Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Parafarmacia

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[11] Re: Parafarmacia

Messaggioda Foto Utentealphabit » 20 mar 2014, 21:02

Che sappia io la discriminante non e' la classe, ma il tipo di alimentazione, se interna ( cioe' a batteria) puoi considerare l ambiente ordinario. Dovresti trovare qulcosa su tuttonormel. Un saluto
Avatar utente
Foto Utentealphabit
425 2 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 708
Iscritto il: 20 mar 2007, 6:52
Località: Milano

0
voti

[12] Re: Parafarmacia

Messaggioda Foto Utentestudiocampo » 21 mar 2014, 9:24

Grazie,
come pensavo la domanda da un milione di dollari che deve essere posta al committente e':
nella tua parafarmacia avrai apparecchi elettromedicali?
Avatar utente
Foto Utentestudiocampo
20 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 358
Iscritto il: 4 dic 2006, 15:22

0
voti

[13] Re: Parafarmacia

Messaggioda Foto Utenterosino » 21 mar 2014, 9:42

Una dichiarazione da parte del committente ti risolve di fatto tutti i problemi :mrgreen:
La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia.
Hermann Hesse - Siddharta
Avatar utente
Foto Utenterosino
3.566 2 7 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1954
Iscritto il: 11 gen 2010, 13:18
Località: Treviso (TV)

0
voti

[14] Re: Parafarmacia

Messaggioda Foto Utentestudiocampo » 21 mar 2014, 10:01

rosino ha scritto:Una dichiarazione da parte del committente ti risolve di fatto tutti i problemi :mrgreen:

Si, ma che tristezza.
Perche' ora il committente dira'
"ma mi scusi e' lei il tecnico"
ma ancora non sa bene che tipo di macchine deve mettere nella parafarmacia.
O_/
Avatar utente
Foto Utentestudiocampo
20 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 358
Iscritto il: 4 dic 2006, 15:22

0
voti

[15] Re: Parafarmacia

Messaggioda Foto Utenterosino » 21 mar 2014, 10:08

Qui entri in gioco tu con la tua dialettica, professionialità e capacità di spiegare le cose.
Vai li con la CEI 64-8/7 gli spieghi bene come stanno le cose e vedrai che magicamente il locale per misurare la pressione lo tratterai come ambiente medico; di conseguenza avrai anche l'obbligo di progetto da parte di professionista ed il committente in futuro, in quel stesso locale potrà usare chissà quanti altri macchinari.
Noi siamo tecnici e spetta al dottore dirci quali apparecchiature userà.
Difficilmente su un lavoro nuovo per pochi soldi si prendono in carico rogne e limitazioni i committenti.
Naturalmente qualcosina di scritto ove si evince la classificazione del locale non fa male; anche solo una lettera di incarico per l'integrazione.
La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia.
Hermann Hesse - Siddharta
Avatar utente
Foto Utenterosino
3.566 2 7 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1954
Iscritto il: 11 gen 2010, 13:18
Località: Treviso (TV)

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 13 ospiti