Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

CEI 0-21 o no?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[11] Re: CEI 0-21 o no?

Messaggioda Foto UtenteMassimoB » 24 giu 2014, 10:43

Foto Utentevoltampernon voglio fare il guasta feste ma quando chiederai questi dati vedrai che ti risponderanno di seguire i valori della CEI 0-21.
MCSA Windows Server 2012 R2 - CompTia A+
Cisco CCNA R&S - Cisco CCNA Security - Cisco CCNA Cyber Ops - CompTia Linux+ - CompTia Pentest+
Avatar utente
Foto UtenteMassimoB
13,7k 6 12 13
Expert free
 
Messaggi: 3026
Iscritto il: 28 ott 2012, 9:56
Località: Milano

1
voti

[12] Re: CEI 0-21 o no?

Messaggioda Foto Utentealphabit » 24 giu 2014, 18:45

Ciao, cambi solo il generale e fai una protezione di back-up con gli interruttori a vajlle, ovviamente se il cliente e' d accordo...un saluto
Avatar utente
Foto Utentealphabit
425 2 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 707
Iscritto il: 20 mar 2007, 6:52
Località: Milano

0
voti

[13] Re: CEI 0-21 o no?

Messaggioda Foto UtentePVeng » 27 giu 2014, 9:49

Devi attenerti alla norma, altrimenti (scusate il gioco di parole) il tuo impianto non sarà a norma.
E' quasi certo che la ICC non sarà mai 15 kA , sarà un po' di meno, però nel caso si verificasse un cortocircuito e i tuoi interruttori di 10 kA non saranno in grado di proteggere il tuo impianto, non so come saresti in grado di "giustificare" il danno davanti al giudice.
Avatar utente
Foto UtentePVeng
640 1 3 12
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 10 mag 2013, 21:35

0
voti

[14] Re: CEI 0-21 o no?

Messaggioda Foto UtenteGateArray » 7 lug 2014, 23:27

voltamper ha scritto:Ciao a tutti, ho fatto un progetto due mesi fa per un cliente con una potenza impegnata di 15 kW, ora per una nuova apparecchiatura deve fare un aumento a 35 kW, io avevo definito il Pdi degli interruttori considerando in partenza una Icc= 10 kA come da CEI 0-21, ora dovrei rivedere il tutto considerando Icc=15 kA?



io proverei a seguire 2 strade:

1) misurare l'impedenza di loop per il calcolo della corrente di CC al netto delle tabelle CEI....

2) al posto di cambiare MT generale aggiungere dei fusibili calcolati solo per il CC, verificando se a valle il tutto "gira" correttamente
Avatar utente
Foto UtenteGateArray
105 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 12 dic 2009, 11:42
Località: Milano

0
voti

[15] Re: CEI 0-21 o no?

Messaggioda Foto Utentealphabit » 8 lug 2014, 7:09

GateArray ha scritto:io proverei a seguire 2 strade:
1) misurare l'impedenza di loop per il calcolo della corrente di CC al netto delle tabelle CEI....
2) al posto di cambiare MT generale aggiungere dei fusibili calcolati solo per il CC, verificando se a valle il tutto "gira" correttamente



Va beh adesso siamo al "fai da te", e se un domani l'enel o chi per esso cambia maggiorandolo il trasformatore in cabina? Lo puo' sempre fare entro i limiti della Cei 0-21 e cambierebbero i valori della Icc al tuo impianto......
Allora se proprio vuoi metti i fusibili a monte e fai la protezione di back-up tra interruttori e fusibili.....
Un saluto
Avatar utente
Foto Utentealphabit
425 2 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 707
Iscritto il: 20 mar 2007, 6:52
Località: Milano

0
voti

[16] Re: CEI 0-21 o no?

Messaggioda Foto UtenteGateArray » 8 lug 2014, 9:51

perché "fai da te".... ???

Una misura dell'impedenza di anello non mi sembra una mossa da "fai da te".

Le tabelle si applicano nel momento in cui non conosco o non posso calcolare la Icc.... se la misuro, sono in una botte di ferro... o no?
Avatar utente
Foto UtenteGateArray
105 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 12 dic 2009, 11:42
Località: Milano

0
voti

[17] Re: CEI 0-21 o no?

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 8 lug 2014, 10:42

GateArray ha scritto:se la misuro, sono in una botte di ferro... o no?

sei nella botte di ferro se applichi i valori della 0-21..

ti ha risposto correttamente Foto Utentealphabit.
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.930 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2424
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[18] Re: CEI 0-21 o no?

Messaggioda Foto UtentePVeng » 8 lug 2014, 11:14

Danielex ha scritto:
GateArray ha scritto:se la misuro, sono in una botte di ferro... o no?

sei nella botte di ferro se applichi i valori della 0-21..

ti ha risposto correttamente Foto Utentealphabit.

La legge di ohm ha la stessa valenza delle leggi e normative ... se ben utilizzata e spiegata.
Avatar utente
Foto UtentePVeng
640 1 3 12
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 10 mag 2013, 21:35

1
voti

[19] Re: CEI 0-21 o no?

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 8 lug 2014, 12:15

PVeng ha scritto:La legge di ohm ha la stessa valenza delle leggi e normative ... se ben utilizzata e spiegata.

qua la legge di ohm non centra nulla.
Quando non esisteva la 0-21 tutti la reclamavano, ora che finalmente esiste un documento che specifica i valori di Icc al PdC non lo vogliamo usare??
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.930 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2424
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[20] Re: CEI 0-21 o no?

Messaggioda Foto UtentePVeng » 8 lug 2014, 12:32

Se volessi calcolarmi io la Icc chi me lo vieta?
Sono d'accordo che bisogna attenersi alla CEI 0-21 ma nel caso mi volessi attenere ai miei calcoli non sbaglio nemmeno come ragionamento.
Avatar utente
Foto UtentePVeng
640 1 3 12
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 10 mag 2013, 21:35

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti