Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Contatti in parallelo

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Contatti in parallelo

Messaggioda Foto UtenteGabrieleb » 25 mag 2013, 18:36

Buona sera

Avrei la necessità di comandare un carico ( induttivo motore cc ) che assorbe 16A ma ho a disposizione solo
un relè a tre contatti da 10 A . Se metto in parallelo i contatti e se sopratutto commuto solo a motore fermo
posso contare su una portata circa tripla ???

grazie

Gabriele
Avatar utente
Foto UtenteGabrieleb
110 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 22 ott 2009, 19:27

1
voti

[2] Re: Contatti in parallelo

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 25 mag 2013, 18:43

Gabrieleb ha scritto:ho a disposizione solo un relè a tre contatti da 10 A

Scusami la domanda: perché?
Io userei un contattore di potenza.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4739
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[3] Re: Contatti in parallelo

Messaggioda Foto UtenteGabrieleb » 25 mag 2013, 18:47

Esclusivamente per ragioni di immediata disponibilità

Ciao
Avatar utente
Foto UtenteGabrieleb
110 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 22 ott 2009, 19:27

1
voti

[4] Re: Contatti in parallelo

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 25 mag 2013, 18:53

Punterei ad eseguire un buon lavoro, se fossi in te.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4739
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[5] Re: Contatti in parallelo

Messaggioda Foto UtenteGabrieleb » 25 mag 2013, 19:02

:-) Di sabato sera e lontano da casa ??? :-)
Avatar utente
Foto UtenteGabrieleb
110 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 22 ott 2009, 19:27

0
voti

[6] Re: Contatti in parallelo

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 25 mag 2013, 19:05

Non ci sono scuse per un lavoro scorretto e fatto male [-X
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4739
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[7] Re: Contatti in parallelo

Messaggioda Foto UtenteGabrieleb » 25 mag 2013, 19:10

Ma sarebbe veramente scorretto e fatto male ?
Avatar utente
Foto UtenteGabrieleb
110 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 22 ott 2009, 19:27

0
voti

[8] Re: Contatti in parallelo

Messaggioda Foto UtenteGuerra » 25 mag 2013, 19:16

Se ho ben capito quelo che vuoi fare:
tu vorresti dividere la corrente troppo alta per i contatti del relè distribuendola tra più contatti.
Non si fa così.
Io ti consiglio di usare componenti adeguati.
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Avatar utente
Foto UtenteGuerra
34,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 4739
Iscritto il: 14 apr 2010, 16:38

0
voti

[9] Re: Contatti in parallelo

Messaggioda Foto UtenteGabrieleb » 25 mag 2013, 19:37

:cry: Purtroppo devo risolvere domani.

Si interromperei entrambi i contatti con due contattori tripolari.

Il motore è 24Vdc 16A

Considerando che le commutazioni avverrebbero esclusivamente a vuoto non mi sembrava una porcata cosi grande , ma forse sbaglio.

Ciao
Avatar utente
Foto UtenteGabrieleb
110 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 22 ott 2009, 19:27

0
voti

[10] Re: Contatti in parallelo

Messaggioda Foto UtenteCandy » 25 mag 2013, 20:05

Hai piu' problemi da affrontare.
A: quanto vale la corrente di regime?
B: quanto vale la resistenza degli avvolgimenti?
C: all'avvio il motore parte coc la corrente di corto circuito.
D: in un contattore elettromeccanico i contatti non sono sincronizzati e commutano in tempi diversi.
E: le differenze di cablaggio ed usura faranno ripartire le correnti in modo diverso.

Tutta una serie di elementi che danno vita breve alla soluzione temporanea.
La soluzione temporanea e' utile se non diviene definitiva.

Un contattore mal usato non e' protetto dalle protezioni di corrente ed e' solitamente causa d'incendio.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10132
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

Prossimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 8 ospiti