Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Come realizzare sistema di controllo carichi non domotico?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentelillo, Foto Utentesebago

0
voti

[11] Re: Come realizzare sistema di controllo carichi non domotic

Messaggioda Foto Utenteelettro » 8 feb 2013, 13:28

Ottimo, l'articolo Abb mi pare il + performante sul mercato e anche il + affidabile...
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[12] Re: Come realizzare sistema di controllo carichi non domotic

Messaggioda Foto UtenteRiccy » 8 feb 2013, 13:31

esiste anche quello gewiss con contatto 16A e corrente nominale 32A per contratti da 6 kW che dovrebbe funzionare meglio, nel senso, ABB ti sgancia mentre quello gewiss stacca e può riattaccare in autonomia la linea non prioritaria
Avatar utente
Foto UtenteRiccy
15 2
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 23 ott 2009, 10:30

0
voti

[13] Re: Come realizzare sistema di controllo carichi non domotic

Messaggioda Foto Utenteelettro » 8 feb 2013, 13:35

Il Gewiss ce l'ho anche io ...per ora non si è rotto, scalda solo un po....e un 2P
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[14] Re: Come realizzare sistema di controllo carichi non domotic

Messaggioda Foto UtenteRiccy » 8 feb 2013, 15:02

da quanto tempo l'hai installato?
Avatar utente
Foto UtenteRiccy
15 2
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 23 ott 2009, 10:30

0
voti

[15] Re: Come realizzare sistema di controllo carichi non domotic

Messaggioda Foto Utenteelettro » 10 feb 2013, 19:05

L'ho montato 8 mesi fa, collegato prevalentemente a lavatrice e lavastoviglie (questa assorbe 2,5kwh)
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[16] Re: Come realizzare sistema di controllo carichi non domotic

Messaggioda Foto UtenteMatteo80 » 23 ago 2013, 16:20

Salve a tutti.
Mi permetto di intromettermi nella discussione perché non mi ritornano alcuni collegamenti dello schema proposto da Electro.
Probabilmente deriva tutto da una mia lacuna sul funzionamento dei contattori.
Lo schema di funzionamento del componente ABB LSS1/2, come da catalogo, mostra che dai morsetti 12 e 14 la tensione distribuita è quella di fase.
Nello schema proposto invece, ai capi della bobina del circuito di comando del contattore, vengono a trovarsi la tensione di Fase in uscita dai morsetti 12 e 14 e la tensione di neutro.
E’ corretto alimentare una bobina di un contattore in questo modo?
Non dovrebbe essere collegata ad un unico circuito (o quello di fase o quello di neutro)?
Vi ringrazio dell’attenzione
Avatar utente
Foto UtenteMatteo80
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 12 giu 2009, 14:16

0
voti

[17] Re: Come realizzare sistema di controllo carichi non domotic

Messaggioda Foto UtenteMassimoB » 23 ago 2013, 21:17

Foto UtenteMatteo80 credo che tu faccia confusione o con i termini o con l' elettrotecnica...
Circuito di fase \_O_/ circuito di neutro \_O_/ mi arrendo ?% ?% ?%
MCSA Windows Server 2012 R2
Cisco CCNA R&S - Cisco CCNA Security - Cisco CCNA Cyber Ops
CompTia A+ - CompTia Linux+ - CompTIA Systems Support Specialist CSSS
CompTia Pentest+ LPIC-1 - VCP VMware - Cisco CCNP Enterprise
Avatar utente
Foto UtenteMassimoB
14,1k 6 12 13
Expert free
 
Messaggi: 3164
Iscritto il: 28 ott 2012, 9:56
Località: Milano

0
voti

[18] Re: Come realizzare sistema di controllo carichi non domotic

Messaggioda Foto UtenteMatteo80 » 24 ago 2013, 0:14

Perdono mi sono espresso male.
Detto in soldoni quello che vorrei sapere è se la bobina del teleruttore ha due morsetti, questi devono essere connessi entrambi al conduttore di fase oppure si può connetterne uno al conduttore di fase ed uno al conduttore di neutro ?
Grazie
Avatar utente
Foto UtenteMatteo80
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 12 giu 2009, 14:16

0
voti

[19] Re: Come realizzare sistema di controllo carichi non domotic

Messaggioda Foto UtenteMatteo80 » 24 ago 2013, 10:24

La notte porta consiglio !!!
Dopo aver scritto l'ultimo post ho capito dove sbagliavo il mio ragionamento.
Lo schema proposto è assolutamente corretto.
Buon finesettimana
Avatar utente
Foto UtenteMatteo80
0 2
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 12 giu 2009, 14:16

0
voti

[20] Re: Come realizzare sistema di controllo carichi non domotic

Messaggioda Foto Utenteelettro » 31 dic 2013, 21:52

Prendo spunto dal mio omonimo Electro, io ho un modulo "interruttore controllo carichi - Abb LSS-1/2" , che ho acquisisto solo di recvente, ottimo, affidabilissimo, può garantire correnti fino a 90A.
E' senza display, pazienza, ma almeno è come un contattore, molto più affidabile di un altro come gestione controllo carichi, che monta microrelais da elettronica come contatto di scambio, l'inserzione di corrente generale è adottata entro il dispositivo come gli altri, occupa 5,5 moduli din.
ottimo...
Avatar utente
Foto Utenteelettro
943 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2794
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 51 ospiti