Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Rifacimento impianto elettrico

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Rifacimento impianto elettrico

Messaggioda Foto Utentegjkfriend » 8 mag 2012, 9:41

Buongiorno a tutti. Qualche dubbio:

1) In un rifacimento di un impianto elettrico, (e idraulico ecc...) la ditta elettrica si deve informare se il committente ha tutti i permessi in regola (SCIA ecc...). La ditta elettrica cosa rischia se il committente non ha presentato permessi? Può rilasciare lo stesso la DICO?

2) In un condominio con 4 unità abitative, devo rifare l'impianto elettrico. Alcuni condòmini hanno l'impianto di terra relativo alla loro unità e non collegamto insieme. Se devo intervenire in una di queste unità, posso/devo obbligarli a riunire tutti gli impianti di terra? Se non vogliono cosa devo fare? Posso rilasciare la DICO facendogli un impianto di terra dedicato solo alla mia unità abitativa e senza ricollegarlo alle altre?

3) Riguardo alla V3 della CEI 64/8, per il Livello più basso, si deve fare la valutazione del rischio da sovratensioni, ma se l'edificio è autoprotetto posso evitare di mettere lo scaricatore giusto ?

Grazie
Avatar utente
Foto Utentegjkfriend
136 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 693
Iscritto il: 25 ott 2010, 22:25

0
voti

[2] Re: Rifacimento impianto elettrico

Messaggioda Foto Utentesebago » 8 mag 2012, 9:54

1) boh, onestamente non saprei, a naso direi che l'installatore non sia tenuto (ad ognuno basta la sua pena);
2) cosa ne pensa l'amministratore del condominio?
3) si, purché il committente accetti la non valutazione del rischio 4 (perdite economiche)
Sebastiano
________________________________________________________________
"Eo bos issettaìa, avanzade e non timedas / sas ben'ennidas siedas, rundinas, a domo mia" (P. Mossa)
Avatar utente
Foto Utentesebago
15,0k 4 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2025
Iscritto il: 1 apr 2005, 19:59
Località: Orune (NU)

3
voti

[3] Re: Rifacimento impianto elettrico

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 8 mag 2012, 10:25

gjkfriend ha scritto:1)... la ditta elettrica si deve informare se il committente ha tutti i permessi in regola (SCIA ecc...)?

Credo che non se ne debba occupare
gjkfriend ha scritto:2) ... Posso rilasciare la DICO facendogli un impianto di terra dedicato solo alla mia unità abitativa e senza ricollegarlo alle altre?

Il condominio deve essere dotato di impianto di terra condominiale (dispersore + collettore) al quale tutti gli inquilini hanno diritto/dovere di collegarsi.
gjkfriend ha scritto:3) Riguardo alla V3 della CEI 64/8, per il Livello più basso, si deve fare la valutazione del rischio da sovratensioni, ma se l'edificio è autoprotetto posso evitare di mettere lo scaricatore giusto ?

Si, come dice sebago.
Emanuele
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
1.521 1 10 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08

0
voti

[4] Re: Rifacimento impianto elettrico

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 8 mag 2012, 10:30

1) l'installatore esegue l'impianto e produce la DICO consegnandola al committente, basta;
2) l'impianto di terra DEVE essere unico, il primo intervento da fare è quello di connettere i vari impianto;
3) vedi Foto Utentesebago, p.s. la valutazione economica non la fa nessuno....
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.930 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2428
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[5] Re: Rifacimento impianto elettrico

Messaggioda Foto Utentegiuliomega » 8 mag 2012, 12:04

1) Mi permetto di rispondere solo perché dalla domanda mi pare che si debba chiarire un punto concettuale. La Legge prevede che le cose siano in direzione opposta: la Committenza dovrebbe verificare che la ditta sia abilitata. La ditta abilitata, iscritta alla camera di commercio con le varie lettere, potrebbe non sapere che ad esempio la committenza sta facendo un abuso edilizio o qualche altro tipo di illecito. Non per questo ne risponde, nel senso che, come nella sicurezza sul lavoro, io RSPP non potrò mai sapere tutto di un'0azienda, come il Datore di Lavoro. Motivo per cui la valutazione dei rischi la firma il datore di lavoro.
2) Impianto unico. Mi raccomando.
3) Hanno già risposto in maniera più che esaustiva.

Giulio Passarini
Avatar utente
Foto Utentegiuliomega
693 4 10
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 266
Iscritto il: 28 giu 2010, 16:15
Località: Follonica (GR)

0
voti

[6] Re: Rifacimento impianto elettrico

Messaggioda Foto Utentegjkfriend » 8 mag 2012, 17:00

Grazie per le risposte.

Il condominio non ha un amministratore. E il mio committente mi dice che gli altri si sono fatti l'impianto di terra a sé e il loro elettricista dice che va bene così.

Ma che io devo stare a spiegare le cose agli altri e convincerli ?

Cosa devo dire al mio Committente che se non mi fanno fare l'impianto di terra unico devo rinunciare al lavoro ?

Grazie
Avatar utente
Foto Utentegjkfriend
136 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 693
Iscritto il: 25 ott 2010, 22:25

4
voti

[7] Re: Rifacimento impianto elettrico

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 8 mag 2012, 17:06

Capisco che far rispettare e, soprattutto, farla comprendere non sia facilissimo, però bisogna che qualcuno capisca cosa rischia per la propria incolumità e per quella altrui.
Spero che tu non debba rinunciare al lavoro
Emanuele
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
1.521 1 10 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08

0
voti

[8] Re: Rifacimento impianto elettrico

Messaggioda Foto Utentegjkfriend » 8 mag 2012, 17:17

Se non lo vogliono fare cosa faccio ? Posso rilasciare la DICO se l'impianto di terra non è unico ?

Grazie
Avatar utente
Foto Utentegjkfriend
136 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 693
Iscritto il: 25 ott 2010, 22:25

2
voti

[9] Re: Rifacimento impianto elettrico

Messaggioda Foto Utenteconsole6 » 8 mag 2012, 17:19

Credo di no perché siamo in un condominio
Emanuele
Avatar utente
Foto Utenteconsole6
1.521 1 10 12
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 15 nov 2011, 13:08

3
voti

[10] Re: Rifacimento impianto elettrico

Messaggioda Foto UtenteMike » 8 mag 2012, 17:52

1) L'installatore viene incaricato dal committente per cui diciamo che è nell'interesse dell'installatore sapere che sta lavorando per conto di chi ha titolo per farlo e che in futuro non vengano fuori problemi del tipo: "non ti pago perché non ho l'agibilità..." oppure: "chi ti ha incaricato? Io sono il vero titolare di quella concessione edilizia...; in ogni caso non ha alcuna responsabilità.

2) Cosa intendi per impianto di terra? Ogni unità ha un suo dispersore? Comunque se è un condominio e un impianto elettrico condominiale l'impianto di terra deve essere unico. Se è un condominio orizzontale (villette a schiera) senza nessuna parte in comune allora può essere fattibile l'impianto di terra separato.

3) Specifica che gli SPD non sono necessari per la sicurezza ma potrebbero essere utili per la protezione delle apparecchiature (danno economico) ma la committenza non ha richiesta la valutazione di questo rischio.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti