Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

ridurre tensione

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[1] ridurre tensione

Messaggioda Foto Utentemarchinozena » 14 apr 2012, 14:24

ciao a tutti,

dovrei ridurre la tensione in uscita di un alimentatore da 20v a 17v circa, tenuto però conto che il carico potrebbe essere fino a 6A

come posso fare??

grazie a tutti, a presto
Avatar utente
Foto Utentemarchinozena
5 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 14 apr 2012, 14:21

0
voti

[2] Re: ridurre tensione

Messaggioda Foto Utentequenci » 14 apr 2012, 14:32

Con un lineare dovrai dissipare ben 18W in calore, non so se ti conviene. Sarebbe meglio un alimentatore già fatto per lo scopo.

Posso chiederti cos'è che devi alimentare?
Avatar utente
Foto Utentequenci
828 3 5 6
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 2778
Iscritto il: 31 dic 2008, 17:14

0
voti

[3] Re: ridurre tensione

Messaggioda Foto Utentemarchinozena » 14 apr 2012, 14:37

sisi certo! anzi grazie per la risposta velocissima

devo alimentare un caricatore digitale per modellismo (nimh, pb, nicd, lipo ecc) che accetta max 18v ma che ovviamente a seconda delle batterie di volta in volta potrei dover caricare dai 3 ai 5A

ho trovato in casa un alimentatore di un vecchio portatile che è 20v 6A, e pensavo potesse essere una soluzione rapida ed economica

cosa dici?
Avatar utente
Foto Utentemarchinozena
5 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 14 apr 2012, 14:21

0
voti

[4] Re: ridurre tensione

Messaggioda Foto Utentequenci » 14 apr 2012, 14:40

In quel caso sì, ti conviene usare quello e ridurre la tensione in maniera lineare.

Ora non ho gli schemi sottomano ma penso che si possa fare tranquillamente con un LM317 e uno (o due) transistor di potenza.
Avatar utente
Foto Utentequenci
828 3 5 6
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 2778
Iscritto il: 31 dic 2008, 17:14

0
voti

[5] Re: ridurre tensione

Messaggioda Foto Utentemarchinozena » 14 apr 2012, 14:43

dai grazie, ti attendo! :)

a presto ciao
Avatar utente
Foto Utentemarchinozena
5 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 14 apr 2012, 14:21

0
voti

[6] Re: ridurre tensione

Messaggioda Foto Utentemarchinozena » 14 apr 2012, 14:55

ma secondo te questo funziona??

http://www.k7mem.150m.com/Electronic_No ... lm317.html

ho inserito 20v input e 17v output e il sito mi restituisce:

A 220 Ohm resistor for R3 produces a current through R3 of 5.682 mA. Assuming the Output Voltage to be 17.00 V, and the voltage across R3 to be 1.25 volt, the voltage across R4 should be 15.75 V with a current of 5.782 mA. The calculated value for R4 would then be 2724.057 ohm.

If a 2.7 K ohm, 10% Tolerance, resistor is used for R4, the output voltage will be 16.59 V. If a 3.3 K ohm, 10% Tolerance, resistor is used for R4, the output voltage will be 20.00 V. These are the closest resistors values, above and below the calculated value, for the tolerance you specified.
Allegati
lm_317_basic.jpg
lm_317_basic.jpg (17.6 KiB) Osservato 2933 volte
Avatar utente
Foto Utentemarchinozena
5 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 14 apr 2012, 14:21

0
voti

[7] Re: ridurre tensione

Messaggioda Foto Utentequenci » 14 apr 2012, 15:04

Ehm, forse è meglio questo...

Ma abbonda con le dimensioni del dissipatore. ;-)

O_/
Avatar utente
Foto Utentequenci
828 3 5 6
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 2778
Iscritto il: 31 dic 2008, 17:14

0
voti

[8] Re: ridurre tensione

Messaggioda Foto Utentemarchinozena » 14 apr 2012, 15:07

azz... 18euro..... :(
Avatar utente
Foto Utentemarchinozena
5 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 14 apr 2012, 14:21

0
voti

[9] Re: ridurre tensione

Messaggioda Foto UtenteGuidoB » 14 apr 2012, 16:21

marchinozena ha scritto:azz... 18euro..... :(

Con 4 diodi raddrizzatori al silicio da 6 A o più, disposti in serie, potresti cavartela... Su ognuno cadono circa 0,7 V e con 6 A ognuno dissiperebbe tra 4 e 5 W. Dovrebbero costare un po' meno.

Oppure cerca su ebay un alimentatore per computer usato di tensione adatta, o uno con varie tensioni selezionabili (io ne avevo trovato uno da 15 a 24 V, che sto usando per il computer, marca PCLINE, modello PCLAC90W, ma vedo ora che dà solo 4 A).

Oppure ancora se riesci ad aprire il tuo alimentatore senza romperlo e identificare la funzione dei componenti del circuito di retroazione nella parte a bassa tensione, basta cambiare una resistenza... magari puoi anche andare per tentativi collegando in parallelo una a una alle resistenze più probabili una resistenza 10 volte più elevata. Se noti un calo di tensione in uscita del 10%, sei a posto. Occhio ai 230 V nella parte a tensione di rete, sai che possono essere mortali, vero?

O_/
Big fan of ƎlectroYou!
Avatar utente
Foto UtenteGuidoB
14,4k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: 3 mar 2011, 16:48
Località: Madrid

0
voti

[10] Re: ridurre tensione

Messaggioda Foto Utentemarchinozena » 14 apr 2012, 17:22

grazie!

ma secondo te questi vanno bene?

http://www.elettronica-hobby.com/catalo ... ts_id=1427
Avatar utente
Foto Utentemarchinozena
5 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 14 apr 2012, 14:21

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 32 ospiti