Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Esercizio equivalente di Thevenin

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Esercizio equivalente di Thevenin

Messaggioda Foto UtenteFreezix » 10 apr 2014, 12:59

Buonasera a tutti,
eccomi con un altro dubbio riguardo un circuito di cui devo trovare l'equivalente di Thevenin.
Questo è il circuito:

Quando vado a considerare la resistenza di Thevenin devo passivare il circuito.
Andando a passivare il circuito mi ritrovo:

Svolgendo le equivalenze ottengo:
Rs=R1+R2=9ohm
Rp=(Rs*R3)/(Rs+R3)=9/4ohm
Rp'=(Rp*R4)/(Rp+R4)=9/7ohm
Rp'=Rth=9/7ohm
Ora per calcolare Vab applico il principio di sovrapposizione al circuito passivando per primo il generatore di corrente indipendente:

Abbiamo:
Vab'=V4
dove:
LKC:i3=i4
LKC:V3+V4=V2=>i2=i4
LKC:i1=i2+i3=2i4
LKT:V1+V2=E=>R1(2i4)+R2i4=E=>i4=1/6A
Quindi:
Vab'=3*1/6=1/2V
Ora passivo il generatore di tensione e ottengo:

Vab''=V4
Applico le equivalenze gia fatte in precedenza e ottengo:
Rs=R1+R2=9ohm
Rp=(Rs*R3)/(Rs+R3)=9/4ohm

Partitore di corrente:
i4=(Rp/Rp+R4)I=12/7 A
Vab''=R4*i4=36/7 V
Infine:
Vab=Vab'+Vab''=1/2+36/7=79/14 V
E' giusto tale svolgimento?
Penso di aver fatto troppi passaggi inutili che hanno delungato il mio esercizio.
Credo di poter contare sui vostri giudizi o chiarimenti.
Grazie in anticipo.
Avatar utente
Foto UtenteFreezix
25 3
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 4 apr 2014, 17:55

1
voti

[2] Re: Esercizio equivalente di Thevenin

Messaggioda Foto Utenterini » 10 apr 2014, 13:16

Freezix ha scritto:....mi ritrovo:

Svolgendo le equivalenze ottengo:
Rs=R1+R2=9ohm
Rp=(Rs*R3)/(Rs+R3)=9/4ohm
Rp'=(Rp*R4)/(Rp+R4)=9/7ohm
Rp'=Rth=9/7ohm


Perché R1 e R2 le hai considerate in serie? Codeste resistenze sono in parallelo infatti sono sottoposte alla medesima differenza di potenziale.
Rp = R1//R2
Poi la nuova Rp è in serie con R3.

in definitiva

R_{eq} = [(R1//R2)+R3]//R4

Prova a fare questo conto e dicci se non ti è chiaro qualcosa.
rini - \existslectroYou
Avatar utente
Foto Utenterini
1.345 2 5 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 460
Iscritto il: 17 dic 2007, 1:04
Località: Bologna \ Salento

0
voti

[3] Re: Esercizio equivalente di Thevenin

Messaggioda Foto UtenteFreezix » 10 apr 2014, 14:24

Fino ad ora per serie e parallelo di resistenze ho sempre considerato le LKC e le LKT.In questo caso ho considerato la LKT con la quale ho visto che le tensioni non sono uguali.Se devo dirla tutta le equivalenze non mi sono tanto chiare.Il metodo con le LK mi sembrava l'unico modo per capire se si trattasse di una resistenza o di un parallelo.Ma vedo con dispiacere che non è così...
Avatar utente
Foto UtenteFreezix
25 3
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 4 apr 2014, 17:55

0
voti

[4] Re: Esercizio equivalente di Thevenin

Messaggioda Foto Utenteadmin » 10 apr 2014, 14:45

Freezix ha scritto:In questo caso ho considerato la LKT con la quale ho visto che le tensioni non sono uguali

Potresti farci vedere in che modo sei arrivato a vederlo?
Se devo dirla tutta le equivalenze non mi sono tanto chiare.

Su questo non ci sono dubbi...

Il metodo con le LK mi sembrava l'unico modo per capire se si trattasse di una resistenza o di un parallelo..

Cos'è un parallelo e cosa intendi di preciso con la distinzione tra resistenza e parallelo?
Avatar utente
Foto Utenteadmin
179,4k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11146
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14

0
voti

[5] Re: Esercizio equivalente di Thevenin

Messaggioda Foto UtenteElectro » 10 apr 2014, 14:53

Freezix ha scritto:Rs=R1+R2=9ohm
Rp=(Rs*R3)/(Rs+R3)=9/4ohm

Queste due operazioni sono al contrario, lasciando stare i numeri per ora.
Errore di distrazione o sei confuso tra serie e paralleli?
"La progettazione, il primo presidio della sicurezza" [Michele Guetta]
Avatar utente
Foto UtenteElectro
2.122 2 2 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1326
Iscritto il: 12 nov 2008, 11:14
Località: Bari

0
voti

[6] Re: Esercizio equivalente di Thevenin

Messaggioda Foto UtenteFreezix » 10 apr 2014, 15:18

E' pura confusione nella distinzione di una serie e di un parallelo.
Sono arrivato a quel risultato considerando :

i=i1=i2
Vp=V1+V2=i(R1+R2)=i9
La mia distinzione tra una serie ed un parallelo è di questo tipo:
se due resistori hanno la stessa tensione (LKT:V1=V2) allora sono in parallelo.Se invede due resistori hanno la stessa corrente (LKC:i=i1=i2) allora sono in serie.
E' una difficoltà che spero di risolvere grazie al vostro aiuto.
Avatar utente
Foto UtenteFreezix
25 3
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 4 apr 2014, 17:55

1
voti

[7] Re: Esercizio equivalente di Thevenin

Messaggioda Foto UtenteElectro » 10 apr 2014, 15:24

"La progettazione, il primo presidio della sicurezza" [Michele Guetta]
Avatar utente
Foto UtenteElectro
2.122 2 2 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1326
Iscritto il: 12 nov 2008, 11:14
Località: Bari

0
voti

[8] Re: Esercizio equivalente di Thevenin

Messaggioda Foto UtenteFreezix » 10 apr 2014, 15:30

Mi sto accorgendo pian piano di aver scritto una stupidata.La mia LKC è totalmente sbagliata.Ma non capisco ancora perché V1=V2=Vp.Non dovrebbe essere V1-V2=0?
Avatar utente
Foto UtenteFreezix
25 3
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 4 apr 2014, 17:55

0
voti

[9] Re: Esercizio equivalente di Thevenin

Messaggioda Foto UtenteElectro » 10 apr 2014, 15:33

Freezix ha scritto:Non dovrebbe essere V1-V2=0?

Bingo!!
V1-V2=0, un breve passaggio matematico, sposto V2 da primo a secondo membro: V1=V2!!!
"La progettazione, il primo presidio della sicurezza" [Michele Guetta]
Avatar utente
Foto UtenteElectro
2.122 2 2 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1326
Iscritto il: 12 nov 2008, 11:14
Località: Bari

0
voti

[10] Re: Esercizio equivalente di Thevenin

Messaggioda Foto UtenteFreezix » 10 apr 2014, 15:38

Electro ha scritto:V1+V2=0
i1 \neq i2

Questo non l' ho capito.perché ha scritto quella equazione?
Avatar utente
Foto UtenteFreezix
25 3
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 4 apr 2014, 17:55

Prossimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti