Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ld e Lq di una macchina sincrona

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Ld e Lq di una macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentegiancarlo89 » 25 mar 2014, 12:54

buongiorno a tutti,
il mio problema è il seguente:
se di una macchina sincrona ho come parametri conosciuti (relativamente alla matrice delle induttanze, tralasciando quindi tutti gli altri dati di targa) solo Ld ed Lq, come faccio ad ottenere i valori di Ls (autoinduttanza di statore) e le M (mutue induttanze statore-rotore)?
Avatar utente
Foto Utentegiancarlo89
-8 3
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 12 dic 2013, 11:58

0
voti

[2] Re: Ld e Lq di una macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentenollo » 25 mar 2014, 16:11

Prova a cercare trasformazione di Park in rete... ;-)
Avatar utente
Foto Utentenollo
1.116 1 7 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 423
Iscritto il: 4 feb 2011, 13:44

0
voti

[3] Re: Ld e Lq di una macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentegiancarlo89 » 26 mar 2014, 13:13

ma se mi di un generatore mi viene fornito solo Ld ed Lq, come applico park non avendo il valore di Lo?
Avatar utente
Foto Utentegiancarlo89
-8 3
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 12 dic 2013, 11:58

0
voti

[4] Re: Ld e Lq di una macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentegiancarlo89 » 26 mar 2014, 13:15

mi serve perché devo simularlo in matlab...ma see non ho i valori delle induttanze non riesco a scrivere il sistema! avete qualche link utile da consultare?
Avatar utente
Foto Utentegiancarlo89
-8 3
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 12 dic 2013, 11:58

0
voti

[5] Re: Ld e Lq di una macchina sincrona

Messaggioda Foto UtenteLele_u_biddrazzu » 26 mar 2014, 14:29

Ti consiglio di consultare un qualunque libro di macchine elettriche, tuttavia in serata vedrò comunque di darti una mano ;-) Buon lavoro...
Emanuele Lorina

- "Non è forte chi non cade, ma chi cadendo ha la forza di rialzarsi". (J. Morrison)
- Tavole della legge by admin
Avatar utente
Foto UtenteLele_u_biddrazzu
7.840 3 8 12
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1263
Iscritto il: 23 gen 2007, 16:13
Località: Modena

0
voti

[6] Re: Ld e Lq di una macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentegiancarlo89 » 26 mar 2014, 15:39

Lele_u_biddrazzu ha scritto:Ti consiglio di consultare un qualunque libro di macchine elettriche, tuttavia in serata vedrò comunque di darti una mano ;-) Buon lavoro...

grazie lele_
Ho iniziato a leggere Analysis of Electric Machinery and drive system e vari articoli su IEEE....insomma, mi sto facendo una cultura, me se nell'immediato mi arrivasse una delucidazione, con qualche esempio connesso, andrei piu spedito....
Buon Lavoro
Avatar utente
Foto Utentegiancarlo89
-8 3
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 12 dic 2013, 11:58

0
voti

[7] Re: Ld e Lq di una macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentegiancarlo89 » 26 mar 2014, 15:55

per essere proprio più chiaro e preciso, la macchina sincrona che sto cercando di simulare è quella riportata sul cap VI del Bassi-Benzi cap VI (noto libro di ME).
i parametri sono i seguenti:
S =20kVA
Vn= 200 V Y
In= 58 A
Ve=110 V
1000 giri/min, 50 Hz
R=0.1
Re=32.4
Ld= 4.777 mH
Lq=2.866 mH
Le=9.3 H
Mde= (mutua campo armatura)= 0.187
poi altri valori del circuito di dumpers
Avatar utente
Foto Utentegiancarlo89
-8 3
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 12 dic 2013, 11:58

0
voti

[8] Re: Ld e Lq di una macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentenollo » 26 mar 2014, 18:38

Avevo dei buoni appunti a riguardo. Consulterò stasera appena arrivo a casa.
Magari Foto UtenteLele_u_biddrazzu farà prima di me ;-)
Avatar utente
Foto Utentenollo
1.116 1 7 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 423
Iscritto il: 4 feb 2011, 13:44

0
voti

[9] Re: Ld e Lq di una macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentenollo » 27 mar 2014, 10:26

Ho dato uno sguardo veloce stamattina prima di andare a lavoro.
Al momento non riesco a darti info più dettagliate, ma, riflettendoci, credo che sotto opportune ipotesi di avvolgimento connesso a stella, tu possa trascurare gli accoppiamenti omopolari e questo vorrebbe dire usare la trasformazione di Park trascurando la L_{0}.

Prova a pensarci su. Io cerco di dimostrare la cosa in modo più formale.
Avatar utente
Foto Utentenollo
1.116 1 7 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 423
Iscritto il: 4 feb 2011, 13:44

0
voti

[10] Re: Ld e Lq di una macchina sincrona

Messaggioda Foto Utentegiancarlo89 » 27 mar 2014, 12:27

nollo ha scritto:Ho dato uno sguardo veloce stamattina prima di andare a lavoro.
Al momento non riesco a darti info più dettagliate, ma, riflettendoci, credo che sotto opportune ipotesi di avvolgimento connesso a stella, tu possa trascurare gli accoppiamenti omopolari e questo vorrebbe dire usare la trasformazione di Park trascurando la L_{0}.

Prova a pensarci su. Io cerco di dimostrare la cosa in modo più formale.


ESATTO!!!
Stavo pensando anche io la stessa cosa:
Nel caso di funzionamento simmetrico ed equilibrato le grandezze di fase del sistema reale sono pari alla
radice quadrata della somme dei quadrati di asse d e q, perché:

[Ld Lq]t=2/3[cos(theta) cos(theta-120) cos(theta+120); -sin(theta) -sin(theta-120) -sin(theta+120)]*[La Lb Lc]t

con dei calcoli e un po di trigonometria si arriva a quello detto sopra!
mi resta un solo dubbio: la Mde, mutua campo armatura! il valore riportato nel Bassi Benzi non è espresso in coordinate di fase!
Avatar utente
Foto Utentegiancarlo89
-8 3
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 12 dic 2013, 11:58

Prossimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti