Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito LED

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[11] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto UtenteDiake » 31 mar 2012, 19:31

Grazie mille per le risposte,
elaborerò il circuito e lo proverò appena possibile!
Diake
Avatar utente
Foto UtenteDiake
58 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 129
Iscritto il: 30 mar 2012, 19:56

2
voti

[12] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 31 mar 2012, 20:25

Ianero ha scritto:Di solito, e sottolineo di solito (non sempre), i led lavorano ad una tensione compresa tra i 2 e i 3 V (ottimale 2,5 V) e con un flusso di 20mA.

La V_\text{F} dipende dal colore del LED, per i rossi è di circa 1.9V, i verdi e blu attorno ai 3V etc.. I 20mA sono sempre spesso la I_\text{F(Max)}. Un LED lo puoi benissimo accendere con 2 - 3mA, e quanto meno ti avvicini alla dissipazione di potenza massima del componente, meglio.
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9930
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

0
voti

[13] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto UtenteIanero » 1 apr 2012, 0:59

simo85 ha scritto:La V_\text{F} dipende dal colore del LED [...]

Grazie della precisazione :-)
Avatar utente
Foto UtenteIanero
7.274 5 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3730
Iscritto il: 21 mar 2012, 15:47

0
voti

[14] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 1 apr 2012, 1:05

Chiarisco (spero :mrgreen: ) la mia risposta a beneficio di Diake : Lascia perdere di fare il circuito equivalente del generatore (e a proposito gli chiedo : la batteria è un generatore di tensione o di corrente ?) e di misurare la tensione a vuoto delle pile (che,andando per il sottile, a vuoto non è in quanto per misurarla le applichi il carico della resistenza interna del voltmetro) e di ricavarne la resistenza interna; basati sulla tensione nominale !
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,4k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9959
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[15] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto Utentesimo85 » 1 apr 2012, 1:22

claudiocedrone ha scritto:basati sulla tensione nominale !

Della serie "KISS". :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentesimo85
30,8k 7 12 13
Disattivato su sua richiesta
 
Messaggi: 9930
Iscritto il: 30 ago 2010, 4:59

0
voti

[16] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 1 apr 2012, 1:32

Virtually perfect ! :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,4k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9959
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[17] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto UtenteDiake » 1 apr 2012, 11:20

claudiocedrone ha scritto:Chiarisco (spero :mrgreen: )Lascia perdere di fare il circuito equivalente del generatore (e a proposito gli chiedo : la batteria è un generatore di tensione o di corrente ?) e di misurare la tensione a vuoto delle pile (che,andando per il sottile, a vuoto non è in quanto per misurarla le applichi il carico della resistenza interna del voltmetro) e di ricavarne la resistenza interna; basati sulla tensione nominale !


Cosa intende per circuito equivalente al generatore?
La batteria è un generatore di corrente
Ma come sapere la tensione nominale, e cosa intendi per tensione nominale? non è un trasformatore
Grazie O_/
Diake
Avatar utente
Foto UtenteDiake
58 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 129
Iscritto il: 30 mar 2012, 19:56

0
voti

[18] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto Utentefranx » 1 apr 2012, 12:00

I LED sono dispositivi comandati in corrente, dunque, a rigore, dovremmo usare un generatore di corrente per pilotarli.

Cosa è un generatore di corrente?

Personalmente l'ho visto solo negli esercizi di elettrotecnica; nella realtà mi sembra che venga implementato da circuiti integrati specifici, che hanno il compito di erogare una corrente quanto più possibile costante al variare della tensione.

Se abbiamo un generatore di tensione possiamo usare una resistenza dimensionata in modo da far circolare una corrente diretta nel LED I_F necessaria per avere una determinata luminosità del LED (la relazione Intensità luminosa f(Corrente diretta) è sostanzialmente lineare)

Generalmente si assume (per i comuni LED da 5mm) come regola pratica I_F=20mA e V_F=2V

Non a caso, per I_F=20mA sono specificate nei ds le principali caratteristiche di un LED (luminosità, lunghezza d'onda ecc.) :

http://ledsandleddrivers.com/pdfs/Toshi ... T_2007.pdf
Avatar utente
Foto Utentefranx
466 3 10
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 28 feb 2010, 17:43

0
voti

[19] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto UtenteDiake » 1 apr 2012, 13:15

Grazie mille a tutti per l'aiuto, le mie conoscenze stanno aumentando esponenzialmente! :D
Ma ho una questione su una formulo che ho trovato sul link di Wikipedia da voi suggerio:http://it.wikipedia.org/wiki/LED

Rs=\frac{(Vs-Vf)}{If}

La dimostra ma non ho capito ne come ne perché la usa. Potete aiutarmi ancora?
Diake
Avatar utente
Foto UtenteDiake
58 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 129
Iscritto il: 30 mar 2012, 19:56

0
voti

[20] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 1 apr 2012, 13:30

La formula sta' ad indicare come ottenere il valore della resistenza (Rs) da porre in serie ad un led.
Deducendo dalla tensione disponibile (Vs) quella di funzionamento del led (Vf) e dividendo il risultato per la corrente che si intende far scorrere nel led (If), si ottiene il risultato in ohm.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
36,9k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 34 ospiti