Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Accoppiamenti indesiderati.doc domanda

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePaolino

0
voti

[1] Accoppiamenti indesiderati.doc domanda

Messaggioda Foto Utenteflip » 25 ott 2011, 14:52

Ho lett il doc. "Accoppiamenti indesiderati" e qualcosina ho capito, avrò bisogno di leggerlo ancora. Comunque benfatto, anche per un novizio.
http://www.electroyou.it/vis_resource.p ... zio&id=162
Avrei una domanda: l'ultimo disegno della "barra" mostra i collegameenti tra le varie masse e quella elettrica. La barra in questione deve essere isolata dallo chassis, oppure non è importante, considerato che alla fin fine sarà collegata alla massa elettrica che è collegata allo chassis.
Se ho ben capito?
Grazie molte
Avatar utente
Foto Utenteflip
5 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 24 ott 2011, 9:30

0
voti

[2] Re: Accoppiamenti indesiderati.doc domanda

Messaggioda Foto Utentedadodj » 26 ott 2011, 3:09

Se ho capito la tua domanda, quello che tu fai collegandola allo chassis è un di più dipende dallo chassis e da cosa stai facendo la caratteristica della barra non varia anzi ..
Avatar utente
Foto Utentedadodj
45 1 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 18 lug 2011, 23:14

0
voti

[3] Re: Accoppiamenti indesiderati.doc domanda

Messaggioda Foto Utenteflip » 26 ott 2011, 10:46

dadodj ha scritto:Se ho capito la tua domanda, quello che tu fai collegandola allo chassis è un di più dipende dallo chassis e da cosa stai facendo la caratteristica della barra non varia anzi ..


Mi sono spiegato male, forse, quindi: io non voglio collegarla allo chassis, cercavo di capirne il suo uso ottimale.
Quindi se a questa barra è collegata la massa elettrica, che a sua volta è collegata alla terra , mi chiedevo se andasse collegata anche allo chassis o se questo collegamento lo prende perche la terra a sua volta deve essere collegata allo chassis.
Riporto integralmente l'ultima parte del .doc:

"Le masse elettroniche se lasciate flottanti, potrebbero assumere potenziali anche molto elevati rispetto ai contenitori, quindi rispetto al terreno, e rappresentare un grave pericolo per gli operatori. Anch'esse allora devono essere vincolate all'impianto di terra. Questo introduce un ulteriore problema per i riferimenti delle masse elettroniche in quanto il potenziale dell'impianto di terra può essere diverso nei diversi punti dell'impianto. Occorre allora realizzare un collegamento che minimizza queste differenze. La soluzione migliore è in genere un collegamento come quello illustrato in figura. Ad una barra sono collegate le masse dei circuiti logici, e quelle dei circuiti di potenza, entrambe rumorose, quindi la massa dei segnali analogici. A questa barra va pure collegato l'impianto di terra a cui sono collegati per sicurezza le masse elettriche.
Avatar utente
Foto Utenteflip
5 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 24 ott 2011, 9:30

0
voti

[4] Re: Accoppiamenti indesiderati.doc domanda

Messaggioda Foto Utentedadodj » 27 ott 2011, 3:13

Premesso che sono uno studente per quello che ho capito posso dirti che nell'uso pratico dei dispositivi elettronici quello che tu fai è creare in qualche modo un equilibrio equipotenziale tra masse. La massa la dovresti vedere come un punto a potenziale fisso, se questo varia e si scosta per fenomeni parassiti dal punto prefissato si ha uno scostamento del punto di lavoro dei tuoi dispositivi. Adesso siccome la massa tu la puoi ben idealizzare con un modello quello che arrivi a dimostrare è che maggiore è l'area fisicamente percorribile dalle cariche elettriche minore è il fenomeno parassito. Praticamente però queste masse spesso e volentieri vengono collegate ai telai per far si che non si abbiano dei fenomeni capacitivi o comunque di elettromagnetismo in modo da essere meno soggette all'effetto di cariche esterne, in più c'è un discorso da tenere in considerazione ovvero quello del collegamento di circuiti di potenza ovvero in generale se vieni a contatto con uno chassis molto carico elettricamente il tuo corpo che nell'uomo e nella donna assume una resistenza variabile chiude il circuito col terreno e quindi potrebbe scaricare queste cariche facendo passare attraverso di te la corrente che già sopra i 200mA può indurti a un'aritmia .. maggiore è la corrente più danni fa al corpo. La barra per come la vedi è una misura in grado di tamponare quanto più possibile questi fenomeni parassiti alle masse. Ad ogni modo se colleghi lo chassis alla messa a terra fai in modo di scaricare i fenomeni anomali quando il circuito non funziona e ti evita una bella scossa se c'è una sovralimentazione o qualche anomalia (e si parla di alte correnti elettriche). Qualcuno mi corregga se sbaglio. Saluti
Avatar utente
Foto Utentedadodj
45 1 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 18 lug 2011, 23:14

