Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito semplice con diodi

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

3
voti

[31] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 4 feb 2012, 21:25

Giovepluvio ha scritto:Nodo B =0V (è a massa)


Meglio dare un'occhiata a questo prima di dire parolacce :)
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18469
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[32] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 4 feb 2012, 21:29

Eh beh... del resto elettronico sono... Nesusno è perfetto. :-P ;-)

Vedrò di starci più attento in futuro... :ok:
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.943 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2941
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

0
voti

[33] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteJennyJG » 4 feb 2012, 21:31

RenzoDF ha scritto:
JennyJG ha scritto: ... e questo come devo risolverlo? con il metodo dei potenziali nodali?

Nessun commento a quanto ti ha suggerito Foto UtenteIsidoroKZ ? :roll:

... quello e' il Metodo da usare :!:

ma no, quello l'ho letto attentamente ed ho messo il voto positivo ;-) d'ora in poi quando ho in mano un circuito con diodi penserò sempre al cerchio rosso e al cerchio giallo :cool:


comunque io più problemi a risolvere i circuiti piuttosto che a capire quali siano i diodi on e off :-|
Avatar utente
Foto UtenteJennyJG
40 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 4 feb 2012, 12:41

0
voti

[34] Terzo circuito

Messaggioda Foto UtenteJennyJG » 4 feb 2012, 22:27

Diodi ideali.



Ho pensato che D1 sia interdetto in quanto è vero che l'anodo è a potenziale +8V però il catodo è vicino a un potenziale +10V. D3 invece sarà acceso perché ha il catodo al potenziale più basso, e così sarà anche D2 dato che il suo catodo è più vicino al potenziale più basso che a quello più alto.
Ho ragionato bene? :D

D1 OFF
D2 ON
D3 ON

che significa:
3V<=Va<=7V
Vb>8V



a sistema:
i_2+i_3=i_1
\frac{7-V_A}{1}=i_2
\frac{V_A-3}{2}=i_1
\frac{10-V_A}{3}=i_3
da cui viene:
V_A=5,46V \Rightarrow 3V\leq V_A\leq 7V
V_B=8,48V > 8V

Ho fatto bene? Se sì, c'era un metodo più corretto per svolgere questo esercizio?

@angelsanct: avevo sbagliato il potenziale nel disegno, non è 2V ma 7V
Ultima modifica di Foto UtenteJennyJG il 4 feb 2012, 22:41, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto UtenteJennyJG
40 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 4 feb 2012, 12:41

2
voti

[35] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto Utenteangelsanct » 4 feb 2012, 22:36

Il circuito una volta individuati i diodi ON e OFF e sostituti con aperti e corto circuiti (se usi modello del diodo ideale) diventa lineare e puoi applicare qualunque metodo per risolverlo: metodo Tableu, metodo dei nodi, metodo delle maglie, metodo della sostituzione, circuiti equivalenti di Thevenin e Norton ecc..

Non vorrei dire fesserie, ma ad occhio D2 dovrebbe essere interdetto visto che ha l'anodo collegato al potenziale più basso del circuito
Avatar utente
Foto Utenteangelsanct
196 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 112
Iscritto il: 30 lug 2011, 21:46

0
voti

[36] Re: Terzo circuito

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 4 feb 2012, 22:52

JennyJG ha scritto:Ho ragionato bene? :D


No, non va molto bene, non hai seguito quello che ho detto. Non basta dire che l'anodo e` vicino o lontano da un potenziale, bisogna fare i conti, almeno stimati, da cui si puo` dire che D3 e` on, D2 pure, mentre per D1 bisogna fare qualche conto.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18469
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[37] Re: Terzo circuito

Messaggioda Foto UtenteJennyJG » 4 feb 2012, 22:59

:( e a questo per lo meno sono arrivata ad una ipotesi che poi si è rivelata (?) corretta: ora sto risolvendo un circuito di cui non riesco a ipotizzare niente con criterio :-|

Che conto avrei dovuto fare?
Ultima modifica di Foto Utenteadmin il 5 feb 2012, 0:04, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminata inutile citazione integrale del messaggio che precede. Esiste il pulsante Rispondi
Avatar utente
Foto UtenteJennyJG
40 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 4 feb 2012, 12:41

0
voti

[38] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto Utenteangelsanct » 4 feb 2012, 23:02

Tra l'altro rifacendo i conti a me viene Va = 6,45 V , Vb = 8,81 V. :-P

Comunque non basta dire che i diodi sono "vicini" perché a seconda delle diverse intensità di corrente che scorreranno le resistenze i nodi A e B possono cambiare notevolmente potenziale rispetto alle alimentazioni limitrofe.
Avatar utente
Foto Utenteangelsanct
196 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 112
Iscritto il: 30 lug 2011, 21:46

5
voti

[39] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteLele_u_biddrazzu » 4 feb 2012, 23:50

Seguendo il consiglio di Foto UtenteIsidoroKZ, i diodi D2 e D3 sono in conduzione mentre resta dubbio lo stato di D1... a questo punto suppongo che D1 sia interdetto... il circuito da considerare è il seguente:



Pertanto il potenziale del nodo A risulta essere...

\frac{E_1-V_A}{R_4+R_2}=\frac{V_A-E_3}{R_3}+\frac{V_A-E_4}{R_1}

da cui risulta V_A \approx 6.45 \; \text{V}

Il potenziale nel nodo B risulta essere...

V_B = \frac{E_1-V_A}{R_2+R_4}\,R_2 + V_A

ovvero V_B \approx 8.81 \; \text{V}

I valori dei potenziali sono compatibili con le ipotesi fatte, ovvero D1 interdetto mentre D2 e D3 in conduzione O_/
Emanuele Lorina

- "Non è forte chi non cade, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi". (J. Morrison)
- Tavole della legge by admin
Avatar utente
Foto UtenteLele_u_biddrazzu
7.859 3 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1267
Iscritto il: 23 gen 2007, 16:13
Località: Modena

2
voti

[40] Re: Circuito semplice con diodi

Messaggioda Foto UtenteRenzoDF » 5 feb 2012, 10:37

Premesso che non ho letto tutto il 3D, e quindi potrei ripetere cose gia' dette, io farei in questo modo;
visto che D3 e' sicuramente conduttivo in quanto collegato catodicamente al potenziale piu' basso "al contorno" della rete,



suppongo di scollegare D1 e D2 e calcolo i potenziali di VB=10-7/5=8.6 e di VA=3+14/5=5.8, a questo punto
a) il diodo D1 e' sicuramente interdetto in quanto anche se D2 fosse in conduzione il potenziale di VB non potrebbe che salire, VB >=8.6 > 8
b) e di conseguenza il diodo D2 e' in conduzione in quanto VA < 7
"Il circuito ha sempre ragione" (Luigi Malesani)
Avatar utente
Foto UtenteRenzoDF
52,8k 8 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 12476
Iscritto il: 4 ott 2008, 9:55

PrecedenteProssimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti