Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Motore lavatrice tramite relè. Troppa corrente?

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentefpalone, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Motore lavatrice tramite relè. Troppa corrente?

Messaggioda Foto UtenteSuxsem » 17 mag 2014, 20:49

Ciao a tutti!
Per un progettino universitario volevo poter comandare un motore di una vecchia lavatrice tramite relè (e il relè tramite Arduino)

il relè che ho è questo: http://www.ebay.it/itm/Modulo-Rele-Rela ... a0e&_uhb=1

sulle specifiche c'è scritto 10A.

La domanda è: posso pilotare il motore della lavatrice (che ha un condensatore collegato) o il carico è troppo alto?

E' lo stesso se piloto la bobina per la velocità centrifuga (veloce) o quella per la velocità lenta?

Grazie!
Avatar utente
Foto UtenteSuxsem
15 2
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 7 feb 2013, 15:33

0
voti

[2] Re: Motore lavatrice tramite relè. Troppa corrente?

Messaggioda Foto UtenteCandy » 17 mag 2014, 21:13

Se non sei capace di risalire alla corrente nominale del motore nelle varie configurazioni, ed il motore proviene da una lavatrice casalinga, affidati ad un contattore in grado di controllare 16 A in categoria AC3.
Se invece il motore ha una provenienza diversa, la casistica è più ampia e dovrai prima di tutto classificare il motore.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[3] Re: Motore lavatrice tramite relè. Troppa corrente?

Messaggioda Foto Utenteblbio » 17 mag 2014, 22:30

Ciao, un motore da lavatrice da casa non arriva ad un hp in centrifuga e meno della metà nei lavaggi, con 10A ne hai da vendere.
Avatar utente
Foto Utenteblbio
84 3
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 17 feb 2014, 18:08

1
voti

[4] Re: Motore lavatrice tramite relè. Troppa corrente?

Messaggioda Foto UtenteCandy » 17 mag 2014, 22:35

blbio ha scritto:Ciao, un motore da lavatrice da casa non arriva ad un hp in centrifuga e meno della metà nei lavaggi, con 10A ne hai da vendere.

Informazioni ridicole, fuorvianti. Scritte senza ragione e conoscenza, senza sapere cosa sono un motore, un relè ed un contattore.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[5] Re: Motore lavatrice tramite relè. Troppa corrente?

Messaggioda Foto Utenteattilio » 17 mag 2014, 22:45

G. mi sa che hai preso un po' troppo seriamente il thread di Mario Maggi sulla lavatrice iperpotenziata.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,9k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 9052
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[6] Re: Motore lavatrice tramite relè. Troppa corrente?

Messaggioda Foto UtenteCandy » 17 mag 2014, 22:50

Non riesco ad immaginare cosa tu voglia dire, o dove tu voglia andare a parare. Ricordo solo a tutti che un motore non è una resistenza. Il contattore di comando di un motore è chiamato ad avviare sempre un carico in condizione di corto-circuito e, più raramente, può anche essere chiamato ad interromperne il funzionamento in condizioni di sforzo. Un relè da 10 A in AC1 lo vedi scioglersi a queste condizioni. Questo sì.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[7] Re: Motore lavatrice tramite relè. Troppa corrente?

Messaggioda Foto Utenteblbio » 17 mag 2014, 22:51

Il motore da lavatrice del mio tornietto ha più o meno queste potenze, anche i motori delle lavatrici che riparavo avevano più o meno queste potenze come pure quelli di ricambio, sia nuovi che rigenerati.
Una volta c'era in vendita un libro, che ho comprato, i cento usi del motore da lavatrice, molto interessante.
Avatar utente
Foto Utenteblbio
84 3
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 17 feb 2014, 18:08

0
voti

[8] Re: Motore lavatrice tramite relè. Troppa corrente?

Messaggioda Foto UtenteCandy » 17 mag 2014, 22:59

Cosa c'entrano le applicazioni possibili di un motore con potenza tipica dell'ordine di 800 W / 1 kW, e la scelta del relè di controllo?
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,5k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10129
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[9] Re: Motore lavatrice tramite relè. Troppa corrente?

Messaggioda Foto Utenteblbio » 17 mag 2014, 23:08

Se ben ricordo su nessuna di queste applicazioni erano stati usati apparati sezionanti da più di 10A, spesso veniva utilizzato il classico interruttore da lampadina.
Avatar utente
Foto Utenteblbio
84 3
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 17 feb 2014, 18:08

0
voti

[10] Re: Motore lavatrice tramite relè. Troppa corrente?

Messaggioda Foto Utenteattilio » 17 mag 2014, 23:25

in effetti anche le vecchie incandescenti seppure non fossero induttive, ricordavano molto un cortocircuito all'accensione (resistenza bassissima del filamento a freddo)

per il resto, l'impiego di un dispositivo inappropriato porta ad un più o meno rapido logorio dei contatti con conseguenti sfiammate che a lungo (o breve) andare carbonizzano, sciolgono, incollano contatti, rame, plastica, etc.
Da qui a dire che il tuo relè non sia idoneo a comandare il motore c'è ancora un po' di strada.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
60,9k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 9052
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

Prossimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti