Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Cambio Relè

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike

0
voti

[1] Cambio Relè

Messaggioda Foto Utentedannymaxxtro » 18 dic 2013, 21:35

Salve a tutti! Ci sarebbe qualcuno in grado di spiegarmi come cambiare un vecchio relè finder che sarebbe questo:
Finder 25.01.jpg
Finder 25.01.jpg (70.16 KiB) Osservato 7252 volte
azionato tramite diversi pulsanti
e sostituirlo con questo relè temporizzatore:
Temp. Elett..jpg
Temp. Elett..jpg (125.84 KiB) Osservato 7252 volte


Ringrazio anticipatamente per ogni eventuale delucidazione! O_/
Avatar utente
Foto Utentedannymaxxtro
0 2
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 16 mar 2013, 17:01

0
voti

[2] Re: Cambio Relè

Messaggioda Foto UtenteZG84 » 18 dic 2013, 22:00

Ciao



Se non è chiaro chiedi pure.
In parole povere dove hai il relè devi tirarti fuori un filo di neutro per il collegamento dell'alimentazione dello stesso.
Tua hai filo a, b , c:
a-> Ritorno pulsanti
b->Ritorno lampada
c->Fase
per collegare il relè nuovo ti manca il
d->neutro
...e come diceva sempre mio nonno: "Nessuno nasce imparato"
Avatar utente
Foto UtenteZG84
1.710 2 8 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 908
Iscritto il: 11 nov 2013, 17:06

0
voti

[3] Re: Cambio Relè

Messaggioda Foto Utenterusty » 18 dic 2013, 22:46

Scusate, ma non è meglio interrompere la fase piuttosto che il neutro?
Quindi linea superiore fase, inferiore neutro.
Avatar utente
Foto Utenterusty
4.077 2 9 11
Utente disattivato per decisione dell'amministrazione proprietaria del sito
 
Messaggi: 1578
Iscritto il: 25 gen 2009, 13:10

0
voti

[4] Re: Cambio Relè

Messaggioda Foto UtenteZG84 » 18 dic 2013, 23:00

eh..no..Si deve interrompere sempre la fase sull'utilizzatore in questo caso la lampada.
Questa è la classica configurazione tre fili.
Neutro al pulsante,ritorno del pulsante ad un capo della bobina(ovviamente non quello comune col contatto), fase al comune del relè (bobina e contatto), e il neutro sulla lampada con fase interrotta dal contatto del relè.
...e come diceva sempre mio nonno: "Nessuno nasce imparato"
Avatar utente
Foto UtenteZG84
1.710 2 8 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 908
Iscritto il: 11 nov 2013, 17:06

0
voti

[5] Re: Cambio Relè

Messaggioda Foto Utenterosino » 19 dic 2013, 10:03

Interrompere la fase sull'utilizzatore ok;
ma di solito non lo si fa anche per i pulsanti?
La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia.
Hermann Hesse - Siddharta
Avatar utente
Foto Utenterosino
3.566 2 7 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1954
Iscritto il: 11 gen 2010, 13:18
Località: Treviso (TV)

2
voti

[6] Re: Cambio Relè

Messaggioda Foto UtenteZG84 » 19 dic 2013, 10:18

Ciao Rosino si su un relè a 4 fili lo puoi fare anche sul pulsante perché hai comando bobina e contatto separati.
Va bene che quello che vuole mettere su ha quattro fili ma mi sa che per lui sia un po troppo complicato andare a portare la fase sui pulsanti.

Di solito come configurazione punto luce a relè uso relè 4 fili e faccio fase pulsante e fase interrotta per utilizzatore così se un domani il cliente vuole un regolatore di luminosità (che di solito si comandano in fase) non devi cambiare il circuito ma semplicemente togli il relè e metti su il regolatore.

P.S. quello a quattro fili con un ponticello lo puoi usare anche in configurazione 3 fili
P.S. 2 Ovviamente il ponticello non è nel suo caso perché il temporizzatore contempla già tutte e due le soluzioni
...e come diceva sempre mio nonno: "Nessuno nasce imparato"
Avatar utente
Foto UtenteZG84
1.710 2 8 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 908
Iscritto il: 11 nov 2013, 17:06

1
voti

[7] Re: Cambio Relè

Messaggioda Foto Utenteattilio » 19 dic 2013, 10:30

Dipende, nel primo rele` in foto c' e` un collegamento comune fra un polo della bobina e il contatto del rele` (come avviene nella serie 27 di finder per esempio), in questo caso sei obbligato a portare la fase diretta al rele` ed interrompere il neutro di alimentazione bobina ai pulsanti. Collegandolo al contrario (neutro diretto) saresti poi obbligato a portare la fase diretta al portalampade.
La maggior parte dei rele` elettronici (luce scale) accettano indifferentemente la fase o il neutro sui pulsanti, senza necessita` di cambiare lo schema di collegamento.
Normalmente, nei condomini trovo interrotto il neutro ai pulsanti.

Personalmente invece, ritornando ai rele` passo passo o commutatori, preferisco utilizzare quelli con circuiti di comando e potenza separati (es: serie 26). In questo modo, nei punti di accensione porto solo la fase luci che posso impiegare ponticellandola sia per comandi a rele` che per interruttori e deviatori di testa. In sostanza mi evito di portarmi una cordina (neutro) in piu` nei tubi.

Edit: pardon, non avevo visto la tua risposta ZG84
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,5k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8772
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

2
voti

[8] Re: Cambio Relè

Messaggioda Foto UtenteZG84 » 19 dic 2013, 10:37

come disse qualcuno..
Maddeche? :mrgreen:

ciao attilio O_/
...e come diceva sempre mio nonno: "Nessuno nasce imparato"
Avatar utente
Foto UtenteZG84
1.710 2 8 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 908
Iscritto il: 11 nov 2013, 17:06

1
voti

[9] Re: Cambio Relè

Messaggioda Foto Utenterosino » 19 dic 2013, 10:41

Di fatto mi manca l'esperienza installativa
La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia.
Hermann Hesse - Siddharta
Avatar utente
Foto Utenterosino
3.566 2 7 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1954
Iscritto il: 11 gen 2010, 13:18
Località: Treviso (TV)

0
voti

[10] Re: Cambio Relè

Messaggioda Foto Utenteattilio » 19 dic 2013, 10:44

Quella e` la meno spesa :mrgreen:

Mi viene il dubbio che sia un'espressione utilizzata solo dalle mie parti, tradotto intende dire che quello e` il problema minore.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,5k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8772
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 66 ospiti