Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Verifica "qualitativa" resistenza di terra

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto UtenteMike, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Verifica "qualitativa" resistenza di terra

Messaggioda Foto Utentemrossi » 9 nov 2013, 1:13

Un saluto a tutti

volevo porre alla vostra attenzione un paio di quesiti riguardanti la prova della lampadina, rimanendo tuttavia in ambito puramente teorico, essendo ben nota la pericolosità insita in tale procedimento

- posso utilizzare una lampadina a risarmio energetico oppure solo una del tipo classico a incandescenza?
- è giusto dire che più la "luminosità" che ottengo collegando la lampadina tra fase e terra è vicina al valore limite (uguale a quello ottenuto attraverso un normale collegamento fase - neutro) più la resistenza di terra è "buona"?
Avatar utente
Foto Utentemrossi
0 2
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 7 nov 2013, 16:20

1
voti

[2] Re: Verifica "qualitativa" resistenza di terra

Messaggioda Foto Utenterosino » 9 nov 2013, 12:32

:shock: Potresti anche prendere il gatto ma meglio ancora se hai un cane di grossa taglia, collegarlo tra fase e terra e vedere se salta il differenziale
La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia.
Hermann Hesse - Siddharta
Avatar utente
Foto Utenterosino
3.566 2 7 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 11 gen 2010, 13:18
Località: Treviso (TV)

0
voti

[3] Re: Verifica "qualitativa" resistenza di terra

Messaggioda Foto Utente6367 » 9 nov 2013, 17:11

- posso utilizzare una lampadina a risarmio energetico oppure solo una del tipo classico a incandescenza?


No, classica, anche alogena.


è giusto dire che più la "luminosità" che ottengo collegando la lampadina tra fase e terra è vicina al valore limite (uguale a quello ottenuto attraverso un normale collegamento fase - neutro) più la resistenza di terra è "buona"?


Si. Se ti fai con un deviatore un sistema di passaggio rapido neutro e terra vedi subito la differenza di luminosità.



ben nota la pericolosità insita in tale procedimento

:ok:
Avatar utente
Foto Utente6367
19,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6315
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[4] Re: Verifica "qualitativa" resistenza di terra

Messaggioda Foto UtentePierluigi2002 » 9 nov 2013, 17:59

6367 [-X non instigare
cioè, Indurre, con suggerimenti o incitamenti spesso subdoli, ad azioni riprovevoli e delittuose:
“vivi il presente“
Avatar utente
Foto UtentePierluigi2002
1.038 2 3 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 1600
Iscritto il: 23 gen 2008, 23:12

0
voti

[5] Re: Verifica "qualitativa" resistenza di terra

Messaggioda Foto Utentemrossi » 9 nov 2013, 22:33

Perfetto, grazie :ok: Ottime spiegazioni, a parte qualche stronzata :D

rosino ha scritto:Potresti anche prendere il gatto ma meglio ancora se hai un cane di grossa taglia, collegarlo tra fase e terra e vedere se salta il differenziale


sicuramente, magari con il tuo :D
Avatar utente
Foto Utentemrossi
0 2
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 7 nov 2013, 16:20

0
voti

[6] Re: Verifica "qualitativa" resistenza di terra

Messaggioda Foto Utenterosino » 10 nov 2013, 0:13

Mi limito a fare quello che la norma prescrive.
Poi se voglio posso far funzionare un impianto monofase con la fase giallo verde, il neutro viola e la terra bianca.
Tanto funziona lo stesso no?
La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia.
Hermann Hesse - Siddharta
Avatar utente
Foto Utenterosino
3.566 2 7 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 11 gen 2010, 13:18
Località: Treviso (TV)


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 38 ospiti