Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Chiarimento ne555 come oscillatore

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[1] Chiarimento ne555 come oscillatore

Messaggioda Foto Utentespace88 » 14 set 2013, 21:21

Ciao
Stavo provando ne555 in configurazione astabile
Nel primo caso volevo una frequenza di 15hz e d.c. 50%
Calcoli:
T=66ms
Ton e toff : 33ms ciascuno

Ora il calcolo delle r e del c:

R2= 2k ( ho preso un valore a caso,che fosse sopra 1k, appunto 2000 ohm)
C= toff/ 0.7xR2 = 23microfarad
R1= ton/ 0.7xC = circa 2k
PROCEDO quindi con una verifica sulla frequenza ma il risultato é diverso da 15hz:
F= 1.44/ [(R1+2R2)xC] = circa 10.1 Hz
Come mai? Dove ho sbagliato?
Inoltre ho provato a realizzare un oscillatore a 1hz e 80% dc, i calcoli e la verifica vengono bene poi peró noto dal led che i ton sono assolutamente errati ..tipo invence di ton 800ms mi viene un T complessivo di 500ms e quindi un ton molto inferiore degli 800 ms a progetto
Avatar utente
Foto Utentespace88
20 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 4 mag 2013, 20:18

0
voti

[2] Re: Chiarimento ne555 come oscillatore

Messaggioda Foto UtentePioz » 14 set 2013, 21:52

Dalle formule che hai utilizzato non si capisce se stai usando la configurazione col diodo o senza: nel dimensionamento usi una formula, nella verifica un'altra. Posta intanto lo schema del circuito con FidoCad e dopo ne riparliamo.
Avatar utente
Foto UtentePioz
395 4 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 508
Iscritto il: 11 ago 2011, 21:56

0
voti

[3] Re: Chiarimento ne555 come oscillatore

Messaggioda Foto Utentespace88 » 15 set 2013, 7:35

Ora sono su tablet ..dopo metto lo schema che é comunque quello classico senza diodo in parallelo nelle r, ma solo led nel pin di uscita .
Avatar utente
Foto Utentespace88
20 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 4 mag 2013, 20:18

0
voti

[4] Re: Chiarimento ne555 come oscillatore

Messaggioda Foto Utentespace88 » 15 set 2013, 9:45

per le R ho usato in serie 510K+220K per R1 e 220k +68 ohm per R2
vcc +6V
Formule usate:
T=1/f = 1S --> 1000ms
Ton=T*0.8= 800ms
Toff=200ms
R2= Toff/(0.69*1MicroF)= 290KOhm
R1+R2=Ton/(0.69*C) =1 MOhm
R1= (R1+R2)-R2= 710Kohm
ps: in questa configurazione mi ritrovo con un lampeggio abbastanza sfasato come detto, mi sembra addirittura che l'intero ciclo finisca in 500ms
Avatar utente
Foto Utentespace88
20 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 4 mag 2013, 20:18

0
voti

[5] Re: Chiarimento ne555 come oscillatore

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 15 set 2013, 10:59

Quando fai esperienze di questo genere ed ammesso che i calcoli siano fatti correttamente, devi tenere conto delle tolleranze dei componenti; un resistore da 710kohm al 5% potrebbe dare un errore di 35.5kohm che, riportati nel conteggio, hanno la loro influenza sul risultato finale pratico; lo stesso dicasi per i condensatori.

Per quanto attiene l'ultimo esempio, hai considerato R1 = 710k, R2 = 290k e C = 1uF; il risultato darebbe i seguenti valori:

T1 = 0.6930
T2 = 0.2009
Periodo = 0.8939
Hz = 1.116
D.C. = 77.52

Per ridurre l'errore puoi usare valori meno "corposi" ottenendo gli stessi risultati, ad esempio:
R1 = 87k
R2 = 29K
C1 = 10uF
ed avresti in teoria dei valori piu' vicini a quelli volevi ottenere:
T1 = 0.803
T2 = 0.200
P = 1.003
Hz = 0.993
D.C. = 80%
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
36,9k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16328
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[6] Re: Chiarimento ne555 come oscillatore

Messaggioda Foto UtentePioz » 15 set 2013, 15:45

space88 ha scritto:R2= 2k
C= toff/ 0.7xR2 = 23microfarad
R1= ton/ 0.7xC = circa 2k
PROCEDO quindi con una verifica sulla frequenza ma il risultato é diverso da 15hz:
F= 1.44/ [(R1+2R2)xC] = circa 10.1 Hz

Ciao
La formula che hai usato per fare la verifica è corretta, ma non è coerente con quella che hai usato per il dimensionamento di R e C: quelle che hai usato tu sono nel caso in cui ci sia il diodo che bypassi la resistenza R2 durante la fase di carica del condensatore! Prova a ricontrollarle

Dovresti anche ricordarti che non puoi mai ottenere un DC del 50% con quella configurazione senza diodo, in quanto ti verrebbe R1=0.
O_/
Avatar utente
Foto UtentePioz
395 4 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 508
Iscritto il: 11 ago 2011, 21:56

0
voti

[7] Re: Chiarimento ne555 come oscillatore

Messaggioda Foto Utentespace88 » 15 set 2013, 21:15

Grazie a tutti per gli ottimi consigli.
Si la formula per il C l'avevo notata in uno schema che in effetti aveva il diodo in parallelo.
Ho riconfigurato con i valori che mi avete consigliato ed ho ottenuto giá ottimi risultati.
Dovró stare piú attento in futuro con il fattore tolleranza dei c e dei r. :ok:
Avatar utente
Foto Utentespace88
20 2
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 4 mag 2013, 20:18


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Foto UtenteBrunoValente e 45 ospiti