Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Rifasamento fisso trafo

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Rifasamento fisso trafo

Messaggioda Foto UtenteMarino » 13 nov 2013, 9:39

Mi sapreste indicare per favore le caratteristiche (capacità, tensione condensatori, tipo fusibili etc.) del rifasamento fisso per un trsformatore in resina 20kV/230V, 800kVA, Vcc 6%

Grazie in anticipo,

Marino
Avatar utente
Foto UtenteMarino
0 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 12 set 2005, 12:37
Località: Roma

0
voti

[2] Re: Rifasamento fisso trafo

Messaggioda Foto Utentemaxxy » 13 nov 2013, 10:11

Se è nuovo potresti chiedere al costruttore del trafo.... i valori tabellati sono sempre indicativi.

Ognuno è un genio.
Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi,
lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
- Albert Einstein
Avatar utente
Foto Utentemaxxy
2.058 2 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 1171
Iscritto il: 13 nov 2008, 10:08

0
voti

[3] Re: Rifasamento fisso trafo

Messaggioda Foto UtenteMarino » 13 nov 2013, 10:23

Non è nuovo il trafo, la cabina ha circa 18/20 anni. Il rifas fisso esistente era guasto ed è stato rimosso, vorrei ripristinarlo adeguatamente, grazie
Avatar utente
Foto UtenteMarino
0 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 12 set 2005, 12:37
Località: Roma

0
voti

[4] Re: Rifasamento fisso trafo

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 13 nov 2013, 14:44

Il discorso da fare sul rifasamento fisso in fondo è piu complesso di quel che sembra in quanto la potenza reattiva necessaria al rifasamento del trafo oltre a una componente fissa per la magnetizzazione del nucleo ha anche una componente variabile con il carico dovuta alal reattanza degli avvolgimenti del trafo. Ma al di la di questi discorsi il rifasamento fisso si sceglie in modo ragionevole considerando questo aspetto. Per un trafo da 800kVA si puo installare generalmente un rifasamento fisso che vada da 30 a 40 kvar. Se si installa ad esempio da 40kvar se si protegge con sezionatore fusibilato si metterà un fusibile NH00 da 100A gG
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,7k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2800
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[5] Re: Rifasamento fisso trafo

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 13 nov 2013, 14:49

non avevo letto che il secondario era a 230V ,si potrebbe mettere il rifasamento da 30 kvar a 230V con fusibili da 125A oppure da 160A. Non essendo facile reperire condensatori da 230V si utilizzeranno condensatori con altra tensione nominale (415/440/460V quello che si trova...) e si riporterà il valore della batteria a 230V considerando che la potenza reattiva varierà con il quadrato della tensione
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,7k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2800
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[6] Re: Rifasamento fisso trafo

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 13 nov 2013, 15:05

Tieni presente che considerando una corrente neceaaria alla magnetizzazione del nucleo di poco superiore al 1% i kvar necessari a compensare la magnetizzazione sono circa 10, il resto è variabile con il carico che attraversa le reattanze del trafo , ho consultato ora alcune tabelle empiriche e il valore di 30 kvar mi sembra un buon compromesso
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,7k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2800
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[7] Re: Rifasamento fisso trafo

Messaggioda Foto UtenteMarino » 13 nov 2013, 15:35

Massimo grazie innanzitutto per la risposta.
Non ho ben capito :oops: "....e si riporterà il valore della batteria a 230V...", significa un collegamento a triangolo dei condensatori?

Marino
Avatar utente
Foto UtenteMarino
0 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 12 set 2005, 12:37
Località: Roma

0
voti

[8] Re: Rifasamento fisso trafo

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 13 nov 2013, 16:01

I condensatori di bassa tensione sono sempre collegati a triangolo (meno capacità e nessun problema di isolamento). Significa solamente che se non trovi i condensatori con 30kVAR 230V ne utilizzi altri a tensione diversa che però riportati alla tensione di 230V abbiano una potenza di 30kVAR. esempio una batteria di condensatori 90kVAR 400V corrisponde circa ai 30kVAR a 230V
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,7k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2800
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[9] Re: Rifasamento fisso trafo

Messaggioda Foto UtenteMarino » 13 nov 2013, 16:18

:oops: ooppss
ok, adesso è chiaro, di nuovo grazie mille!
Avatar utente
Foto UtenteMarino
0 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 12 set 2005, 12:37
Località: Roma


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 69 ospiti