Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

TA e costante di lettura del contatore in scambio

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] TA e costante di lettura del contatore in scambio

Messaggioda Foto UtenteVanDerGraaf » 11 nov 2014, 16:41

ciao,
non trovando riferimenti volevo chiedervi gentilmente il significato fisico/tecnico di quello che leggo sul contatore di scambio (in MT ) e su quello di produzione (in BT ), grazie.
Scambio
inserzione indiretta ,
derivato da TA con rapporto di trasformazione 10 / 5
e costante di lettura o moltiplicazione K=400

Produzione
inserzione diretta derivata da TA con rapporto di trasformazione 400 / 5 e costante di lettura o moltiplicazione K=80
Avatar utente
Foto UtenteVanDerGraaf
33 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 149
Iscritto il: 28 giu 2011, 17:31

2
voti

[2] Re: TA e costante di lettura del contatore in scambio

Messaggioda Foto Utentemagoxax » 11 nov 2014, 16:58

derivato da TA con rapporto di trasformazione 10 / 5

Aggiugi: derivato da TV con rapporto di trasformazione 20000 / 100, ed ottieni
costante di lettura o moltiplicazione K=400


O_/
Avatar utente
Foto Utentemagoxax
2.589 2 3 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1156
Iscritto il: 18 mar 2009, 14:56

2
voti

[3] Re: TA e costante di lettura del contatore in scambio

Messaggioda Foto Utentecarlone » 11 nov 2014, 17:06

Ciao VanDerGraf, il tipo di inserzione sta ad indicare in che modo viene fatto il prelievo delle tensioni e delle correnti per contabilizzare l'energia, immessa o prelevata dalla rete, e possono essere:
1. diretta, in cui non hai né TA né TV per prelevare tensioni e correnti, il contatore legge direttamente sui valori effettivi, è quanto avviene ad esempio nei contatori GET fino a 3A, già il 4S ha i TA all'interno
2. semidiretta, in cui la tensione viene prelevata in modo diretto e la corrente mediante riduttori TA, tipo il contatore GET 4S
3. indiretta, in cui sia tensione che corrente vengono prelevate mediante riduttori, TA e TV

il rapporto di trasformazione, dei TA o dei TV sta ad indicare proprio la trasformazione che fanno, cioè come rapportano il segnale primario (ad esempio la corrente che effettivamente passa) al segnale secondario (quella che trasformata la danno al contabilizzatore), mentre la costante di lettura è il prodotto tra il rapporto di trasformazione dei TA e quello dei TV, ad esempio in un'inserzione indiretta con TA 40/5 (R: 8) e TV 20000:100 (R: 200) la costante K: 160*200: 1600, ciò significa che quando leggi il dato sul contabilizzatore lo devi moltiplicare per 1600 per avere l'effettivo valore dei kWh (assorbiti o prodotti a seconda del codice di lettura).
Avatar utente
Foto Utentecarlone
160 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 424
Iscritto il: 9 ago 2009, 11:59

0
voti

[4] Re: TA e costante di lettura del contatore in scambio

Messaggioda Foto UtenteVanDerGraaf » 11 nov 2014, 18:20

Grazie, ...siete stati illuminanti :)

Quindi in realtà ho un inserzione semidiretta nel contatore di produzione e indiretta nello scambio.

Inoltre approfitto per chiedervi conferma o meno se la convenzione di esprimersi con la frazione (
400 / 5 & 10 / 5 ) ha lo scopo di dare l'indicazione della corrente massima tollerabile ai primari (e cioè 10A e di 400A ) , ancora grazie.
Avatar utente
Foto UtenteVanDerGraaf
33 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 149
Iscritto il: 28 giu 2011, 17:31

1
voti

[5] Re: TA e costante di lettura del contatore in scambio

Messaggioda Foto Utentecarlone » 11 nov 2014, 18:40

Giustissimo Van O_/
Avatar utente
Foto Utentecarlone
160 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 424
Iscritto il: 9 ago 2009, 11:59

1
voti

[6] Re: TA e costante di lettura del contatore in scambio

Messaggioda Foto Utentemagoxax » 11 nov 2014, 21:28

...la convenzione di esprimersi con la frazione ( 400 / 5 & 10 / 5 ) ha lo scopo di dare l'indicazione della corrente massima tollerabile ai primari (e cioè 10A e di 400A )...

Si... ma anche no. :mrgreen:
Il dover sempre indicare i due valori di corrente è dovuto al fatto che i TA possono avere il secondario da 5 A oppure da 1 A.
Un semplice rapporto di trasformazione, ad esempio nel tuo caso k=80, lo si ottiene sia con un TA da 400/5 A che con un TA 80/1 A.
Avatar utente
Foto Utentemagoxax
2.589 2 3 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1156
Iscritto il: 18 mar 2009, 14:56

0
voti

[7] Re: TA e costante di lettura del contatore in scambio

Messaggioda Foto UtenteVanDerGraaf » 12 nov 2014, 10:40

Grazie ancora O_/
Avatar utente
Foto UtenteVanDerGraaf
33 1 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 149
Iscritto il: 28 giu 2011, 17:31


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 43 ospiti