Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Delucidazione oscilloscopio

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
3
voti

[11] Re: Delucidazione oscilloscopio

Messaggioda Foto UtenteRiddik89 » 22 ott 2014, 19:35



Supponiamo di essere dal concessionario di auto:
CLIENTE: 'scusi vorrei comprare una panda è una macchina affidabile? '
CONCESSIONARIO: 'ma guardi qui abbiamo dei ferrari che fanno proprio al caso suo '

La ferrari costa 20 volte la panda, qui è la stessa cosa....

Se un utente ci fa vedere che è disposto a spendere intorno ai 100 euro per un oscilloscopio forse si potrebbe evitare di fare i "fighi" mostrandogli roba da più di 2000 euro.

Al massimo gli si può consigliare di arrivare a spenderene 200-300 euro per portarsi a casa qualcosina che sicuramente sfrutterà di più nel tempo.

Il mio oscilloscopio è un modesto Atten digitale da 100MHz a 2 canali pagato 300 euro circa.
Fa egregiamente il suo lavoro anche se non è certo ai livelli di marche più prestigiose.

Non capisco proprio che cosa debba farsene un utente che evidentemente inizia con l'elettronica di qualcosa da 2000 e passa euro. Con quella cifra ti puoi mettere su un laboratorio casalingo di tutto rispetto.

Stiamo dando la brutta impressione che l'elettronica si possa fare solo con strumentazioni ultrasofisticate e ultracostose.

Le mie volevano essere solo osservazioni non voglio offendere nessuno e non mi va di scatenare polemiche. Saluti
Avatar utente
Foto UtenteRiddik89
254 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 118
Iscritto il: 6 nov 2009, 22:01
Località: Torino

0
voti

[12] Re: Delucidazione oscilloscopio

Messaggioda Foto Utentelostsheep » 24 ott 2014, 11:06

Beh, ringrazio comunque tutti per il contributo ma devo dire che Riddik89 c'ha azzeccato in pieno.

Credo di averlo specificato, ed eventualmente lo ribadisco, faccio elettronica puramente amatoriale, certo non a livelli di pretendere un mega amplificatore con 2 resistenze e 1 transistor. Anche se amatoriale, seguo comunque un approccio scientifico studiando e documentandomi.

Credo, e l'esperienza me lo ha dimostrato, che al mio livello, una strumentazione che non sia sofisticata ti dona comunque delle soddisfazioni; un esempio? Il multimetro che adopero l'ho pagato € 10 dai cinesi nel 2007, ha fatto egregiamente il suo lavoro e finora non ho mai avuto il minimo dubbio sulle misure effettuate. Certo non lo posso paragonare a un Fluke ma son comunque soddisfatto.

Per quanto riguarda l'oscilloscopio, il mio budget si aggirava intorno ai € 200-300 ma se avevo la possibilità di risparmiare e spenderne € 150 la cosa non mi dispiaceva.

Ora per quella fascia di prezzo, nuovo, ho trovato il Rigol DS1052E dall'estero e l'Owon DS5032 in Italia. Documentandomi ho capito che i Rigol sono un tantino superiori agli Owon ma, per rimanere nel budget, avrei dovuto prenderlo da Honk Hong e conoscendo la delicatezza dello strumento e il maneggiamento dei corrieri non mi sarei fidato a prenderlo; non parliamo del tempo di attesa e di eventuali malfunzionamenti. Alla fine mi son buttato sull'Owon e, per le mie esigenze, mi sento più che soddisfatto. Magari in futuro avrò altre esigenze ma vivo giorno per giorno ;-)

Grazie a tutti.
Avatar utente
Foto Utentelostsheep
40 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 27 mag 2011, 22:41

0
voti

[13] Re: Delucidazione oscilloscopio

Messaggioda Foto Utentedean95 » 24 ott 2014, 13:05

Ho letto recensioni positive sull'oscilloscopio Rigol DS1052E e ti consiglierei questo visto che acquistando la versione da 50MHz potresti sfruttare un exploit per estenderne la banda a 100MHz ( le versioni da 50MHz e 100MHz hanno stesso hardware,ma nel primo caso vi è una limitazione software della banda) e potresti persino trasformarlo in un analizzatore di stati logici...

p.s non mi massacrate :D
Avatar utente
Foto Utentedean95
262 1 5 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 950
Iscritto il: 20 ago 2010, 17:21

0
voti

[14] Re: Delucidazione oscilloscopio

Messaggioda Foto Utentelostsheep » 24 ott 2014, 13:14

Ciao dean95, tranquillo, non massacro nessuno :D

Si avevo letto delle recensioni di cui parli, lo stesso Dave Jones sul suo EEVblog ne ha parlato approfonditamente ma mi va bene così, magari in futuro vedrò O_/
Avatar utente
Foto Utentelostsheep
40 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 27 mag 2011, 22:41

0
voti

[15] Re: Delucidazione oscilloscopio

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 24 ott 2014, 17:38

boiler ha scritto:Secondo me è preferibile un oscilloscopio classico con una bella sonda differenziale, che viene sempre comoda!
posso essere d'accordo con te, però sapendo che le sonde di tensione per il mio oscilloscopio partono da 990€ l'una, secondo me conviene prendere direttamente l'oscilloscopio isolato, senza considerare che anche il trigger e la seriale d'uscita sono isolati.


Riddik89 ha scritto:La ferrari costa 20 volte la panda, qui è la stessa cosa....

Se un utente ci fa vedere che è disposto a spendere intorno ai 100 euro per un oscilloscopio forse si potrebbe evitare di fare i "fighi" mostrandogli roba da più di 2000 euro.

Hai ragione,
la mia intenzione non era quella di fare il figo, ma bensì rendere l'idea su cosa ci possa o non possa fare nel caso in cui un "hobbista" intenda leggere tensione di rete, quando si conoscono le possibilità ed i limiti è più facile decidere cosa e come procedere.

Poi se consideriamo che io presi a 20 anni il mio primo oscilloscopio da "hobbista" e lo pagai quasi quanto prendevo di 2 buste.......il resto viene automatico, e non nego che se non lo avessi avuto probabilmente non sarei arrivato a fare quanto realizzo oggi, (considerato che allora il microcontrollore era una utopia,il tutto andava in analogico).

Saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.211 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2530
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[16] Re: Delucidazione oscilloscopio

Messaggioda Foto Utentedean95 » 24 ott 2014, 19:02

Ciao dean95, tranquillo, non massacro nessuno :D


non è proprio corretto/legale fare ciò :D
Avatar utente
Foto Utentedean95
262 1 5 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 950
Iscritto il: 20 ago 2010, 17:21

0
voti

[17] Re: Delucidazione oscilloscopio

Messaggioda Foto UtenteRiddik89 » 24 ott 2014, 19:10

Se proprio si ha voglia di visualizzare la tensione di rete ci sono varie soluzioni da adattore anche con un oscilloscopio normale....

1) la soluzione da cristiani è quella di alimentarlo tramite un trasformatore di isolamento
2) la soluzione meno da cristiani e da fare con un po' di attenzione è quella di staccare la terra dello strumento
Avatar utente
Foto UtenteRiddik89
254 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 118
Iscritto il: 6 nov 2009, 22:01
Località: Torino

0
voti

[18] Re: Delucidazione oscilloscopio

Messaggioda Foto Utenteboiler » 24 ott 2014, 22:27

Una domanda... ma chi ha mai veramente sentito il bisogno di leggere la tensione di rete con un oscilloscopio?!?

Boiler ?%
Avatar utente
Foto Utenteboiler
15,2k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2574
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[19] Re: Delucidazione oscilloscopio

Messaggioda Foto UtenteRiddik89 » 24 ott 2014, 23:00

boiler ha scritto:Una domanda... ma chi ha mai veramente sentito il bisogno di leggere la tensione di rete con un oscilloscopio?!?

Boiler ?%


Prima o poi a tutti vengono queste inspiegabili voglie :-" :-" :-"
Avatar utente
Foto UtenteRiddik89
254 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 118
Iscritto il: 6 nov 2009, 22:01
Località: Torino

0
voti

[20] Re: Delucidazione oscilloscopio

Messaggioda Foto Utentedean95 » 25 ott 2014, 10:59

Una domanda... ma chi ha mai veramente sentito il bisogno di leggere la tensione di rete con un oscilloscopio?!?


per scoprire che la nostra rete 230V 50Hz non è una sinusoide perfetta...:D
Avatar utente
Foto Utentedean95
262 1 5 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 950
Iscritto il: 20 ago 2010, 17:21

PrecedenteProssimo

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti