Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Regolatore analogico

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Regolatore analogico

Messaggioda Foto Utentepiertoni » 1 lug 2012, 13:42

Ciao a tutti,
mi sapreste spiegare come funziona un regolatore a tre punti?
Ad esempio le valvole motorizzate utilizzano questo sistema...
Se io voglio controllarle che tensione gli devo dare? Non riesco a trovare delle schede tecniche esaurienti, danno il concetto per scontato...
Nella mia testa pensavo a qualcosa del tipo: +12V ad un capo, 0 altro capo, e una tensione intermedia nel terzo capo (che determina l'apertura o la chiusura della valvola)
E' corretto?
Ciao e grazie
Avatar utente
Foto Utentepiertoni
537 1 4 10
New entry
New entry
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 18 ott 2011, 16:29

0
voti

[2] Re: Regolatore a tre punti

Messaggioda Foto UtenteCandy » 1 lug 2012, 21:52

qual è il contesto?
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[3] Re: Regolatore a tre punti

Messaggioda Foto Utentepiertoni » 2 lug 2012, 9:20

Il contesto è quello che vorrei creare una centralina di regolazione climatica con arduino, quindi sto cercando di capire come comandare l'attuatore che in questo caso è una valvola motorizzata a tre vie.
Avevo anche creato un altro topic su elettronica generale, ma poi, visto anche il fatto che non ha risposto nessuno, ho pensato che avevo sbagliato area ed era meglio postare in area elettrotecnica.
Il topic è http://www.electroyou.it/phpBB2/viewtopic.php?f=1&t=36445
Ho messo anche la scheda tecnica di una valvola motorizzata ipotetica che potrei usare.
Se riesci a spiegarmi cosa si intende per regolatore a tre punti te ne sono grato, altrimenti quando ho la valvola in mano dovrò fare un po' di prove.
Avatar utente
Foto Utentepiertoni
537 1 4 10
New entry
New entry
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 18 ott 2011, 16:29

0
voti

[4] Re: Regolatore a tre punti

Messaggioda Foto UtenteCandy » 2 lug 2012, 9:34

Nel qual caso si usano uscite analogica nello standard 0 V - 10 V, per corrispondenza 0 % - 100 %. Meglio se anche 0 mA - 20 mA, magari selezionabile da config. o da switch.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[5] Re: Regolatore a tre punti

Messaggioda Foto Utentepiertoni » 4 lug 2012, 8:08

Grazie era proprio quello che volevo sapere... mi sei stato davvero utile, poi vi farò sapere come è andato il progetto :D
Cambia qualcosa se utilizzo la regolazione in tensione o in corrente?
Avatar utente
Foto Utentepiertoni
537 1 4 10
New entry
New entry
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 18 ott 2011, 16:29

0
voti

[6] Re: Regolatore a tre punti

Messaggioda Foto UtenteCandy » 4 lug 2012, 8:21

Nel limite del possibile è preferibile quella in corrente. E meglio ancora se fatta, sempre configurabile in qualche modo, negli standard: 0 mA - 20 mA oppure 4 mA - 20 mA.
Prevedi come impedenza tipica di carico 500\,\Omega. C'è una ragione. (Ma potrebbe essere meno).
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti