Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Invertire fase e neutro di una spina

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Invertire fase e neutro di una spina

Messaggioda Foto Utenteschumy91 » 4 set 2011, 23:44

Un dubbio che ho sempre avuto e alla quale mai nessuno mi ha dato una risposta è quello in merito all'inversione della fase e del neutro in una presa elettrica: mi spiego meglio. Quando viene progettato un apparecchio elettrico lo si progetta in modo che il tutto viene alimentato dalla fase (credo). Ora quando noi inseriamo la spina nella presa come facciamo a sapere su quale dei due buchi esterni si trova la fase? Anche perché se la si inserisce all'inverso funziona sempre l'utilizzatore. Allora non c'è nessuna differenza tra fase e neutro?
Avatar utente
Foto Utenteschumy91
86 1 6 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 727
Iscritto il: 13 gen 2008, 0:30
Località: Taranto

0
voti

[2] Re: Invertire fase e neutro di una spina

Messaggioda Foto Utenteattilio » 4 set 2011, 23:55

Quando viene progettato un apparecchio elettrico lo si progetta in modo che il tutto viene alimentato dalla fase (credo).

Che vuoi dire? L'alimentazione monofase avviene tra fase e neutro.
Fatta eccezione per alcune "elettroniche particolari", gli utilizzatori, sono progettati per potere funzionare indipemndentemente dalla "polarizzazione" della spina.

Saluti
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8582
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[3] Re: Invertire fase e neutro di una spina

Messaggioda Foto Utenteschumy91 » 4 set 2011, 23:58

Cioè è indifferente il verso in cui metto la spina nella presa?
Avatar utente
Foto Utenteschumy91
86 1 6 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 727
Iscritto il: 13 gen 2008, 0:30
Località: Taranto

0
voti

[4] Re: Invertire fase e neutro di una spina

Messaggioda Foto Utenteattilio » 5 set 2011, 0:02

Ai fini del corretto funzionamento dell' utilizzatore, indubbiamente!
Se così non fosse stato, si sarebbero adottate le spine polarizzate (tipo "magic").
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8582
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

3
voti

[5] Re: Invertire fase e neutro di una spina

Messaggioda Foto Utenteildoghy » 5 set 2011, 2:00

Alla maggior parte degli utilizzatori basta che la tensione di alimentazione sia adeguata alle proprie specifiche, quindi è sufficiente che tra i due poli della spina siano presenti i 220 V. Esistono poi alcuni utilizzatori che sono effettivamente sensibili al verso con cui colleghi la spina. Tipico è il caso delle caldaie con integrato il sistema rivelazione della corretta accensione che hanno bisogno di un giusto riferimento di potenziale per il sensore che si trova al loro interno.
Avatar utente
Foto Utenteildoghy
194 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 12 mar 2010, 21:44

4
voti

[6] Re: Invertire fase e neutro di una spina

Messaggioda Foto Utenterini » 5 set 2011, 2:13

Guardate che non in ambito monofase non esiste nessuna differenza tra fase e neutro


Immagini di battezzare il foro superiore come Fase (F) e il foro di sotto della presa di casa tua come neutro (N). Il tuo fornitore di energia elettrica ti impone che tra F e N ci sia una tensione monofase di 230V efficaci con una frequenza di 50Hz che corrisponde ad un periodo di 20ms.

Quindi per 10ms F è positiva e per i restanti 10ms F è negativa sempre rispetto a N. E' semplicemente una sinusoide descritta dalle seguente formuletta, che descrive la tensione che c'è tra fase e neutro:

v_{FN}(t) = \sqrt{2} \cdot  230 \cdot\cos (2\pi 50t)

prova a plottare anche su excel questa formuletta e vedi che andamento ti esce.... poi ci fai sapere ;)

Per rispondere alla tua domanda "Cioè è indifferente il verso in cui metto la spina nella presa?" la risposta è SI, è indifferente, e lo sai perché? Perché sei in alternata prima e positiva e poi è negativa a valor medio nullo.

PS: il mio è da un punto di vista funzionale.
rini - \existslectroYou
Avatar utente
Foto Utenterini
1.345 2 5 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 460
Iscritto il: 17 dic 2007, 1:04
Località: Bologna \ Salento

0
voti

[7] Re: Invertire fase e neutro di una spina

Messaggioda Foto Utenteildoghy » 5 set 2011, 3:00

L'unica vera differenza è che il conduttore di neutro si trova sempre a potenziale di terra.
Avatar utente
Foto Utenteildoghy
194 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 12 mar 2010, 21:44

0
voti

[8] Re: Invertire fase e neutro di una spina

Messaggioda Foto Utenteschumy91 » 5 set 2011, 9:19

Si ho capito adesso...questo era un dubbio che mi è sorto così all'improvviso :)
Avatar utente
Foto Utenteschumy91
86 1 6 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 727
Iscritto il: 13 gen 2008, 0:30
Località: Taranto

2
voti

[9] Re: Invertire fase e neutro di una spina

Messaggioda Foto Utente6367 » 5 set 2011, 10:28

La domanda non è banale.
In effetti in molti paesi le prese domestiche sono polarizzate (Francia, Svizzera, Regno Unito, Cina, Australia...) e lo ritengono importante.
Per esempio, su una lampada a spina, si può inserire l'interruttore sulla fase a vantaggio della sicurezza.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6065
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[10] Re: Invertire fase e neutro di una spina

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 5 set 2011, 10:34

Anche in USA le spine sono polarizzate, tranne qualcuna per apparati con doppio isolamento.

Addirittura nelle prese le viti per fissare i fili di fase e neutro hanno un colore diverso.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
104,0k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18478
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 22 ospiti