0
voti

[5] Re: Accoppiamenti indesiderati.doc domanda

Messaggioda Foto Utenteflip » 27 ott 2011, 18:44

dadodj ha scritto:Ad ogni modo se colleghi lo chassis alla messa a terra fai in modo di scaricare i fenomeni anomali quando il circuito non funziona e ti evita una bella scossa se c'è una sovralimentazione o qualche anomalia (e si parla di alte correnti elettriche). Qualcuno mi corregga se sbaglio. Saluti


Ti ringrazio per le delucidazioni, ma ancora non ho risolto o capito.
La domanda alla fin fine si riduce a queso:
Se si deve, per legge, collegare al contenitore es. di un amplificatore la terra e se la massa elettrica a sua volta è collegata ad essa e poi va alla barra, la barra potrebbe essere tranquillamente isolata per se stessa (avendo già, la terra, un punto ottimale perconto suo).
Poi mi dici di scaricare i fenomeni anomali quando il circuito non funziona, ma non ho la più pallida idea di come si possa fare.
Buona serata
Avatar utente
Foto Utenteflip
5 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 24 ott 2011, 9:30

0
voti

[6] Re: Accoppiamenti indesiderati.doc domanda

Messaggioda Foto Utentedadodj » 27 ott 2011, 20:16

Allora la legge in virgore non so di preciso che parametri abbia comunque mi sa che si riferisca propriamente alla produzione e fabbricazione e quindi ad uso industriale. Il fatto è che immagina per esempio ke si brucia il motore del tuo asciugacapelli ( che lavora con la 220 V non di certo in DC a 12 V!) bene li si parla di correnti dell'ordine dell'Ampere se si brucia il motore il circuito si apre ti possono quei 220 V malgestiti portare a un 'anomalia per esempio che accumula tutto il potenziale in un punto te lo incendia se si brucia una resistenza oppure se va a fare contatto con la parte metallica del box puoi prendere la scossa .. è bene usare la messa a terra per evitare che quella scarica finisca a te. Sostanzialmente immaginala così.
Avatar utente
Foto Utentedadodj
45 1 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 18 lug 2011, 23:14

0
voti

[7] Re: Accoppiamenti indesiderati.doc domanda

Messaggioda Foto Utenteadmin » 27 ott 2011, 22:57

Foto Utenteflip ti consiglio di leggere anche l'articolo di Foto UtenteIsidoroKZ, terra,massa e riferimento
Avatar utente
Foto Utenteadmin
182,4k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11305
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[8] Re: Accoppiamenti indesiderati.doc domanda

Messaggioda Foto Utenteextrems » 27 ott 2011, 23:18

admin ha scritto:terra,massa e riferimento


Su certi fogli che non potuto fotocopiare, ho letto un articolo dove viene consigliato l'uso di una vera e propria mini barretta di rame da cui far partire tutte le diramazioni, che a esperimenti fatti, risultava più efficiente delle normali soluzioni adottate solitamente.
( a detta dell' autore)
Avatar utente
Foto Utenteextrems
33 1 5 6
---
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: 4 mar 2009, 21:28

0
voti

[9] Re: Accoppiamenti indesiderati.doc domanda

Messaggioda Foto Utenteflip » 28 ott 2011, 3:35

Edit Foto Utenteadmin: ennesima citazione integrale inutile cancellata. Ma è così difficile capire che CITA Non si usa come RISPONDI?
Ancora più difficile che capire che lo chassis è una massa elettrica?


Si bene fin qui si capisce, ma questa barra alla fin fine va collegata allo chassis, detta così.
Ho letto l'articolo di Isodroz, molto ben scritto, dovrò rileggermelo e studiarlo.
Molte grazie a tutti.
Avatar utente
Foto Utenteflip
5 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 24 ott 2011, 9:30

0
voti

[10] Re: Accoppiamenti indesiderati.doc domanda

Messaggioda Foto Utenteextrems » 28 ott 2011, 8:52

flip ha scritto:Si bene fin qui si capisce, ma questa barra alla fin fine va collegata


da quello che ho capito leggendo, deve partire tutto dalla barretta (chassis compreso),
quindi credo la barretta sia collegata direttamente all'origine ( ponte diodi e/o trasformatore ).

Ciao
Avatar utente
Foto Utenteextrems
33 1 5 6
---
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: 4 mar 2009, 21:28

Prossimo

Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti