Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto elettrico autorimessa

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Impianto elettrico autorimessa

Messaggioda Foto Utentearien » 8 dic 2014, 18:00

Ciao a tutti,
Mi sto occupando del progetto elettrico di una piccola autorimessa.
E' la prima volta che mi cimento nel progetto elettrico di tale tipologia di attività e quindi desidererei un vostro parere in merito a quanto vi espongo successivamente:
1) dal quadro elettrico autorimessa derivo una linea elettrica ''ALIMENTAZIONE QUADRI ELETTRICI BOX'' protetta da un MT. Da tale linea dorsale si diramano numero 12 sotto circuiti (uno per ogni box) che alimentano i 12 centralini a servizio di ogni singolo box.

- Non mi è mai capitato di alimentare 12 centralini sotto un unico interruttore a monte... Credo che non ci siano problemi.. Esiste un limite imposto da qualche norma che mi limita il numero di quadri sotto-alimentati?

2) Il centralino a servizio di ogni box sarà dotato di MTD In 10 A - Id 0.03 A, sotto il quale ci saranno i circuii di illuminazione e alimentazione presa da 10 A - Cavo impiegato NO7VK 1,5 mmq. Inoltre su ogni quadro sto installando un contatore di energia elettrica per la ripartizione dei consumi.
- Secondo voi sarebbe opportuno suddividere le linee prese e illuminazione e quindi mettere un generale del centralino e due MTD rispettivamente per Luce e FM? Va bene installare il centralino all’esterno del box e accanto all’ingresso della basculante?
3) All’interno della autorimessa sto impiegando cavo N07V-K all’interno di condutture costitute da tubazioni in PVC.
- Considerato che è un luogo a maggiore rischio di incendio, secondo voi tale tipologia di cavo va bene.
4)Illuminazione. Poiché l’autorimessa è interrata e non sono presenti aperture naturali, sto prevedendo un circuito di illuminazione del tipo accesso/spento azionato da interruttore manuale per garantire un livello minimo di illuminamento che interessa solo una parte dei corpi illuminanti. Questo per garantire un livello minimo di illuminamento in qualsiasi condizione anche quando la luce temporizzata da relè viene disattivata (una sorta di illuminazione di cortesia). Parallelamente alcuni corpi sono azionati da relè temporizzato per garantire il livello nominale di illuminamento sull’intera autorimessa.
- Cosa ne pensate?
5)Illuminazione di emergenza. 1 lux al livello del pavimento. 5 lux ad un metro.
Avatar utente
Foto Utentearien
5 3
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 2 nov 2011, 20:56

1
voti

[2] Re: Impianto elettrico autorimessa

Messaggioda Foto UtenteMike » 8 dic 2014, 19:03

1) Nessun problema, nessun vincolo, solo scelte progettuali. Da quello che capisco non fai una linea dorsale dimensionata per l'assorbimento dei 12 box tenendo conto di fattore di contemporaneità e utilizzo, ma sotto lo stesso MT fai dipartire i 12 circuiti. Non so qual è la dislocazione ma in termini economici forse è più conveniente una dorsale. Ad ogni modo l'unico problema è la selettività, se hai un guasto metti fuori tensione tutti i centralini, ma non credo sia un problema e poi non avendo una protezione differenziale, un cortocircuito è un guasto raro.

2) Non c'è nessun motivo per separare prese e luce in un box. Non trovo invece valida la soluzione di installare i centralini all'esterno del box, fossi un inquilino lo vorrei dentro al box; però c'è il problema della lettura dei consumi, ecco che io rivedrei completamente il tutto e installerei i contatori nel quadro principale.

3) Per il tipo di conduttura scelta devi garantire il grado IP 4X.

4) Spero che per mancanza di aperture naturali tu intenda solo per la luce naturale, perché devono esserci quelle per la ventilazione naturale. La scelta della luce notturna è sensata, forse non sarà apprezzata dai futuri condomini per i costi.

5) Meglio che ti affidi alla UNI EN 1838
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14269
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: Impianto elettrico autorimessa

Messaggioda Foto Utentearien » 8 dic 2014, 21:13

Grazie Mike.
E' tutto chiarissimo.
Sei stato veramente di grande aiuto!
Avatar utente
Foto Utentearien
5 3
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 2 nov 2011, 20:56

0
voti

[4] Re: Impianto elettrico autorimessa

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 9 dic 2014, 8:59

mi permetto di aggiungere alcune considerazioni:
altezza minima dei punti comando/utilizzo 1,15m
se l'autorimessa è maggiore di 300mq bisogna installare lo sgancio tensione esterno
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
42,0k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[5] Re: Impianto elettrico autorimessa

Messaggioda Foto Utentecrimail » 12 giu 2019, 8:58

Buongiorno a tutti.
Riprendo questa discussione per un dubbio.

Il grado di protezione IP previsto in una autorimessa è minimo IP4X.
Secondo le prescrizioni contenute nell'art. 751.04.5, questo grado di protezione non si applica alle prese a spina e ad interruttori luce e similari.

Chiedo: un rivelatore di presenza posizionato a parete con IP20, è ammissibile? E' assimilabile ad un interruttore luce, oppure è una "forzatura"?

Grazie e buona giornata
Avatar utente
Foto Utentecrimail
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 13 giu 2012, 16:16

0
voti

[6] Re: Impianto elettrico autorimessa

Messaggioda Foto UtenteMike » 12 giu 2019, 9:11

E' assimilabile a un interruttore luce, pertanto è ammesso.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14269
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[7] Re: Impianto elettrico autorimessa

Messaggioda Foto Utentecrimail » 12 giu 2019, 11:56

Grazie, Mike, gentilissimo.
Avatar utente
Foto Utentecrimail
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 13 giu 2012, 16:16


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 38 ospiti