Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

PC o Mac?

Linguaggi e sistemi

Moderatori: Foto UtentePaolino, Foto UtenteMassimoB, Foto Utentefairyvilje

0
voti

[51] Re: PC o Mac?

Messaggioda Foto Utentepierinter » 30 gen 2013, 17:00

TardoFreak ha scritto:
Non è che hai avuto semplicemente sfiga? :-M


Sarà.. :ok:

Ma è tutto in generale che mi sembra meglio.
Il sistema mi piace di più, riesco a fare le cose più velocemente,e mettiamoci pure la parte estetica. Quindi, se qualcuno mi chiede un consiglio , il mio è a senso unico. :ok:

Poi si mette sulla bilancia tutto : il prezzo, quello che si deve fare, COME lo si vuol fare , quale piace di più, e si fa la scelta. Niente di più niente di meno. :ok:
Avatar utente
Foto Utentepierinter
620 2 7 10
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1395
Iscritto il: 23 mar 2009, 0:05

1
voti

[52] Re: PC o Mac?

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 30 gen 2013, 17:20

pierinter ha scritto:prezzo, quello che si deve fare, COME lo si vuol fare , quale piace di più, e si fa la scelta.

Quasi sempre alla fine il parametro di scelta è:

pierinter ha scritto:quale piace di più


Discutere sull'uso che si intende fare di un PC è davvero un'impresa.
"Il PC lo uso per lavoro", bene; che lavoro fai? Non sempre distinguere tra lavoro e divertimento è una variabile utile. Lo è invece capire quali programmi si intendono usare.
Credo che la differenza sostanziale sia nel farsi assemblare un PC (qua è necessario essere dei fini conoscitori); acquistarlo così com'è fatto, molto spesso si ottengono vantaggi e svantaggi ovviamente.
Molti di quelli che conosco e che hanno scelto un mac, lo hanno fatto per "sentito dire" (che era migliore).
Sono dell'idea che esistono programmi equiparabili, componenti equiparabili.
Quello che ho notato però è che tutti quelli che hanno scelto Apple rispetto a chi usa un PC, ha in più "una missione da compiere": quella di essere un apple-iano. :mrgreen:

Io credo Foto Utentepierinter che se tu sceglierai un mac lo farai perché alla fine ti piacerà di più e non lo dico come fosse una cosa negativa. L'importante è che tu ne sia soddisfatto.
Altro discorso è quello di "convincere" gli altri che non c'era alternativa valida. In questo ahimè non sono d'accordo.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4735
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[53] Re: PC o Mac?

Messaggioda Foto Utenteteo1998 » 30 gen 2013, 20:24

pierinter ha scritto:

Il sistema mi piace di più, riesco a fare le cose più velocemente,e mettiamoci pure la parte estetica.

se ti piace vedere una scatola di plastica bianca sono gusti personali (e che gusti! :shock: )
(...) è llogico che vanno lenti, prova un m17x r4 o un m18x, poi ne riparliamo.
inoltre che cosa vuoi fare di video editing su un PC che ha, se è tanto, due fori per l'aria???? tempo 30 sec di rendering è hai la cpu a 110°.
inoltre in alcuni modelli fanno gestire lo scomparto grafico alla cpu, con un ulteriore incremento delle temperature.
come pensano di gestire, ripeto, uno schermo 2560x1600 con una misera hd400????!?!?!?!?!?!???!??! non ha senso! ?%

edit Guerra: evitiamo di alzare i toni, non è il caso
Avatar utente
Foto Utenteteo1998
25 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 22 ago 2012, 16:09

0
voti

[54] Re: PC o Mac?

Messaggioda Foto Utentepierinter » 30 gen 2013, 20:30

Tutto correttisimo! :ok:
Ti riporto solo due cose :

Guerra ha scritto:Molti di quelli che conosco e che hanno scelto un mac, lo hanno fatto per "sentito dire" (che era migliore).
Quello che ho notato però è che tutti quelli che hanno scelto Apple rispetto a chi usa un PC, ha in più "una missione da compiere": quella di essere un apple-iano. :mrgreen:

Posso essere d'accordo sul fatto che molti scelgono Apple per 'sentito dire', perché va di moda, perché sono eleganti , e così via..
Ma non generalizziamo troppo.
Per quel che mi riguarda, uso un Mac perché lo ritengo migliore. Punto.
Non c'entrano discorsi di fanatismo,o altro che sia.
Ritengo inoltre che ci siano una serie di validi professionisti quali grafici, musicisti e via dicendo , che non usano un mac solo perché è 'figo'.
Poi se lo è, tanto meglio, tanto di guadagnato, ma stiamo attenti a non fare di tutta l'erba un fascio.
Se molti scelgono un Mac solo per fare i 'fighi', non significa che un mac non sia un prodotto valido. Il problema semmai è di coloro che buttano via fior di soldi per un computer che più che esibire non faranno.

Guerra ha scritto:Altro discorso è quello di "convincere" gli altri che non c'era alternativa valida. In questo ahimè non sono d'accordo.


Assolutamente, non voglio convincere nessuno , né tantomeno far credere che non ci sia una valida alternativa.
L'alternativa valida c'è, ci sono.
Ma detto questo, per me restano appunto 'alternative'. Valide ,per carità, ma alternative :ok:
Avatar utente
Foto Utentepierinter
620 2 7 10
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1395
Iscritto il: 23 mar 2009, 0:05

0
voti

[55] Re: PC o Mac?

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 30 gen 2013, 20:35

pierinter ha scritto:Ritengo inoltre che ci siano una serie di validi professionisti quali grafici, musicisti e via dicendo , che non usano un mac solo perché è 'figo'.


Io ritengo ve ne siano altrettanti che usano un PC per lo stesso motivo: cioè che è valido.

Attenzione la tua prima citazione era ovviamente una "forzatura"; non intendevo certamente fosse l'unico motivo per il quale qualcuno sceglie un mac.

Poi ti ripeto, l'importante credo sia che tu sia soddisfatto per qualsiasi motivo tu l'abbia scelto (PC o mac). :ok:
Pur discutendo all'infinito resteremmo sulle nostre opinioni, perché nessuno dei due ha portato prove tangibili e inequivocabili che un mac o un PC sia migliore dell'altro.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4735
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[56] Re: PC o Mac?

Messaggioda Foto Utentepierinter » 30 gen 2013, 20:38

teo1998 ha scritto:se ti piace vedere una scatola di plastica bianca sono gusti personali (e che gusti! :shock: )

Se parliamo di estetica no, non mi piace affatto il macbook base.
Io ho un Macbook Pro.
Quello bianco di base ritengo sia proprio brutto esteticamente.

teo1998 ha scritto:magari se utilizzi sempre PC de m***a è llogico che vanno lenti, prova un m17x r4 o un m18x, poi ne riparliamo.

Ho sempre avuto buoni PC, non ottimi certamente, ma buoni. Stessa fascia di prezzo dei Pro.

teo1998 ha scritto:inoltre che cosa vuoi fare di video editing su un PC che ha, se è tanto, due fori per l'aria???? tempo 30 sec di rendering è hai la cpu a 110°.
inoltre in alcuni modelli fanno gestire lo scomparto grafico alla cpu, con un ulteriore incremento delle temperature.

Quindi tu credi che tutti i grafici , designer ecc comprano un macbook non lo possono usare per fare grafica, rendering video e quant'altro, perché SECONDO TE dopo 30 sec va tutto a fuoco ? No , fammi capire..
Io ti dico, rendering video lo riesco a fare finalmente benissimo, quindi forse sei un po' fuori strada basandoti sui tuoi due buchi dell'aria.

teo1998 ha scritto:come pensano di gestire, ripeto, uno schermo 2560x1600 con una misera hd400????!?!?!?!?!?!???!??! non ha senso! ?%

Come fanno ? Lo fanno.E lo vendono pure,pensa. E se lo fanno e funziona, evidentemente sanno qualcosa che tu non sai, non credi ? :ok:
Avatar utente
Foto Utentepierinter
620 2 7 10
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1395
Iscritto il: 23 mar 2009, 0:05

0
voti

[57] Re: PC o Mac?

Messaggioda Foto Utentepierinter » 30 gen 2013, 20:40

Guerra ha scritto:Poi ti ripeto, l'importante credo sia che tu sia soddisfatto per qualsiasi motivo tu l'abbia scelto (PC o mac). :ok:


Assolutamente , per ora ne sono contentissimo.
E spero sarà contento anche l'autore della discussione una volta fatta la sua scelta :ok:
Avatar utente
Foto Utentepierinter
620 2 7 10
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1395
Iscritto il: 23 mar 2009, 0:05

0
voti

[58] Re: PC o Mac?

Messaggioda Foto Utenteteo1998 » 30 gen 2013, 22:56

1) se vai a fare qualche ricerca su internet, vedi delle persone che, pur di teneere il PC ad una temperatura bassa, comprano impianti di raffreddamento a liquido, solo per dei render, e hanno PC grandi quanto una stanza (server/workstation). se questa gente ha questi problemi di temperatura, vuol dire che li ha anche un mac. siccome il mac ha un impianto di raffreddamento che lascia molto a desiderare, quei pochi videogiochi che escono anche per ma hanno scenari e dettagli MOLTO inferiori a quelli disponibili su un PC, per questione di temperatura. da qui puoi capire le limitazioni che la temperatura crea (https://www.youtube.com/watch?v=UoXRHexGIok)

2)un hd4000 ha le stesse prestazioni di un hd4850(amd, non intel), un mio amico con questa gpu, faceva fatica a giocare a minecraft, a 1366x768, che non richiede una gpu potente. e poi vendono i mac per giocare e fare video editing, ma se con una gpu di pari potenza non si riesce a giuocare a minecraft??!?!?!?
Avatar utente
Foto Utenteteo1998
25 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 94
Iscritto il: 22 ago 2012, 16:09

0
voti

[59] Re: PC o Mac?

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 30 gen 2013, 22:59

Beati voi che avete ancor lo spirito ed il gusto di giocare con il computer.

Siete ammirevoli, davvero. :-)
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,4k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15764
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

6
voti

[60] Re: PC o Mac?

Messaggioda Foto Utenteelegos » 31 gen 2013, 0:03

Se volete posso esporvi la mia esperienza. Mio padre mi ha fatto conoscere i computer con Windows 3.11, e da allora son stato per svariati anni in ambiente Windows (95, 98, ME, XP, Vista, 7). Nel mentre ho cominciato ad esplorare sistemi operativi alternativi, in particolare Linux (prima su Ubuntu, poi su Gentoo ed infine su ArchLinux). Per quanto riguarda l'informatica ed il web development, Linux è perfetto.

Quindi nel 2008 fa decisi di comprarmi un iMac, perché guardando le caratteristiche hardware e conoscendo comunque il sistema operativo, mi sembrava una buona macchina... non l'avessi mai fatto! Premettendo che tratto i computer come dei gioielli, mi si è rotta la scheda video guardando un video di YouTube, mi si è rotto l'hard disk dopo 2 anni (2 anni!!) ed ho fatto sostituire il monitor LCD perché aveva degli aloni nella parte superiore (difetti dei cristalli a quanto pare). Sì, tutto in garanzia, è vero, ma è stato il computer più delicato che abbia mai avuto: mi ricordo infatti che l'unico componente che mi sia mai rotto fu una vecchia scheda grafica della Matrox, una delle prime con accelerazione 3D.

Nonostante questa pessima esperienza, sull'onda dell'enfasi della durata della batteria e della leggerezza del sistema, mi comprai un MacBook da 13", devo dire una vera bomba, almeno fino a Snow Leopard. Dopo solo per avviare il sistema ho dovuto raddoppiare la RAM (da 2 a 4 GB), altrimenti continuava ad andare in swap. Com'è che Lion pesa così tanto? Non era forse un punto di forza di OS X di esser leggero, al pari delle più comuni distribuzioni Linux? In ogni caso, per quel che devo fare, dal 2009 ad oggi il MacBook mi ha servito fedelmente, anche se credo che il prossimo portatile, per più motivi, non sarà un MacBook.

Devo dire che dal 2010-2011 circa in poi i computer prodotti dalla Apple hanno aumentato il prezzo, ma non la qualità dell'hardware. Per l'amor del cielo, ti montano un display retina a risoluzione spropositata con una GeForce GT 650M ed un solo GB di GDDR (non che la 650M sia una scheggia poi...)! Ed i costi si avvicinano ai 3000€. Ora, un DELL con un processore di punta (un i7-3632QM), stessa quantità e qualità di RAM, una scheda grafica meno performante (tradotto: non serve per giocare), ma comunque accettabile (GeForce GT 630M), un hard disk tradizionale con supporto mSATA, il tutto condito con uno schermo da 14" costa... meno di 900€. Ora, se esistesse un modello da 15", mettiamo anche full HD ed una scheda grafica migliore non costerebbe più di 1500€. Ed allora cosa vado a pagare 1500€ di sovrapprezzo, il sistema operativo? A quel punto mi conviene al più farmi un hackintosh, se proprio devo!

Non sto a descrivervi l'hardware degli iMac e tralascio i Mac Pro solo per una questione di prezzi (dai 4000€ in su le persone se vogliono si comprano anche cellulari placati platino).

Sistema operativo: come già accennato sopra, da Lion in poi OS X mi ha fatto sempre più una brutta impressione. Mi ricordo che con Snow Leopard c'è stato il grande balzo al 64 bit "vero" (dove i programmi di sistema e le utility erano stati riscritti per questa tecnologia), si introdusse l'OpenCL... insomma, tante vere migliorie. Da Lion in poi la Apple non fa altro che pubblicizzare quanto sia "cool" navigare con l'ennesimo cambiamento di interfaccia... uhm... mi ricorda tanto la Microsoft?

Ma parliamo appunto della casa di Redmond: utilizzo Windows 8 da inizio Agosto (grazie al programma Dreamspark) e sono felicemente sorpreso dai cambiamenti radicali in velocità e stabilità del sistema: utilizzo ancora i "vecchi" hard disk a disco, ma nonostante ciò Windows non ci mette più 10 minuti a caricarsi "completamente" (guardare il desktop con la clessidra docet :-P), non noto più rallentamenti. La tanto criticata interfaccia d'avvio in stile "Metro" alla fine risulta, almeno per me, addirittura più comoda: digiti il nome del programma e premi [invio]... molto in stile Spotlight, ma molto più veloce. Progettato per unificare l'esperienza PC e Tablet, molti lo considerano un accrocchio solo per tablet, ma secondo me si sbagliano: oltre all'interfaccia Metro, l'usabilità è uguale a Windows 7.

Nel frattempo continuo ad utilizzare sempre anche Linux, anche se per ora non ne sento la mancanza nell'ambiente desktop (ho un piccolo server collegato alla rete interna e lì Linux gira che è un piacere su un piccolo Intel Atom dissipato passivamente).

Quindi, dopo aver esposto il mio pensiero e la mia esperienza, posso trarre le mie personali conclusioni:

Mac / OS X: ormai non ha più l'esclusiva di determinati programmi (no, neanche in campo musicale, nonostante abbia degli ottimi driver low-latency (Core Audio), con i dispositivi ASIO e programmi quali Reaper, Sound Forge e tanti altri non ne sento la necessità), sta diventando sempre più un sistema operativo "per le masse ignoranti" (più pesante con hardware più potente, il peggio che si possa chiedere). Oggi comprare un Mac è da fighetti, secondo me. I costi proibitivi non rispecchiano più il "leggero sovrapprezzo" che anche io son stato disposto a pagare anni fa, l'hardware dovrebbe essere stratosferico (e non lo è).

Windows: l'ultima versione, come già scritto, mi ha lasciato a bocca aperta, non me lo sarei mai aspettato da Microsoft, davvero. Le WASAPI (Windows Audio Session API) permettono l'accesso ai driver audio a bassa latenza, il sistema non presenta più rallentamenti. Il costo di una macchina mediamente performante può non superare i 600€ (il mio "mostrino" l'ho assemblato più di un anno fa per 1500€ (+300€ di monitor) e tiene tranquillamente testa al più performante iMac oggi in circolazione). Per quanto riguarda il software di immagini/video, i più utilizzati sono la suite Adobe, completa sia per Windows che per OS X. Software di modellazione tridimensionale quali Maya, 3D Studio Max etc sono anch'essi presenti su entrambe le piattaforme. Per quanto riguarda il settore audio... anche qui non ci sono problemi, c'è Sound Forge per la registrazione, analisi e processamento audio, Pro Tools come studio audio digitale, Live come ambiente di produzione / live e sequencer, Reaper (diretto "avversario" di Logic) costa decisamente meno ed ha funzionalità equiparabili (certo, il comparto filtri lascia molto a desiderare, ma per quelli solitamente ci si affida a plugin di terze parti). Non tutto è oro quel che luccica però: ho sempre detestato l'Esplora Risorse ed i menu integrati di apertura / salvataggio file :-P

Linux: qui la storia si fa complicata, esistendo molteplici desktop environment e programmi alternativi. Di fondo Linux è un kernel leggero e modulare. GNOME3 è un ottimo DE, anche se molti preferiscono la vecchia interfaccia, io la trovo minimalista e, soprattutto, per niente dispersiva. KDE4 è anch'esso un ottimo DE, anche se non mi è mai piaciuto molto. A prescindere da questo, per utilizzare Linux bisogna essere consci del fatto che si dovrà imparare ad utilizzare tutta una serie di software alternativi (da LibreOffice a GIMP), sempre che non si voglia utilizzare WINE o simili per far girare Office o altri software per Windows. E' un mondo per la stragrande maggioranza opensource (esistono driver e software proprietari anche lì), ma è sempre stato considerato (giustamente) un mercato di nicchia, almeno per un ambiente desktop. Sui server chi mette un SO differente da Linux non ha capito niente della sua vita :-P ... Per quanto riguarda me, personalmente, installerei più che volentieri Linux sul mio portatile, il quale lo utilizzo principalmente per prendere appunti o sviluppare per il web o Android, peccato che l'emulazione BIOS del MacBook faccia casino con Linux, impedendomi di utilizzarlo -.-"


Scusate per il lungo monologo O_/
Avatar utente
Foto Utenteelegos
330 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 29 gen 2013, 19:43
Località: Milano

PrecedenteProssimo

Torna a PC e informatica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti