Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Aumentare Duty Cycle PWM al Variare di un segnale PWM

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

1
voti

[11] Re: Aumentare Duty Cycle PWM al Variare di un segnale PWM

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 17 ago 2012, 20:24

g.schgor ha scritto:... aggiungo una possibile soluzione...

Mi sembra proprio una bella idea, appena ho un po' di tempo provo a buttare giù uno schema.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
36,9k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

4
voti

[12] Re: Aumentare Duty Cycle PWM al Variare di un segnale PWM

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 17 ago 2012, 22:58

Eccolo qua:



Grazie all'idea di Foto Utenteg.schgor mi sembra sia venuto molto meglio dell'altro: la precisione è indipendente dalla tensione di alimentazione e dal valore del condensatore dell'integratore (grazie alla furbata della doppia rampa), dipende solo dalla tolleranza delle resistenze intorno al commutatore, da quanto è basso l'offset di IC2 e IC3 e da quanto gli operazionali sono veramente rail to rail
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
36,9k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[13] Re: Aumentare Duty Cycle PWM al Variare di un segnale PWM

Messaggioda Foto Utenteiancilos » 18 ago 2012, 20:14

Eccomi qua dopo esser mancato qualche giorno da casa e aver riflettuto sul circuito.

BrunoValente ha scritto:Ora mi dai del lei? :(

Mi scusi spero che non si offenda, se per caso non l'ho fatto prima. Credo che lei sia una persona più grande di me e quindi è giusto che io le dia del lei!

g.schgor ha scritto:Vedo solo ora la richiesta ed aggiungo una possibile soluzione
in base a quanto già detto nei commenti all'articolo sul 555.
L'idea era questa: [...]

g.schgor Sono felice che si sia unito alla discussione e apprezzo veramente la sua idea!
e sopratutto la ringrazio per essere una persona molto paziente.

BrunoValente ha scritto:Grazie all'idea di g.schgor mi sembra sia venuto molto meglio dell'altro: la precisione è indipendente dalla tensione di alimentazione e dal valore del condensatore dell'integratore (grazie alla furbata della doppia rampa), dipende solo dalla tolleranza delle resistenze intorno al commutatore, da quanto è basso l'offset di IC2 e IC3 e da quanto gli operazionali sono veramente rail to rail

Non so veramente cosa dire... Lei ha dato disegno all'idea di g.schgor tenendo conto delle mie richieste sul Jump e sulla tensione d'uscita, e questo ora mi fa vergognare :oops: proprio perché non ci sono riuscito da solo... ma sicuramente da solo avrei fatto pasticci e mi sarei confuso ancora di più!


(Sperando che nessuno si arrabbi) prima di realizzare un prototipo del suddetto circuito volevo studiarlo, cosi ho realizzato lo schema con il programma Multisim 11 (della National Instruments). Ho scelto come integrato il LM124J essendo un "Low Power Quad Operational Amplifier" che contenendo 4 amplificatori operazionali nello stesso contenitore mi sembrava la scelta migliore. come diodo ho scelto un 1N4148 (se questi 2 componenti non vanno bene spero che me ne potrete consigliare di più adatti) Lo schema in definitiva ha questa forma:
Immagine

Però con l'oscilloscopio subito dopo U1A vedo già direttamente il segnale triangolare a 6v poi dopo U1B una onda appena ondulata... Ora so che con il simulatore devo comandare io però sinceramente non sto capendo perché il circuito mi dia questa risposta , non sembra funzionare a dovere e sono stato attento a mettere tutto come lo metterei nella realtà. Spero che mi potrete dare delle dritte. Io allego il file nel caso qualcuno lo voglia provare:
Allegati
PWM To PWM Circuit.zip
File Progetto in Multisim 11
(290.66 KiB) Scaricato 97 volte
Avatar utente
Foto Utenteiancilos
15 3
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 12 ago 2012, 11:13

2
voti

[14] Re: Aumentare Duty Cycle PWM al Variare di un segnale PWM

Messaggioda Foto UtenteCandy » 18 ago 2012, 20:23

Ti invito a rispettare le tavoel della legge EY:
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10126
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[15] Re: Aumentare Duty Cycle PWM al Variare di un segnale PWM

Messaggioda Foto Utenteiancilos » 19 ago 2012, 3:56

Chiedo scusa, alla prossima non sbaglierò! :cry:
Avatar utente
Foto Utenteiancilos
15 3
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 12 ago 2012, 11:13

1
voti

[16] Re: Aumentare Duty Cycle PWM al Variare di un segnale PWM

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 19 ago 2012, 10:51

OK per la simulazione in Multisim, ma in questo momento
non posso verificare (sono in vacanza e qui non ho Multisim).
Consiglio però di procedere per gradi, uno stadio alla volta,
avendo ben chiara la forma d'onda che vuoi ottenere in
uscita da ciascuno.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
57,4k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16904
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

1
voti

[17] Re: Aumentare Duty Cycle PWM al Variare di un segnale PWM

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 19 ago 2012, 12:48

iancilos ha scritto:...Mi scusi spero che non si offenda, se per caso non l'ho fatto prima. Credo che lei sia una persona più grande di me e quindi è giusto che io le dia del lei!

Sarò sicuramente più grande di te ma assolutamente non mi offendo, qui ci diamo tutti del tu...vai tranquillo :-)
iancilos ha scritto:... Ho scelto come integrato il LM124J ...

Non va bene: ha uno slew rate troppo basso per commutare correttamente a quelle frequenze.
Prova con un LM61134
iancilos ha scritto:Però con l'oscilloscopio subito dopo U1A vedo già direttamente il segnale triangolare a 6v

Dipende appunto dallo slew rate troppo basso.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
36,9k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[18] Re: Aumentare Duty Cycle PWM al Variare di un segnale PWM

Messaggioda Foto Utenteiancilos » 19 ago 2012, 12:52

g.schgor ha scritto:OK per la simulazione in Multisim, ma in questo momento
non posso verificare (sono in vacanza e qui non ho Multisim).
Consiglio però di procedere per gradi, uno stadio alla volta,
avendo ben chiara la forma d'onda che vuoi ottenere in
uscita da ciascuno.


Bene! Procediamo per gradi.
Analizzando il primo stadio all'oscilloscopio eccole mostrato cosa esce dopo U1A rilevandolo con la sonda messa prima di 47K. (Sempre con il simulatore per studio)




Quindi mi sembra che il primo stadio sia già perfetto, no?
Avatar utente
Foto Utenteiancilos
15 3
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 12 ago 2012, 11:13

1
voti

[19] Re: Aumentare Duty Cycle PWM al Variare di un segnale PWM

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 19 ago 2012, 12:55

iancilos ha scritto:...Quindi mi sembra che il primo stadio sia già perfetto, no?

Niente affatto: quel segnale deve essere quadro non triangolare.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
36,9k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7162
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[20] Re: Aumentare Duty Cycle PWM al Variare di un segnale PWM

Messaggioda Foto Utenteiancilos » 19 ago 2012, 13:01

BrunoValente ha scritto:Non va bene: ha uno slew rate troppo basso per commutare correttamente a quelle frequenze.
Prova con un LM61134


Su Google non trovo nessuna informazione su "LM61134" e nemmeno su Multisim 11. Mi servirebbe un'integrato comune e che sia presente su Multisim in modo da poter fare una simulazione più accurata. Magari mi dice le caratteristiche precise che deve avere cosi da poterlo cercare tra i vari.

---Aggiornamento - 19/08/2012 - 13:08 ---------
Magari lei intendeva "LM6134" Quad Low Power 10 MHz Rail-to-Rail I/O Operational
Amplifiers, giusto? In Multisim 11 è presente. Va bene per il mio segnale PWM a 25khz?
Avatar utente
Foto Utenteiancilos
15 3
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 12 ago 2012, 11:13

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 75 ospiti