Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Elogio della bellezza

Notizie scientifiche e non, comunicazioni, auguri, AAA cercasi, vendo, compro, piccoli racconti, curiosità, idee, fantasie ecc. Un fuori tema soft, senza argomenti scottanti

Moderatori: Foto Utenteadmin, Foto UtentePaolino

4
voti

[81] Re: Elogio della bellezza

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 24 mar 2014, 15:23

Parzialmente legato alla domanda, mi permetto di richiamare un mio vecchissimo articolo, legato alla formazione della scala temperata:

http://davbucci.chez-alice.fr/index.php ... e=Italiano

Gli armonici naturali di una tromba sono i modi di risonanza dello strumento e si trovano (a meno di effetti nonlineari) su dei multipli interi della frequenza fondamentale. Riprendo la tavola con le frequenze del sistema temperato:

tempered_freq.png
tempered_freq.png (127.15 KiB) Osservato 3152 volte


Se uno prende per esempio una fondamentale a 55 Hz (un la), i multipli sono i seguenti:
110 Hz - un la un'ottava sopra
165 Hz - un mi leggermente crescente rispetto alla scala temperata, la quinta
220 Hz - sempre un la, ma due ottave sopra alla fondamentale
275 Hz - un do# un po' calante, la terza dell'accordo fondamentale
330 Hz - un mi leggermente crescente rispetto alla scala temperata
385 Hz - un sol un bel po' calante
440 Hz - un la
495 Hz - un si un pelo crescente
550 Hz - un do# calante
... eccetera

Ora, a parte le correzioni che l'esecutore può fare (e che non sono poche, Foto UtenteEnChamade mi correggerà se mi sbaglio), una tromba naturale può suonare solo sugli armonici, quindi sulla scala che ho costruito sopra se è tagliata in la (non credo sia sovente il caso, ma non ho qui gli appunti per controllare). Quindi sui suoni più acuti si ha più scelta sui gradi della scala che la tromba può suonare e si può coprire quasi tutta la gamma diatonica naturale.
Certe trombe naturali (non quella del video) hanno un foro circa a metà che permette di forzare la presenza di una zona a bassa pressione nel posto in cui viene posizionato. Si può quindi selezionare più facilmente alcuni modi di risonanza invece che altri.

Con la tromba moderna, i pistoni servono per aggiungere dei tratti di tubo in più che cambiano la lunghezza dello strumento e che permettono quindi di avere più suoni fondamentali fra cui l'esecutore può scegliere, a tutto vantaggio dell'intonazione e con la possibilità di coprire in maniera uniforme tutti i gradi della scala cromatica.

Da quello che mi ricordo, il caratteristico suono "degli ottoni" che si ottiene nel forte e nel fortissimo proviene da un meccanismo di propagazione nonlineare all'interno del tubo, per cui l'onda acustica da sostanzialmente sinusoidale si trasforma in triangolare. Non ha niente a che vedere con il materiale con cui il tubo è fabbricato e difatti ricordo un ricercatore che mi ha fatto una dimostrazione con un tubo di gomma da annaffiare l'orto. Il timbro non era un granché, ma il suono caratteristico era chiaramente quello di un... ottone!

Questo a grandi linee e per quanto mi ricordo eh... poi uno può fare una tesi di dottorato sull'argomento ed avere ancore cose da scoprire.
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
25,3k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3539
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

3
voti

[82] Re: Elogio della bellezza

Messaggioda Foto UtenteEnChamade » 24 mar 2014, 23:18

Mi pare piú che eccellente la spiegazione di Foto UtenteDarwinNE. Molto corretto anche l'appunto sull'intonazione degli armonici naturali rispetto il sistema temperato: l'esecutore deve fare i conti con queste differenze e correggere per intonarsi con gli altri strumentisti. Capita infatti di sovente di sentire esecutori che non sono intonati; il mio maestro diceva sempre che le dificoltà di suonare un ottone sono due: riempire il suono di armonici e intonare le fondamentali...
Qui c'é qualcosa sulla fisica del suono.

Solo una cosa da puntualizzare: gli ottoni sono strumenti che potenzialmente hanno la possibilità di eccitare molte armoniche dando timbriche molto sofisticate e gradevoli. L'esecutore (bravo), per riuscire ad "accendere" questi armonici deve necessariamente impartire come vibrazione di seeding già ricca di armoniche. Il matriale con cui si realizza lo strumento (e anche il modo con cui si ripiega il tubo che lo forma) sono importanti per riempire il suono di armonici: è vero che con un tubo di gomma si ottengono le principali features di un timbro da ottone ( esistono strumenti fatti in plastica, cercato su youtube PBone) ma non si raggiungerà mai la ricchezza timbrica di uno strumento fatto in ottone.

P.S.: complimenti ancora a Davide per la bella spiegazione e per l'articolo sul modo temperato nel suo sito.
Avatar utente
Foto UtenteEnChamade
5.838 2 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 18 giu 2009, 12:00
Località: Padova - Feltre

1
voti

[83] Re: Elogio della bellezza

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 2 apr 2014, 23:51

Qualche volta, adoro la musica minimalista. Quella ben fatta:



Dato che vanno di moda gli hashtag, ricordiamone uno, dedicato alle cose belle: #InThePraiseOfBeauty :D
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
25,3k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3539
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

2
voti

[84] Re: Elogio della bellezza

Messaggioda Foto UtenteDanteCpp » 3 apr 2014, 0:25

Solo ora scopro questa fantastica discussione e parlan di cose belle, subito mi balenano in mente i movimenti nel mitico Patrick Berhault; uno dei grandi nomi dell'arrampicata old school internazionale.
Ma è proprio vero ciò che diceva il più grande tra gli esteti:

La bellezza è più grande del genio perché non ha bisogno di spiegazioni.


Quindi bando alle ciance e gustatevi la danza!

Avatar utente
Foto UtenteDanteCpp
4.720 3 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1099
Iscritto il: 15 dic 2011, 18:51

1
voti

[85] Re: Elogio della bellezza

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 26 apr 2014, 11:10

Willy1654 ha scritto:Siamo fatti anche noi della materia di cui son fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d'un sogno è racchiusa la nostra breve vita.


Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
25,3k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3539
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

2
voti

[86] Re: Elogio della bellezza

Messaggioda Foto UtenteShockwaver » 30 apr 2014, 12:37

La bellezza per me...
Il funzionamento di questa macchina:

0.37 e 0.52... pura arte in motion.


Potrei commuovermi per tutti i 4 min di video...

E infine Groth nel servizio..
Immagine
Allucinante.. cioè vi rendete conto che se gli passo accanto con l'R6 questo mi piazza una pallina dietro lo scarico?? ?%
Anyone who has never made a mistake has never tried anything new
Two things are infinite: universe and human stupidity, and I'm not sure about the former
You did not really understand something unless you can explain it to your grandmother
A. Einstein
Avatar utente
Foto UtenteShockwaver
770 1 5 11
Expert
Expert
 
Messaggi: 859
Iscritto il: 3 mar 2010, 18:56

5
voti

[87] Re: Elogio della bellezza

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 20 lug 2014, 0:26

Rientro da una settimana nel Jura, in full immersion nella polifonia spagnola fra il rinascimento ed il barocco.

Meraviglia, meraviglia ed ancora meraviglia. Quante cose bellissime che aspettano solo di essere scoperte...
Purtroppo, non riesco a trovare molte registrazioni un minimo decenti su YouTube :(
Il Jura è poi una regione molto particolare, con vini molto tipici ed inconfondibili (e che non piacciono a tutti, ma se uno si fa la bocca, che esplosione di sensi!). Una invenzione da premio Nobel è il "Coq au vin jaune sauce morilles", il gallo cotto in una salsa alle spugnole aromatizzata dal più nobile e particolare vino locale.

Ieri a momenti mi mettevo a piangere per la commozione davanti al piatto servitomi al ristorante... Che mangiata :ok:

Parlando di musica, avete presente la monumentale Passione secondo Matteo del grandissimo J.S. Bach? Se non ce l'avete presente, ascoltiamone insieme almeno qualche minuto dell'inizio, in questa versione certe soprano in ripieno che cantano il corale sono oltretutto molto carine.



Se poi ve la sentite tutta, ancora meglio! Rappresenta probabilmente una buona percentuale di tutto quanto di buono c'è nel genere umano: intelligenza, sentimento, coraggio, rigore e passione. Quella di Herreweghe è poi una versione da urlo.

Ora tenetevi forte. Ma forte forte...

Questo è un estratto da Ay, qué dolor, di Joan Cererols (Tono de la Pasión de Jesús).



L'INCIPIT E' IDENTICO, e siamo più o meno 50 anni prima di Bach :shock: :shock: :shock:
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
25,3k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3539
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

0
voti

[88] Re: Elogio della bellezza

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 21 lug 2014, 0:18

Encore une p'tite goutte :D

Ecco a cosa assomiglia non proprio un coq, ma un poulet au vin jaune:

20140718_213658.jpg


Yum!!! Il vino nel bicchiare è un bianco, un Arbois AOC, chardonnay/savagnin. Lo savagnin è quello che in Italia del nord est chiamiamo traminer ed è il cépage responsabile del sapore particolarissimo dei vini del Jura.

Ed ecco un altro brano, molto commovente, roba da far accapponare la pelle:



Juan Vasquez ha scritto:¿Con qué la lavaré
la tez de la mi cara?
¿Con qué la lavaré
que vivo mal penada?

Lávanse las galanas
con agua de limones;
lávome yo cuitada,
con ansias y pasiones.
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
25,3k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3539
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

1
voti

[89] Re: Elogio della bellezza

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 13 set 2014, 22:22

Ci ascoltiamo qualche brano degli anni 60?







E ci rivediamo com'era la Bardot in quegli anni, va...

Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
25,3k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3539
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

4
voti

[90] Re: Elogio della bellezza

Messaggioda Foto UtenteDarwinNE » 16 nov 2014, 1:44

Stasera ho partecipato ad un concerto, mi sono divertito molto.
Abbiamo girato intorno a J.S. Bach e fra l'altro abbiamo cantato questo:



La flautista che suona il flauto dolce sopranino nel video ha suonato con noi stasera. :D
Follow FidoCadJ development on Twitter: https://twitter.com/davbucci
Avatar utente
Foto UtenteDarwinNE
25,3k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3539
Iscritto il: 18 apr 2010, 9:32
Località: Grenoble - France

PrecedenteProssimo

Torna a Magazine: notizie, presentazioni, annunci e molto altro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti