Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Parte intera o decimale

Problemi curiosi e quiz vari.

Moderatore: Foto Utentecarlomariamanenti

0
voti

[1] Parte intera o decimale

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 13 apr 2012, 10:05

Un saluto a tutto il forum,
Dieci anni fa, in occasione della rimpatriata per festeggiare i vent' anni del diploma, ci siamo trovati davanti ad una richiesta di uno di noi. In pratica chiedeva se fosse possibile, mediante l' applicazione di una formula matematica, isolare la parte intera (o frazionaria) di un numero reale.
In poche parole il nostro amico chiedeva una formula per poter isolare mediante una comune calcolatrice, la parte intera o frazionaria di un numero. Chiaramente una calcolatrice senza funzioni per tenere solo la parte intera o decimale.
Abbiamo proposto le soluzioni più disparate, compresa quella di prendere un foglio di carta, piegarlo in due, sulla piega scrivere la virgola, scrivere la parte intera sulla sinistra, quella decimale sulla destra, strappare il foglio lungo la piega e tenere i due risultati :mrgreen: ma non siamo riusciti a trovare la soluzione.
Inutile dire che le mie soluzioni erano sempre basate su un algoritmo di qualche genere perché non ho la testa matematica. :(
Ora, a distanza di 10 anni non so ancora se il problema è risolvibile o meno quindi lo propongo a voi.

Vi ringrazio per l' attenzione.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,4k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15764
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

0
voti

[2] Re: Parte intera o decimale

Messaggioda Foto UtenteCandy » 13 apr 2012, 11:12

Abbi pazienza, ma riusciamo almeno a definire il contesto? Numero reale inteso come variabile memorizzata in un micro, o cosa?
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10138
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[3] Re: Parte intera o decimale

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 13 apr 2012, 11:15

Un numero scritto su un foglio di carta.
Un normale calcolatrice a disposizione.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,4k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15764
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

0
voti

[4] Re: Parte intera o decimale

Messaggioda Foto UtenteRobert8 » 13 apr 2012, 11:23

Facciamo un esempio per capirci:
mi ritrovo sulla calcolatrice il numero: 1234,567.

1) Per ottenere la parte intera: sottraggo 0,567;
2) Per ottenere la parte decimale: sottraggo 1234 e moltiplico per 1000.

Quindi vorresti una formula matematica che faccia questi passaggi, ma valida per qualsiasi numero?
Avatar utente
Foto UtenteRobert8
3.449 2 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 15 giu 2011, 16:30

0
voti

[5] Re: Parte intera o decimale

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 13 apr 2012, 11:26

Esatto, senza usare un procedimento, un algoritmo ma solo una formula.

Secondo me non si può fare.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,4k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15764
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

0
voti

[6] Re: Parte intera o decimale

Messaggioda Foto UtenteCandy » 13 apr 2012, 11:31

Nella mia ignoranza sono indotto a pensare che il concetto di "decimale" ed "intero" sia qualcosa di relativo e non assoluto, quindi, la separazione che chiedi tu senza l'uso di un algoritmo è praticamente impossibile.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10138
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

3
voti

[7] Re: Parte intera o decimale

Messaggioda Foto Utenteclavicordo » 13 apr 2012, 11:39

Consideriamo un numero, che è scritto in forma polinomiale, cioè somma di potenze della base (normalemte 10 o 2) pesate con in coefficienti. Dato che le potenze sono individuate dalla posizione, noi scriviamo solo i coefficienti, separando la parte frazionaria con un virgola o un punto (anglosassoni).
Si può pensare allora un numero come a un vettore in uno spazio a k dimensioni, dove k è il numero delle cifre.
Per ricavare le componenti del vettore che interessano, per es. la parte frazionaria, basta quindi moltiplicarlo scalarmente per il corrispondente vettore "base". Esempio: 425,74 ; per ricavare la parte frazionaria basta eseguire il prodotto scalare con il vettore 00011 per cui si ha 4*0+2*0+5*0+7*1+4*1 = 74
"Ogni cosa va resa il più possibile semplice, ma non ANCORA più semplice" (A. Einstein)
Avatar utente
Foto Utenteclavicordo
14,5k 4 11 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 915
Iscritto il: 4 mar 2011, 14:10
Località: Roma

0
voti

[8] Re: Parte intera o decimale

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 13 apr 2012, 11:54

Si, però questo implica un procedimento di qualche tipo.
Ti faccio un esempio. Se devo calcolare il valore assoluto di un numero lo elevo al quadrato e poi ne estraggo la radice quadrata. Sono due operazioni che si fanno con due pulsanti della calcolatrice (x^{2} e \sqrt{x}).
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,4k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15764
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

1
voti

[9] Re: Parte intera o decimale

Messaggioda Foto Utenteclavicordo » 13 apr 2012, 12:01

Anche le operazioni che indichi tu implicano un qualche procedimento :mrgreen:
"Ogni cosa va resa il più possibile semplice, ma non ANCORA più semplice" (A. Einstein)
Avatar utente
Foto Utenteclavicordo
14,5k 4 11 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 915
Iscritto il: 4 mar 2011, 14:10
Località: Roma

1
voti

[10] Re: Parte intera o decimale

Messaggioda Foto Utentepalliit » 13 apr 2012, 15:04

clavicordo ha scritto:Esempio: 425,74 ; per ricavare la parte frazionaria basta eseguire il prodotto scalare con il vettore 00011 per cui si ha 4*0+2*0+5*0+7*1+4*1 = 74


In realtà, se posso permettermi, mi pare che il limite principale di questo modo di isolare la parte intera E(x) da quella decimale M(x) consista nel fatto che guardando il numero, o meglio, guardando dov'è il punto, o la virgola che dir si voglia, sappiamo identificare esattamente qual è il limite fisico di separazione tra E(x) ed M(x) e di quante cifre siano composte sia l'una sia l'altra.

Questo prevede una capacità visiva che la calcolatrice - poveretta - non possiede: la scelta di moltiplicare per 00011 è legata al fatto che vedo che il numero 425.74 ha tre cifre nella parte intera e due in quella decimale. Il che significa che volente o nolente ho già separato mentalmente le due parti.

Detto diversamente, se il numero è un generico x, come si fa a sapere quante cifre compongono la sua parte intera e quante la sua parte decimale, e di conseguenza per quale successione di zeri e di "1" moltiplicarlo scalarmente?

Comunque è un bel problema, aspetto con curiosità di vedere se qualcuno lo risolve e intanto ci sto provando anch'io, ciao a tutti
Avatar utente
Foto Utentepalliit
370 2 3
Expert
Expert
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 10 dic 2011, 18:53

Prossimo

Torna a Ah, ci sono!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti