Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Generatore trifase (eolico) e fattore di potenza basso

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[11] Re: Generatore trifase (eolico) e fattore di potenza basso

Messaggioda Foto Utenterini » 5 dic 2014, 0:36

Ciao Foto UtenteFreakOfNature,

nel tuo sistema di monitoraggio vi è una indicazione del numero di giri del rotore della macchina asincrona? Misuri anche la coppia applicata all'albero del rotore? Una seconda domanda, il tuo generatore alimenta per caso dei carichi in isola. Questo, ad esempio, potrebbe spiegare il leggero squilibrio delle correnti.

Io penso che il momento della schermata corrisponda ad un punto di funzionamento a vuoto, praticamente il rotore sta girando alla velocità di sincronismo e quindi non genera coppia cioè potenza. Faccio questa affermazione perché se lo screenshot corrisponde ad un funzionamento da generatore si nota che la corrente che eroga la macchina è di circa 172A che a occhio e croce dovrebbe corrispondere alla corrente a vuoto, quindi corrente totalmente magnetizzante tale per cui il power factor si attesta a quel valore indicato dalla screenshot. Anche se come indicato da Foto Utentefpalone il PF dello screenshot non torna tanto, sembra che i dati non siano consistenti, infatti dallo screenshot si legge
cos(\varphi) = 0.03
mentre dal rapporto di potenze ottengo
\dfrac{P}{S} = 33.54/124.45 = 0.26
è strano.... evidentemente fa qualche giochetto strano con le armoniche

I 172A che misura il tuo sistema non sono certo quelli indicati nella scheda da te uplodata, cioè non sei nelle condizioni nominale e quindi probabilmente il rotore non è a 1512rpm.

Concludo dicendoti che serve coppia a quel motore ergo serve una velocità del vento maggiore.
Un saluto. O_/
rini - \existslectroYou
Avatar utente
Foto Utenterini
1.345 2 5 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 460
Iscritto il: 17 dic 2007, 1:04
Località: Bologna \ Salento

0
voti

[12] Re: Generatore trifase (eolico) e fattore di potenza basso

Messaggioda Foto Utenteperitofab » 5 dic 2014, 10:42

rina, il tuo ragionamento, almeno nel mio caso, sembra giusto.
infatti quando aumenta il vento, quindi la potenza, il cosfi sale.
ma non mi spiego la produzione di reattiva, e se sarebbe possibile eliminarla.
Avatar utente
Foto Utenteperitofab
0 2
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 mag 2012, 18:57

0
voti

[13] Re: Generatore trifase (eolico) e fattore di potenza basso

Messaggioda Foto Utenterini » 5 dic 2014, 12:14

Ciao Foto Utenteperitofab,

la macchina asincrona per generare potenza attiva deve essere magnetizzata attraverso una corrente che può essere anche il 50% della corrente nominale. Quindi, la risposta è no, non puoi eliminare la potenza reattiva.

PS: riesci a leggere il numero di giri del rotore della macchina?
rini - \existslectroYou
Avatar utente
Foto Utenterini
1.345 2 5 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 460
Iscritto il: 17 dic 2007, 1:04
Località: Bologna \ Salento

0
voti

[14] Re: Generatore trifase (eolico) e fattore di potenza basso

Messaggioda Foto Utenteperitofab » 18 dic 2014, 17:08

rini ha scritto:Ciao Foto Utenteperitofab,

la macchina asincrona per generare potenza attiva deve essere magnetizzata attraverso una corrente che può essere anche il 50% della corrente nominale. Quindi, la risposta è no, non puoi eliminare la potenza reattiva.

PS: riesci a leggere il numero di giri del rotore della macchina?


si ok è giusto, però possibile che leggo sul contatore
1.8.0 (attiva prodotta) 2729 (x80)
8.8.0 (reattiva prodotta) 4520 (x80)
produce il doppio di reattiva
il num. di giri che segna sul display del controller a turbina in produzione con il large generator è 1500...mentre 1000 con il piccolo generatore.
Avatar utente
Foto Utenteperitofab
0 2
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 mag 2012, 18:57

0
voti

[15] Re: Generatore trifase (eolico) e fattore di potenza basso

Messaggioda Foto Utenteperitofab » 18 dic 2014, 17:23

no scusami...credo che l'errore sia mio...in quanto forse 880 (è la prelevata ? )
mentre 180 è attiva prodotta..
comunque...a turbina in produzione, le spie lampeggianti che indicano la produzione ''kWh'' e ''kvarh''...hanno enorme differenza, quella della reattiva pulsa a velocità tripla.
secondo me ha qualche problema il generatore. giusto per capire se possibile renderlo più efficiente.
Avatar utente
Foto Utenteperitofab
0 2
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 17 mag 2012, 18:57

0
voti

[16] Re: Generatore trifase (eolico) e fattore di potenza basso

Messaggioda Foto UtenteANDREAGIRELLI » 31 mar 2015, 13:25

Questo lo stato di fatto (allego dei grafici di monitoraggio in tempo reale):
1) allegato A:'la turbina inizia a produrre nell'intorno dei 15/20 kW (con circa 6/7 metri secondo di vento) e il PLC connette i condensatori per iniziare a rifasare. Come si osserva dal grafico inizialmente abbiamo un fattore di potenza di circa 0,4 e quando i condensatori vanno a regime il fattore di potenza migliora e schizza a 0,9!

2)allegato B: la turbina produce con costanza ad alti regimi di potenza 20/40kw (vento costante) e i condensatori non hanno problema alcuno a mantenere il fattore di potenza a 0,9.

3)allegato C: il vento perde di intensità' e la turbina lavora a regimi di potenza inferiori fino a raggiungere i 10 kW. Per il momento il fattore di potenza tiene a 0,9. Quando il vento si indebolisce ancora e la potenza del generatore scende sotto i 7kw abbiamo un crollo del fattore di potenza a 0,25!!! Questa situazione di basso cos phi perdura anche molto tempo (soprattutto in giornate poco ventose) finche' il generatore non lavora stabilmente sopra i 10 kW e i condensatori incominciano nuovamente a rifasare.

Potete ben capire che capita quindi di spesso (venti bassi e irregolari) di lavorare con un fattore di potenza non adeguato e di assorbire molta reattiva dalla rete con conseguenti costi enel.

Un grazie di cuore a chi voglia suggerirmi come ritardare il crollo del fattore di potenza. Al momento il crollo avviene quando scendiamo sotto i 7kw. Sarebbe gia' una grande cosa posticipare il crollo ad esempio sotto i 4kw.

Secondo voi bisogna aggiungere dei condensatori???
Adesso abbiamo 75,5 kvar.
Il PLC gestisce fino am3 gradini se serve.

Grazie
Allegati
Allegato_A.PNG
Allegato_B.PNG
Allegato_C.PNG
Avatar utente
Foto UtenteANDREAGIRELLI
0 1
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 19 mar 2015, 16:53

0
voti

[17] Re: Generatore trifase (eolico) e fattore di potenza basso

Messaggioda Foto UtenteANDREAGIRELLI » 31 mar 2015, 13:26

4)allegato D: un ulteriore grafico dove si vede che il fattore di potenza crolla quando la potenza scende a 7kw e rimane basso anche successivamente.
Allegati
Allegato_D.PNG
Avatar utente
Foto UtenteANDREAGIRELLI
0 1
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 19 mar 2015, 16:53

0
voti

[18] Re: Generatore trifase (eolico) e fattore di potenza basso

Messaggioda Foto UtenteFreakOfNature » 2 ago 2016, 7:51

Ciao Andrea.

ti occorre un modulo di compensazione a tiristori personalizzato.

commerciale o costruito ad HOC.

conosco diversi costruttori...ciao.
Avatar utente
Foto UtenteFreakOfNature
0 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 21 feb 2011, 23:36

0
voti

[19] Re: Generatore trifase (eolico) e fattore di potenza basso

Messaggioda Foto Utenteflori2 » 5 ago 2016, 16:55

Ma il fattore di potenza del generatore non dipende anche dal carico?
Avatar utente
Foto Utenteflori2
1.077 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 929
Iscritto il: 10 ott 2006, 11:36

0
voti

[20] Re: Generatore trifase (eolico) e fattore di potenza basso

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 6 ago 2016, 21:57

Foto UtenteFreakOfNature,
avevi lasciato senza risposte chi ti aveva aiutato anni fa in questa discussione. qual era il problema?
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, soluzioni originali, cobot
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
15,5k 3 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3387
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

Precedente

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti