Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dispositivi miracolosi per l'efficienza energetica

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[21] Re: Dispositivi miracolosi per l'efficienza energetica

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 12 ott 2014, 11:14

LOL
già :D

Ottime risposte, Foto Utenteattilio e **********
Però consentitemi una curiosità forse banale: come mai nessuno denuncia prodotti del genere?
Credo che gli estremi di una truffa ci siano tutti...
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
76,2k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9116
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[22] Re: Dispositivi miracolosi per l'efficienza energetica

Messaggioda Foto Utenteattilio » 12 ott 2014, 11:21

PietroBaima ha scritto:Credo che gli estremi di una truffa ci siano tutti

no, credo che l'unica cosa a cui siano stati ben attenti è proprio questa
non ho letto bene, ma non mi pare che vi sia nessun dato significativo, inteso come numero reale, in quel marasma di elucubrazioni che mischiano termini elettrotecnici o pseudo tali e filosofia del risparmio energetico attraverso l'impiego di componenti e tecniche [...]
in sostanza, "quel coso" qualcosa farà, qualcosa ottimizzerà, se poi ciò non si traduce in un significativo risparmio in fatture di energia, be' è colpa dell'impianto che non si prestava all'uso di "quel coso"

bah...
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
57,8k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8450
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[23] Re: Dispositivi miracolosi per l'efficienza energetica

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 12 ott 2014, 11:22

ok, in effetti non ho letto tutta la documentazione.
Dopo le prime tre righe sono andato in overflow di caz hem... stupidaggini :D e mi sono rifiutato di proseguire :roll:
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
76,2k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9116
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[24] Re: Dispositivi miracolosi per l'efficienza energetica

Messaggioda Foto Utenteelettro » 12 ott 2014, 11:33

Alle fiere dell'elettronica, è presente un cugino di questo dispositivo, n apparato plug-in da posare alla presa, che grazie ad un principio fisico che ora non ricordo - m,a mi prometto di trovare il depliant - assicura riduzioni di consumi nell'ordine del 10%, per un potenza installata di 3.3.kW.
Avevo postato in un forum il Topic, ma l'amministratore mi ha bloccato poiché l'azienda non dava l'assenso.
L'unica cosa che mi incuriosiva era capire la relazione con il rpicipio fisico che pubblicizzavano, se trovo il depliant lo posto.
Avatar utente
Foto Utenteelettro
893 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2771
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

3
voti

[25] Re: Dispositivi miracolosi per l'efficienza energetica

Messaggioda Foto UtenteCandy » 12 ott 2014, 11:41

Difficile parlare di ciò che non si conosce, ma, in generale suona tanto come una presa in giro. In questo mondo non ci sono segreti da tutelare. Su come si fa risparmio energetico sappiamo tutto, (forse semmai alle volte ci viene più comodo fare finta di non saperlo).
Proporre macchinari di questo tipo, buoni solo per la massaia credulona che compera l'asciuga tutto alle fiere perché le fanno continuamente il paragone tra uno straccio comune saturo di acqua ed il loro panno magico, chissa come mai, sempre preso nuovo dalla confezione, è più che altro una presa per il culo.

Una volta la ciarlataneria era proibita, ma, dubito che i nostri tribunali moderni sappiano cosa sia.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10138
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

3
voti

[26] Re: Dispositivi miracolosi per l'efficienza energetica

Messaggioda Foto Utenteattilio » 12 ott 2014, 12:33

eppure è comico, per non dire tragico, che molte aziende abbocchino a questo tipo di propaganda e mantengano al contempo tutti gli usi e le installazioni a basso rendimento energetico

in sostanza, c'è (più di) qualcuno disposto a pagare 100 per avere in cambio il nulla, ma che non pagherebbe mai 10 quello che effettivamente può rendergli qualcosa

è un concetto un po' strano ma assolutamente reale

Eppure facendo visita a diverse realtà industriali, non è raro notare l'assenza totale di motori ad alta efficienza, l'uso massiccio di avviamenti S/T, ma anche sistemi di riscaldamento/raffreddamento a bassa efficienza, mancato sfruttamento di opportunità di ricircolo e reimpiego

ovviamente quando vai a proporre un "investimento" di questo tipo, mirato e studiato sulla specifica applicazione, la prima cosa che ti viene chiesta è: "Ma quanto costa?", la seconda [ma ormai nelle orecchie dell'interessato riecheggia come una bestemmia il sovracosto] è: "In quanto tempo ho il rientro d'investimento?"
da dire che tante volte, le cifre per attuare un risparmio "vero" sono finanche ridicole, in un ottica di perseveranza e di ricerca del reale abbattimento degli "sprechi energetici"

rassegnazione
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
57,8k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8450
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

2
voti

[27] Re: Dispositivi miracolosi per l'efficienza energetica

Messaggioda Foto Utentefpalone » 12 ott 2014, 13:50

Se è come credo io la macchina è un autotrasformatore a prese, con la rete a monte collegata sull'avvolgimento serie e l'utenza a valle collegata sull'avvolgimento comune/regolazione. Quindi di fatto introduce un'impedenza serie tra distributore e rete. Per quanto riguarda la situazione delle armoniche, può ridurre le armoniche di corrente, allo stesso modo in cui un reattore serie lato c.a. riduce le armoniche di corrente di un ponte raddrizzatore. Però così facendo può peggiorare la situzione dal punto di vista della armoniche di tensione, cui risultano soggetti tutti i carichi che sono collegati al comune, cosa che non succede con un reattore di filtro, a cui viene collegata in serie la sola apparecchiatura disturbante.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
11,3k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2234
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[28] Re: Dispositivi miracolosi per l'efficienza energetica

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 13 ott 2014, 9:08

ciao a tutti,

non ho letto tutta la discussione quindi magari è stato già detto, comunque siccome spesso questi dispositivi vengono proposti a semplici utenti propongo di rileggere questo articolo:

http://www.electroyou.it/m_dalpra/wiki/ ... ropolitane
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,3k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7459
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[29] Re: Dispositivi miracolosi per l'efficienza energetica

Messaggioda Foto UtenteFranco140751 » 13 ott 2014, 9:12

Mi sono fatto inviare della documentazione “tecnica”. Credo abbia ragione fpalone: dovrebbe trattarsi di un regolatore di tensione ad autotrasformatore integrato con un analizza(v. foto). Il tono delle “spiegazioni” è sempre quello: una cortina fumogena di parole prese a prestito dalla tecnologia e dalla filosofia new age del risparmio energetico.
Il drammatico è che le “spiegazioni” mi sono state fornite da un gruppo di ingegneri. Delle due l’una: se ci credono, ho seri dubbi sulla validità della nostra scuola, se non ci credono sono dei furbi che tirano a fregare gli sprovveduti. Preferirei la seconda ipotesi.
Interessante il protocollo di verifca dei risultati: siccome “…sul mercato non si trovano contatori affidabili e realistici per misurare l’energia risparmiata…”, l’interpretazione dei risultati registrati dal controller viene effettuata da un’equipe di ingegneri che quantizzeranno i risultati ottenuti. Che il gioco di prestigio avvenga proprio in questa fase?
Allegati
Funzionamento 2.pdf
(762.42 KiB) Scaricato 56 volte
Funzionamento 0.pdf
(512.94 KiB) Scaricato 55 volte
Foto.pdf
(68.6 KiB) Scaricato 72 volte
Avatar utente
Foto UtenteFranco140751
248 1 2 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 10 feb 2007, 7:29

0
voti

[30] Re: Dispositivi miracolosi per l'efficienza energetica

Messaggioda Foto UtenteFranco140751 » 13 ott 2014, 9:14

Aggiungo altri allegati interessanti sull'apparecchiatura miracolosa.
Allegati
Verifica risultati.pdf
(293.83 KiB) Scaricato 54 volte
Funzionamento 3.pdf
(525.8 KiB) Scaricato 62 volte
Avatar utente
Foto UtenteFranco140751
248 1 2 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 302
Iscritto il: 10 feb 2007, 7:29

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti