Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Diodo? rotto in comando velocità ventola auto

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

1
voti

[11] Re: Diodo? rotto in comando velocità ventola auto

Messaggioda Foto Utentelambon » 9 nov 2014, 12:11

Russell ha scritto:La situazione comunque mi sembra strana
Si parla di fusibile, pero' poi la ventola viene lasciata lavorare alla massima velocità, si vede allora servirà solo per evitare di surriscaldare il riduttore di giri, e che viene ignorato alla massima velocità]


Si le resistenze sono in serie al motore e sono tre che corrispondono a tre velocità diverse e sono cortocircuitate insieme al fusibile alla massima velocità
Avatar utente
Foto Utentelambon
120 1 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23 ott 2007, 22:21

0
voti

[12] Re: Diodo? rotto in comando velocità ventola auto

Messaggioda Foto UtenteRussell » 9 nov 2014, 12:43

beh... se sono solo resistenze in pratica è la situazione piu' semplice, ottimo

In pratica il problema è solo quella di aiutare la dissipazione termica
la collocazione di quel componente è determinante, se è ben ventilato non si dovrebbero avere problemi

Certo, con un multimetro si possono (nei 3 casi) misurari i valori in ohm, le cadute di tensione ai capi (quando sono in funzione) per dedurne anche le correnti medie di utilizzo... questo per aiutare a trarre delle conclusioni numeriche.

aggiungo altre 2 proposte:
* mini-ventolina supplementare per raffreddare il circuitino stesso [se non si puo' spostare dalla sua attuale posizione] ... altrimenti un dissipatore
* Diodi in serie per portare meno caduta sulle resistenze.
Avatar utente
Foto UtenteRussell
3.373 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: 4 ott 2009, 10:25

0
voti

[13] Re: Diodo? rotto in comando velocità ventola auto

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 9 nov 2014, 12:48

:-) Però che sia guasto il fusibile termico "lo ha visto su internet", non ne abbiamo certezza; magari è tutto a posto e si sono solo "smollate" le femmine del connettore multiplo... verificare tutto non guasterebbe. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,7k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10162
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

2
voti

[14] Re: Diodo? rotto in comando velocità ventola auto

Messaggioda Foto Utentemir » 9 nov 2014, 12:53

l'idea dei mammuttini non è male, ma ovviamente andranno utilizzati senza il loro contenitore plastico,altrimenti si può pensare di crimparlo utilizzando la testa dei puntalini di sezione adeguata, ma per questo ti occorrerebbe una pinza per crimpare che non è economica...
Avatar utente
Foto Utentemir
59,8k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20149
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[15] Re: Diodo? rotto in comando velocità ventola auto

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 9 nov 2014, 12:58

:-) Nel caso meglio i venti euro per il ricambio completo; previo verifica dell'effettiva causa del guasto; quella del fusibile (ribadisco) è una ipotesi dell'OP O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,7k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10162
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[16] Re: Diodo? rotto in comando velocità ventola auto

Messaggioda Foto Utentemir » 9 nov 2014, 13:03

claudiocedrone ha scritto:Nel caso meglio i venti euro per...

sostituire il fuse e verificare richiede tempo e costo ridotto,diversamente per esser certi è meglio un intervento tecnico in un centro adatto.. ;-)
Avatar utente
Foto Utentemir
59,8k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20149
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[17] Re: Diodo? rotto in comando velocità ventola auto

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 9 nov 2014, 13:10

mir ha scritto: ...è meglio...

:-) Appunto. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,7k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10162
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[18] Re: Diodo? rotto in comando velocità ventola auto

Messaggioda Foto UtenteStrikeD » 9 nov 2014, 16:58

lambon ha scritto:il fusibile interviene ,se non ricordo male a 95°C.

se sostituissi l'attuale fusibile con uno che interviene a temperatura di poco superiore sarebbe meglio?

FedericoSibona ha scritto:
Ma non se ne trovano di autoripristinanti di quel tipo?

Ho provato a cercare ma non ne ho trovati. Sarebbe bello se esistessero.

Russell ha scritto:
Si ha lo schema del circuito di quel componente? Sarebbe interessante per intervenire...

Eviterei di apportare modifiche all'impianto elettrico della mia macchina, anche perché non ne ho le competenze

claudiocedrone ha scritto:
Però che sia guasto il fusibile termico "lo ha visto su internet", non ne abbiamo certezza

La certezza c'è perché ho verificato con un multimetro come consigliato da mir e il fusibile è interrotto.
Internet mi ha aiutato ad individuare la causa del malfunzionamento. Tutti i siti che ho consultato riportavano come causa del malfunzionamento il danneggiamento di quel componente lì. Concordo che è utile (ma purtroppo non agevole) verificare il funzionamento del connettore multiplo, ma se tutti dicono che la causa è quella (ed i sintomi lo confermano) prima tento di risolvere la causa più probabile, poi, solo se non risolvo, cerco altre cause.

claudiocedrone ha scritto:Nel caso meglio i venti euro per il ricambio completo

Personalmente tra spendere 20 euro e 1-2 euro (compresi i mammut) preferisco la seconda (se spendessi i 20 euro non andrei in rovina, ma mi sentirei meno soddisfatto e verrebbe meno il motivo per cui pongo domande qui su questo forum)

mir ha scritto:per esser certi è meglio un intervento tecnico in un centro adatto..

mi toccherà procedere così se, come prospettato da lambon, il problema si riproporrà
Avatar utente
Foto UtenteStrikeD
95 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 30 mag 2007, 14:45

1
voti

[19] Re: Diodo? rotto in comando velocità ventola auto

Messaggioda Foto Utentelambon » 9 nov 2014, 17:25

Russell ha scritto:* mini-ventolina supplementare per raffreddare il circuitino stesso [se non si puo' spostare dalla sua attuale posizione] ... altrimenti un dissipatore


Le resistenze sono inserite all'interno del ventilatore e raffreddate dal flusso d'aria della ventola
Avatar utente
Foto Utentelambon
120 1 2
New entry
New entry
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 23 ott 2007, 22:21

0
voti

[20] Re: Diodo? rotto in comando velocità ventola auto

Messaggioda Foto UtenteStrikeD » 10 nov 2014, 22:05

Comprato il fusibile: costo 1 euro
Il negoziante si è "rifiutato" di darmi i mammut per attaccare il fusibile perché si sarebbero sciolti. In alternativa mi ha dato dei "cilindri cavi" (non conosco il termine tecnico) che vengono usati per collegare i fili alla piastra del ferro da stiro (ha detto lui). I cilindri cavi li ho poi schiacciati con una pinza per fissare il fusibile ai contatti della resistenza.
Costo dei "cilindri cavi": 0,20 euro l''uno
Totale spesa: 1,40 euro :ok:

Rimontato tutto in macchina e la ventola ha ripreso a funzionare a tutte e 4 le velocità.
Grazie a tutti per il supporto ;)
Ecco il fusibile montato.
Allegati
K640_IMG_1495.JPG
Nuovo fusibile termico montato
Avatar utente
Foto UtenteStrikeD
95 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 298
Iscritto il: 30 mag 2007, 14:45

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti