Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito stampato danneggiato

Allestimenti, motori, impianti elettrici ed elettronici sulle automobili

Moderatore: Foto UtenteFranco012

0
voti

[1] Circuito stampato danneggiato

Messaggioda Foto UtenteGiordyX90 » 15 mag 2013, 20:58

Buonasera a tutti, sono nuovo mi chiamo giovanni e sono qui per chiedere aiuto a voi in quanto sono abbastanza inesperto in campo elettronico ed ho un bel problema per le mani, premetto che non so se la sezione è giusta ma mi sembrava la più idonea. Veniamo al dunque:

Si tratta di una scheda con circuito stampato di un quadro strumenti per grande punto abarth, datosi l'illuminazione ambra che non mi piaceva affatto ho deciso di sostituire i led plcc-2 vi spiego cosa è successo, ho avuto un problema nel momento in cui ho deciso di sostituire i led del mio quadro mettendoli bianchi, bene al'inizio è stato molto semplice, solo che funzionavano 4 led su 6, dopo svariati tentativi di far funzionare gli ultimi 2 ho fatto un errore grossolano, mi è venuta la brillante idea di misurare la corrente tramite tester, e fin qua tutto ok, ma ho messo i poli del tester uno sull'ultimo led del contakm e uno sull'ultimo del contagiri...risultato sono soltati tutti e 6 i led e in più quelli delle lancette, che funzionavano tutti e 4, ora rimangono accesi con una tensione lievissima quelli delle lancette, anche a chiave disinserita e 2 del contagiri. Da come la vedo io o è saltata una o più resistenze oppure una pista...essendo il mio poi un quadro di una GPA 2 serie del 2009 è molto costoso e raro da trovare usato...quasi impossibile e chi lo ha da vendere vuole parecchi soldi, nuovo costa 550 ma io penso che rimanga un danno risolvibile. Premetto che tutte le altre funzioni del quadro, lancette,spie,display ecc funzionano al 101% quindi è un problema legato esclusivamente al circuito illuminazione lancette e fondini, spero che qualcuno possa aiutarmi perché questa cosa mi sta facendo cadere in depressione :cry:
Avatar utente
Foto UtenteGiordyX90
5 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 15 mag 2013, 19:48

0
voti

[2] Re: Circuito stampato danneggiato

Messaggioda Foto UtenteCandy » 15 mag 2013, 21:30

E' più probabile che tu abbia ucciso qualche componente attivo, transistor o chip, per intenderci, che ora non risponde più alla scheda di controllo. Far fare da fusibile ad una pista vorrebbe dire, semmai, tutto spento.
Le informazioni che hai dato sono inutili per capire il problema ed affrentare un percorso risolutivo.
Magari il grande Foto Utentebabbucciodonosor potrà esserti di qualche aiuto. Spera bene.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10131
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

1
voti

[3] Re: Circuito stampato danneggiato

Messaggioda Foto Utentebabbucciodonosor » 15 mag 2013, 21:43

Se vuole posso indicargli chi potrebbe riparargliela, ma deve tener presente che il costo non è a buon mercato tra spedizioni e fattura lavoro, perché non prova a vedere su Ebay? Ci sono venditori cinesi che potrebbero averla. Se quei circuiti vengono lavorati a macchina, un motivo ci sarà o no? :roll: :roll:
Ceterum censeo Cartagho delendam esse
Avatar utente
Foto Utentebabbucciodonosor
7.942 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: 9 mar 2008, 17:47

0
voti

[4] Re: Circuito stampato danneggiato

Messaggioda Foto UtenteGiordyX90 » 15 mag 2013, 21:58

se posso aggiungere qualche informazione lo faccio volentieri, ditemi quello che volete sapere e farò del mio meglio per darvele :) per quanto riguarda la riparazione è possibile avere un preventivo in anticipo in caso? anche approssimativo ovviamente. La scheda è prodotta dalla magneti marelli, ora so che i cinesi sono bravi a fare queste cose ma mi sa che non è questo il caso purtroppo...
Avatar utente
Foto UtenteGiordyX90
5 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 15 mag 2013, 19:48

0
voti

[5] Re: Circuito stampato danneggiato

Messaggioda Foto Utentebabbucciodonosor » 16 mag 2013, 8:47

Ho contattato l'amico che faceva queste riparazioni, appunto faceva, ha chiuso baracca e burattini. Mi spiace. sorry
Ceterum censeo Cartagho delendam esse
Avatar utente
Foto Utentebabbucciodonosor
7.942 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1508
Iscritto il: 9 mar 2008, 17:47

0
voti

[6] Re: Circuito stampato danneggiato

Messaggioda Foto UtenteAjKDAP » 16 mag 2013, 9:28

L'assistenza online è difficile, ma in questo caso non costa nulla provare...

riesci a fare un po' di foto ad alta risoluzione della scheda fronte retro?

Magari qualcuno potrà suggerirti qualche prova da fare :D per trovare il guasto.

PS. ho un amico che ha la stessa auto!

Ciao
'˙˙˙·٠•● Alberto ●•٠·˙˙˙'
________________________
http://www.ajk.altervista.org
Avatar utente
Foto UtenteAjKDAP
1.250 2 6 9
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 796
Iscritto il: 17 mag 2006, 0:13
Località: nella coda dei pronti

1
voti

[7] Re: Circuito stampato danneggiato

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 16 mag 2013, 10:00

Se anche a chiave spenta rimane un po' di luce e` presumibilmente saltato il circuito integrato di comando :( Vedo complicata la riparazione senza avere il pezzo da sostituire ed essere capaci a dissaldare e risaldare degli SMD.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
105,3k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18678
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

1
voti

[8] Re: Circuito stampato danneggiato

Messaggioda Foto UtenteGiordyX90 » 16 mag 2013, 11:53

grazie a tutti ragazzi delle risposte, alla fine ne ho trovato uno in un autodemolizioni a Trento, per 100 euro risolvo il problema alla radice :) sempre meglio che 550 insomma...vi ringrazio ancora moltissimo per i consigli
Avatar utente
Foto UtenteGiordyX90
5 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 15 mag 2013, 19:48

0
voti

[9] Re: Circuito stampato danneggiato

Messaggioda Foto UtenteFedericoSibona » 17 mag 2013, 21:24

Sì, ma ora vedi di lasciare la luce di serie, non rimetterti a smanettare per una tonalità di luce diversa. Oltretutto LED di colore diverso hanno tensioni di funzionamento diverse
Avatar utente
Foto UtenteFedericoSibona
5.022 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3953
Iscritto il: 19 mar 2013, 11:43


Torna a Autovetture, motori endotermici ed elettronica relativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti