Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

individuazione punto di guasto

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] individuazione punto di guasto

Messaggioda Foto Utentemarcoumegghiu » 11 set 2011, 12:44

Salve elettrici!
Ho un problema a casa, ieri si è staccato l'interrutto per colpa un corto-circuito.
Purtroppo l'impianto elettrico che ho a casa fa letteralmente schifo per come è suddiviso per colpa del vecchio proprietario che per risparmiare ha fatto un casino e fatto sta che:
A)nelle tre stanze più vicine agli interruttori di protezione c'è la suddivisione fra impianto prese (il cui interruttore di protezione non scatta quando do tensione da quello generale) e impianto luce (l'imputato che scatta e al quale è collegato il problema);
B)Nel resto della casa invece ci sono tutte cose (sia prese che luci) collegate all'impianto luci;
Ora il guasto, come detto (tanto per rendere le cose facili -.-) è di certo nella parte B dell'impianto che in teoria dovrebbe controllare solo luci e che invece alimenta anche le prese nel resto della casa; ho staccato le spine di tutti gli apparecchi elettrici collegati, ma niente, il problema persiste e quindi intuisco che si tratti di un problema all'impianto fisso e quindi i cavi sotto traccia. Ho anche controllato il corretto cablaggio delle prese ed è tutto a posto..
Che fare?? :(
Avatar utente
Foto Utentemarcoumegghiu
527 2 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 2 ago 2010, 13:21

0
voti

[2] Re: individuazione punto di guasto

Messaggioda Foto Utenteguzz » 11 set 2011, 15:34

sei sicuro che il guasto non sia un portalampada o un interruttore?

mal che vada chiami un elettricista ed è la volta buona chi sistemi tutto l'impianto con un quadro adeguato...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
4.417 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2547
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[3] Re: individuazione punto di guasto

Messaggioda Foto Utentepitero » 11 set 2011, 15:58

prova a togliere una fase dalle prese e riaccendere la luce visto che è tutto misto.
Avatar utente
Foto Utentepitero
10 3
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 20 ott 2010, 22:00

0
voti

[4] Re: individuazione punto di guasto

Messaggioda Foto Utenteattilio » 11 set 2011, 16:07

Be, la cosa migliore in effetti sarebbe quella di fare intervenire un professionista.
Non sappiamo dove arrivino le tue competenze/conoscenze nel campo elettrico.

Ad ogni modo, ipotizzato che l'interruttore (magnetotermico, magnetotermico/differenziale?) sganci effettivamente per corto (e non per sovraccarico/dispersione), il problema potrebbe essere ovunque, nella parte di impianto con i circuiti promiscui, una cassetta di derivazione, in qualche giunta mal fatta che ha perso l'isolamento, in una scatola portafrutti, o anche all' interno di un tubo.

A questo punto ti chiedo, sei sicuro che sia un corto? Marca/sigla dell' interruttore che sgancia e degli altri posti nel quadro, comprese didascalie stampigliate sugli stessi.

Quello che potresti provare a fare, ma te lo sconsiglio , è di sezionare man mano la dorsale, sempre che tu riesca ad individuare tali collegamenti. In questo modo, riusciresti a capire in che punto dell' impianto (derivazione) si è instaurato il guasto. Ovviamente, se questo fosse proprio nel punto di derivazione, sarebbe già evidente all'apertura delle cassette.

saluti
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,9k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 9060
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[5] Re: individuazione punto di guasto

Messaggioda Foto Utentemarcoumegghiu » 11 set 2011, 20:01

Scusate se rispondo solo ora ma appunto sono stato impegnato a risolvere il problema ed alla fine ci sono riuscito seguendo il percorso della dorsale e isolando le diverse derivazioni.
Che fosse cortocircuito ne ero sicuro perché ho interruttori magnetotermici senza il differenziale (quindi non era problema di dispersione) e inoltre il tempo di intervento era immediato e senza transitorio quindi ho escluso anche l'intervento termico e rimaneva solo il cto-cto. Penso che come ragionamento regga bene.
Comunque seguendo la dorsale sono arrivato ad una presa nella quale era stato collegato anche un filo di un campanello che c'era vicino al letto, ed evidentemente col tempo si è deteriorato proprio il suo isolamento. ho sistemato la presa abolendo quel filo e tutto è tornato alla normalità.
Ho perso molto tempo, con la pratica non sono messo tanto bene perché ne ho fatto finora poco, però oggi ho imparato molto...diciamo è a qual cosa è servito questo imprevisto -.-
Grazie comunque per le risposte
Avatar utente
Foto Utentemarcoumegghiu
527 2 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 185
Iscritto il: 2 ago 2010, 13:21

0
voti

[6] Re: individuazione punto di guasto

Messaggioda Foto Utenteattilio » 11 set 2011, 20:08

Sono contento per te, che sei riuscito a risolvere il problema.
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,9k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 9060
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 21 ospiti