come la vedo io non si può far altro che considerare solo l'edificio oggetto della verifica ovviamente scrivendolo bene nella relazione. Se si considera l'edificio adiacente allora dovresti considerare quello dopo e quello dopo ancora e così fino alla fine della via. Se consideri tutta la via probabilmente servirà LPS e allora chi lo paga? Gli altri abitanti parteciperebbero alla spesa per un LPS condominiale? Si entra in un vespaio....
D'altra parte se sono tutte abitazioni non sono luoghi a rischio incendio e/o esplosione.
Avatar utente
Foto Utentecrit
133 1 3 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 729
Iscritto il: 31 mag 2007, 12:23
Località: Pistoia

0
voti

[8] Re: Consiglio AREA DI RACCOLTA 81-10

Messaggioda Foto Utentealphabit » 19 lug 2011, 19:29

Eh piacerebbe anche a me che fosse cosi, ma la norma non parla di proprietari, ma di strutture, edifici, rischio incendio ecc poi sentiamo il parere di altri..........

Io faccio cosi, se il complesso fisicamente separato che include la struttura da proteggere non è molto grande faccio il calcolo di tutto il complesso e vedo se viene autoprotetto lo stesso.... Altrimenti faccio il calcolo solo per la struttura oggetto dell'incarico specificando nella relazione che è stato considerata la struttura come fosse compartimentata e lo segnalo al committente.....

Un saluto
Avatar utente
Foto Utentealphabit
425 2 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 709
Iscritto il: 20 mar 2007, 6:52
Località: Milano

0
voti

[9] Re: Consiglio AREA DI RACCOLTA 81-10

Messaggioda Foto UtenteMike » 20 lug 2011, 9:54

Io utilizzo lo stesso modo di procedere indicato da alphabit:
1 - per una unità immobiliare inserita in un fabbricato valuto se è possibile considerarla separata secondo le condizioni previste dalla norma;
2 - se non è separata valuto la struttura nel suo insieme secondo le condizioni specifiche dell'unità oggetto di esame e nel caso sia autoprotetta siamo a favore della sicurezza;
3 - nel caso non risultasse autoprotetta valuto quali siano i rischi determinanti (passo/contatto; incendio; ecc.) e valuto quali siano le soluzioni adottabili per risultare protetti (per es. installare impianto rivelazione incendi);
4 - il tutto si sottopone alla committenza che valuterà se adottare queste soluzioni oppure approfondire meglio l'analisi coinvolgendo anche il resto della struttura.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti