Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore duale: stessi regolatori o complementari ?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc

0
voti

[1] Alimentatore duale: stessi regolatori o complementari ?

Messaggioda Foto Utentesedetiam » 25 set 2013, 18:12

Cari colleghi EYouviani,
galvanizzato dagli ottimi articoli di Foto Utentemarco438, ho deciso di provare a costruirmi un alimentatore duale variabile per i miei esperimenti.
Nell'articolo di Marco compare uno schema di massima di un alimentatore duale variabile, basato sul regolatore L200

Configurazione A:


che fondamentalmente consiste nel collegamento in serie di due regolatori identici.

Vedo però che tipicamente si utilizzano 2 regolatori complementari (es. LM317-LM337) tipo :

Configurazione B :


Quello che mi chiedo è:

1 - Quali sono i vantaggi/svantaggi della configurazione A rispetto a B ? (a parte l'ovvia considerazione di necessitare di un secondario e un ponte di Graetz in più)

2 - Nel caso della configurazione A, si potrebbe "a cuor leggero" mettere in parallelo (all'occorrenza) i due regolatori anzichè in serie per poter così raddoppiare la corrente disponibile ?

Grazie in anticipo a chi mi risponderà !
"dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior" - Fabrizio De Andrè
Avatar utente
Foto Utentesedetiam
2.060 1 3 9
Master
Master
 
Messaggi: 462
Iscritto il: 11 gen 2013, 12:04

2
voti

[2] Re: Alimentatore duale: stessi regolatori o complementari ?

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 25 set 2013, 18:20

sedetiam ha scritto:
1 - Quali sono i vantaggi/svantaggi della configurazione A rispetto a B ? (a parte l'ovvia considerazione di necessitare di un secondario e un ponte di Graetz in più)


L'alimentatore fatto con L200 e' gia' predisposto per la limitazione della corrente ed e' protetto quello con i 317/337 no; se fai un corto bruci i finali.
sedetiam ha scritto:2 - Nel caso della configurazione A, si potrebbe "a cuor leggero" mettere in parallelo (all'occorrenza) i due regolatori anzichè in serie per poter così raddoppiare la corrente disponibile ?


Si, a patto di disporre di un adeguato trasformatore.
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

0
voti

[3] Re: Alimentatore duale: stessi regolatori o complementari ?

Messaggioda Foto Utentesedetiam » 25 set 2013, 18:40

Grazie Foto Utentemarco438 ! :ok:
appena ho un po' di tempo provo a dimensionare l'alimentatore per le mie necessità e, prima di partire con la realizzazione fisica, lo sottopongo al giudizio insindacabile del Forum ! :D

Tkanks !

O_/
"dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior" - Fabrizio De Andrè
Avatar utente
Foto Utentesedetiam
2.060 1 3 9
Master
Master
 
Messaggi: 462
Iscritto il: 11 gen 2013, 12:04

0
voti

[4] Re: Alimentatore duale: stessi regolatori o complementari ?

Messaggioda Foto Utentemarco438 » 25 set 2013, 19:08

De nada :mrgreen:
marco
Avatar utente
Foto Utentemarco438
37,0k 7 11 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: 24 mar 2010, 15:09
Località: Versilia

5
voti

[5] Re: Alimentatore duale: stessi regolatori o complementari ?

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 27 set 2013, 1:20

Se fai un corto fra uscita positiva e negativa nel secondo caso, come dice Marco, distruggi l'alimentatore. Con gli L200 ne distruggi solo uno :), metti in (anti)parallelo alle due uscite un diodo che le protegga.

Mettere in parallelo le due uscite direi di no, neanche con l'L200, o meglio si puo` fare con molta cautela regolando le due uscite alla stessa tensione, altrimenti capita che uno dei due, quello che da` tensione maggiore, va in protezione di corrente, la sua tensione di uscita si abbassa finche' non subentra l'altra sezione e la tensione si stabilizza alla piu` bassa delle due.

GLi alimentatori che possono mettere le due sezioni in parallelo di solito hanno una qualche forma di tracking che tiene uguale le due tensioni.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
107,3k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18973
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[6] Re: Alimentatore duale: stessi regolatori o complementari ?

Messaggioda Foto Utentesedetiam » 27 set 2013, 5:59

Grazie 1000 Foto UtenteIsidoroKZ per i consigli ! :ok:
"dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior" - Fabrizio De Andrè
Avatar utente
Foto Utentesedetiam
2.060 1 3 9
Master
Master
 
Messaggi: 462
Iscritto il: 11 gen 2013, 12:04

4
voti

[7] Re: Alimentatore duale: stessi regolatori o complementari ?

Messaggioda Foto UtenteDirtyDeeds » 27 set 2013, 8:56

Un caso in cui sarebbe preferibile utilizzare regolatori complementari è quello della realizzazione di un alimentatore a basso rumore. Con regolatori complementari e trasformatore a presa centrale si può collegare lo 0 V a terra immediatamente vicino al trasformatore: questo permette di ridurre un po' il percorso di alcuni disturbi di rete (quelli condotti attraverso le capacità parassite del trasformatore) attraverso il circuito dell'alimentatore.
It's a sin to write sin instead of \sin (Anonimo).
...'cos you know that cos ain't \cos, right?
You won't get a sexy tan if you write tan in lieu of \tan.
Take a log for a fireplace, but don't take log for \logarithm.
Avatar utente
Foto UtenteDirtyDeeds
55,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7013
Iscritto il: 13 apr 2010, 16:13
Località: Somewhere in nowhere

0
voti

[8] Re: Alimentatore duale: stessi regolatori o complementari ?

Messaggioda Foto Utentesedetiam » 27 set 2013, 11:57

\,
...certo che ne sapete una più del diavolo ! :mrgreen: iOi

il problema è che da una rapida valutazione economica mi sono reso conto che mi conviene concentrarmi più sui progettini che ho in mente, che sulla strumentazione.
Tra trasformastore, componenti , dissipatore, contenitore...etc. mi costa molto di più delle cineserie full-optional che "sulla carta" promettono prestazioni dignitose per questa bassa fascia di prezzo.

Per esempio:

AlimDual.jpg
AlimDual.jpg (83.93 KiB) Osservato 3549 volte


AlimDual_2.jpg
AlimDual_2.jpg (135.1 KiB) Osservato 3549 volte


...secondo voi ... c'è il barbatrucco ?

(ho fatto un bricolage di immagini per non violare le giuste regole del forum sulla pubblicità occulta)
"dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior" - Fabrizio De Andrè
Avatar utente
Foto Utentesedetiam
2.060 1 3 9
Master
Master
 
Messaggi: 462
Iscritto il: 11 gen 2013, 12:04


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Feedfetcher e 63 ospiti