Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Insegne luminose

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Insegne luminose

Messaggioda Foto Utentethekant » 18 mag 2012, 11:46

Salve, devo alimentare una raffica di insegne luminose in un centro commerciale…i dati di ingresso sono i seguenti: negozio - numero insegne - assorbimento insegne…
Naturalmente il destino ha fatto in modo che ogni negozio ha il suo costruttore, quindi sto diventando ebete per farmi dare i riferimenti dei vari costruttori per ottenere alla fine solamente mezze risposte perché dal punto di vista elettrico mi sembrano tutti molto “praticoni”…
Probabilmente le casistiche sono troppo numerose ma provo lo stesso a chiedevi un’opinione.
Chiedo gentilmente se qualcuno ha avuto esperienza: solitamente le insegne sono monofasi? Non supero mai i 2kW ma mi sembra di capire che ogni insegna è un complesso di piccoli gruppi luminosi quindi posso portare il trifase e sull’insegna stessa si dividono il carico…
Chiedo inoltre se solitamente le insegne sono in cl. II e posso fare a meno di prevedere differenziali o se no.
Saluti
Avatar utente
Foto Utentethekant
110 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 583
Iscritto il: 5 set 2009, 12:20

0
voti

[2] Re: Insegne luminose

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 18 mag 2012, 14:38

Lavoro in una ditta il cui fatturato è dato per il 90% da impianti installati in supermercati e centri commerciali, per le insegne con i neon in alta tensione viene portata una linea trifase, poi in una scatola si deriva la linea e si alimenta le singole lettere con una fase, ora le stanno facendo a led con ovvio risparmio di energia, quindi le puoi alimentare anche monofase. In genere le insegne non sono in classe 2 e comunque il differenziale avresti dovuto metterlo per proteggere la linea , magari evitavi di metterla a terra.
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
282 2 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1593
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[3] Re: Insegne luminose

Messaggioda Foto Utentethekant » 19 mag 2012, 9:48

Comunque grazie! il lavoro è ancora da fare quindi posso metterli tranquillamente i differenziali, ciao e buona giornata!


arabino1983 ha scritto:Lavoro in una ditta il cui fatturato è dato per il 90% da impianti installati in supermercati e centri commerciali
...guarda, mi sembra che oramai si lavori solo con questo tipo di opere...anzi no, anche alberghi...anzi anche palazzine uffici che restano vuote!...non ho ricordi di aver fatto impianti nel classico capannone di un artigiano, figurarsi fabbriche più grosse...si potrebbe proporre un sondaggio: quanto fa lavorare il settore industria? che ci sia ancora in italia?
Avatar utente
Foto Utentethekant
110 1 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 583
Iscritto il: 5 set 2009, 12:20

0
voti

[4] Re: Insegne luminose

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 21 mag 2012, 10:02

Oggi il lavoro che c'è è quello legato al cibo in una filiera cosi disposta.... Devo mangiare? Supermercati....devo espellere quello che ho mangiato? cartiere.... il pozzo nero è pieno? chiamo l'autospurgo.... :-)
fine
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
282 2 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1593
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 44 ospiti