Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Termometro gas di scarico per motore a due tempi.

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[31] Re: Termometro gas di scarico per motore a due tempi.

Messaggioda Foto UtenteGabriele440 » 15 set 2013, 13:19

Ciao IsidoroKZ ho quasi tutti componenti, il condensatore da 2,2uF al posto che ceramico mel ha dato elettrolitico visto che ha la polarita' sul reoforo e poi la resistena da 7,5K ohm va bene una da 7,9K ohm??

mi piacerebbe in oltre sapere che calcoli hai fatto x la scelta dei valori e dei componenti......se non è una cosa troppo complicata

Grazie
Avatar utente
Foto UtenteGabriele440
30 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 giu 2013, 13:59

0
voti

[32] Re: Termometro gas di scarico per motore a due tempi.

Messaggioda Foto UtenteCandy » 15 set 2013, 14:03

la resistena da 7,5K ohm va bene una da 7,9K ohm??

Trattasi di 5,3 % e rotti di differenza. Ti sembra importante?

Per fare progetti, semplici o difficili, occorre conoscenza ed esperienza. In quel circuitino semplice c'è un condensato di entrambe. Il dimensionamento del partitore del regolatore LM317 è documentato sul suo datasheet.
Per il resto, oso dire che le formule sono l'ultimo del problema. Anche quelle, facilmente reperibili per il vero, bisogna sapere invece quando usarle. Sapere che è figlio della conoscenza.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[33] Re: Termometro gas di scarico per motore a due tempi.

Messaggioda Foto UtenteGabriele440 » 15 set 2013, 14:53

Non so se è tollerabile o meno,appunto per quello ho chiesto,per il discorso lm 317 non mi sembra di aver visto uno schema uguale sul datasheet lm317......forse vanno estrapolati i dai...e mi piacerebbe provare a capire come e perché è stato dimensionato cosi',pero Candy non ti offendere ma spesso scrivi post fumosi che non aiutano una persona che ha pochissima conoscenza ( mai studiata elettronica a scuola).
Avatar utente
Foto UtenteGabriele440
30 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 giu 2013, 13:59

1
voti

[34] Re: Termometro gas di scarico per motore a due tempi.

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 15 set 2013, 16:16

Anche 7.9kohm potrebbero andare bene: ma dove hai trovato quel valore di resistenza? Non e` un valore standard. Il condensatore da 2.2uF dovrebbe proprio essere ceramico, puoi anche mettere due condensatori da 1uF cercamici in parallelo. Un elettrolitico cosi` piccolo ha una resistenza serie molto elevata, comunque meglio di nulla.

Da oggi sono maledettamente di corsa fino alla fine della settimana, credo che potro` emergere (un pochino) dal casino dalle parti di giovedi` o venerdi`.

Monta il circuito collegalo al motorino e vedi se da` una uscita costante a circa 9V.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
113,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19950
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[35] Re: Termometro gas di scarico per motore a due tempi.

Messaggioda Foto UtenteCandy » 15 set 2013, 17:04

pero Candy non ti offendere

Puoi esserne certo.
E' sicuramente vero quello che scrivi, che vale anche per me. In elettrotecnica ed elettronica forse mi so muovere meglio che in altre discipline, le esperienze sono limitate ad alcuni aspetti e non so tutto. In altre discipline sono completamente cieco ed ignorante. Per queste ragioni, (molto condensate), non mi iscrivo ad un forum di medicina per chiedere come si fa a diagnosticare le malattie. Mi accontenterei ad esempio di capire come curare un raffreddore in attesa di consultare un medico.
In via generale, il fai da te ha un suo senso, ma non deve assolutamente essere visto come scappatoia ad un percorso preciso e metodico. E men che meno il forum può essere visto come luogo di pesca miracolosa, dove trovare sempre pesci grassi senza coltivare.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[36] Re: Termometro gas di scarico per motore a due tempi.

Messaggioda Foto UtenteGabriele440 » 15 set 2013, 18:25

Grazie IsidoroKZ

Candy vedi io non mi accontento di seguire le istruzioni di IsidoroKZ ma mi piacerebbe anche caprici qualcosa,io ho studiato da geometra e sono un operaio meccanico certe cose si possono capire anche da soli ma altre se non si ha una base solida di studio e conoscenza è impossibile,se pero' qualcuno te le spiega e ascolta i tuoi dubbi hai qualche probabilita' in piu' ( un po come il professore a scuola) e non credo di aver chiesto cose molto particolari e del tutto inarrivabili per uno con poca conoscenza,se mai consigliami qlc articolo da leggere come ha fatto IsidoroKZ sul laboratorio e montaggio componenti che mi sono stati davvero utili

Saluti
Avatar utente
Foto UtenteGabriele440
30 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 giu 2013, 13:59

0
voti

[37] Re: Termometro gas di scarico per motore a due tempi.

Messaggioda Foto UtenteCandy » 15 set 2013, 23:13

In linea di massima ti sei risposto da solo.
Se hai domande precise e mirate ad un problema, se ne può discutere. Vedi già ad esempio l'insistenza di IKZ in merito all'uso di un condensatore ceramico e non elettrolitico. Quali sono state le formule che gli hanno permesso di operare tale scelta? Si parte da lontano. E poi c'è tutto il resto del circuito.
La tua domanda originaria è così vaga che, si, ti posso dire cosa leggere: tutti i libri di un percorso studi di elettronica, simile a quello che hai fatto per essere geometra. Ossia a dire: per rispondere alla tua domanda occorre riscrivere un trattato di elettronica. Non mi sembra proprio che il forum sia il luogo più adatto dove intraprendere o discutere di questo.
Sei libero di approfondire, certo.
Per ogni componente dello schema puoi iniziare a capire, con thread appositi, cosa è, a cosa serve e come si sceglie. Poi, quando il quadro della componentistica sarà chiaro, potrai iniziare a mettere il tutto assieme a ragionarne il comportamento.

Quando studiasti per divenire geometra, hai fatto un percorso di studi che, prima di tutto, ti ha illustrato materiali e caratteristiche del settore, come si dimensionano in un contesto estraneo a quello delle costruzioni. E' stato solo dopo aver analizzato bene il comportamento dei singoli elementi che si è iniziato a parlare di come metterli assieme per costruire qualcosa, ed è venuto fuori che per scegliere dei materiali, bisogna analizzare molti aspetti comportamentali, e non solo asettiche formule. Poi, quando sei entrato nel mondo del lavoro, hai avuto anche modo di capire che di tutto quello che immaginavi di sapere, ti mancava ancora molto altro: l'esperienza.

Io non ti indico link da seguire, (non so nemmeno dove sono i link utili a me stesso... non ne catalogo, non ne ho). Semmai, se davvero sei interessato alla materia, come già ti dicevo, segui il forum ed apri argomenti specifici e precisi.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[38] Re: Termometro gas di scarico per motore a due tempi.

Messaggioda Foto UtenteGabriele440 » 7 ott 2013, 18:11

ho montato il circuito, non ho potuto collegarlo al'impianto di generazione perché il motore è smontato pero' l' ho collegato ad una piccola batteria: questi i valori:

Vbatt 1,202v

Tensione su Vin 12,001v

tensione su ADJ 8,483v

tensione su out 8,483v

come mai su ADJ e Vout ho la stessa tensione?non dovrei avere una tensione uguale a ADJ+1,25v???
Avatar utente
Foto UtenteGabriele440
30 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 giu 2013, 13:59

1
voti

[39] Re: Termometro gas di scarico per motore a due tempi.

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 7 ott 2013, 20:26

Hai ragione, dovrebbe esserci una differenza di circa 1.2V. Metti un carico, ad esempio una resistenza da 100 ohm o meno, e verifica il circuito, i valori...
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
113,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19950
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[40] Re: Termometro gas di scarico per motore a due tempi.

Messaggioda Foto UtenteGabriele440 » 9 ott 2013, 21:51

ho provato con una resistenza da 99 ohm

Vbatt 12,167

vin 11,813
adj 1,415
out 0,799v

7,268mA di assorbimento.......
Avatar utente
Foto UtenteGabriele440
30 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 22 giu 2013, 13:59

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 61 ospiti