Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Libri per imparare l'inglese

Impariamo insieme l'inglese, ... ma anche l'italiano, il francese, lo spagnolo, il tedesco, ... lo swahili!

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[1] Libri per imparare l'inglese

Messaggioda Foto UtenteEstack » 23 dic 2014, 17:16

Vorrei imparare l'inglese che libri mi consigliate per impararlo?
Avatar utente
Foto UtenteEstack
-37 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 255
Iscritto il: 7 ott 2013, 21:26

1
voti

[2] Re: Libri per imparare l'inglese

Messaggioda Foto Utenteyustel » 23 dic 2014, 18:03

Dipende il livello che intendi raggiungere e soprattutto cosa vuoi studiare, ho sentito parlare molto bene dei MacMillan soprattutto per la grammatica, io per esempio avevo preso quello per il livello B1 e ora ho anche quello per il livello avanzato (Michael Vince - Advanced Language Practice with key - MacMillan) ci ho dato giusto uno sguardo e sembra un buon libro.
Quello per il B1 era fatto molto bene!

Ciò che invece preferisco fare per migliorare l'inglese e chiudere i libri e praticarlo :P Internet offre una quantità di opportunità immensa per quanto riguarda lo studio delle lingue.
Erwin Schrödinger forse è stato qui.
Avatar utente
Foto Utenteyustel
173 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 22 feb 2010, 18:30

0
voti

[3] Re: Libri per imparare l'inglese

Messaggioda Foto UtenteEstack » 23 dic 2014, 19:07

Ok allora cosa mi consigli di fare per imparare l'inglese da zero?
Avatar utente
Foto UtenteEstack
-37 1 2 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 255
Iscritto il: 7 ott 2013, 21:26

0
voti

[4] Re: Libri per imparare l'inglese

Messaggioda Foto Utenteyustel » 26 dic 2014, 13:05

Dipende da te, dal tuo metodo di studio. Se vuoi un libro io consiglierei un libro della serie MacMillan per la grammatica... ma un libro di quelli che si usano a scuola non sarebbero male visto che inizi proprio da zero. Però non saprei consigliarti quale libro comprare.

Un'alternativa sarebbe seguire un corso... a volte la provincia/regione ne organizza di gratuiti e/o a basso costo per disoccupati, per stranieri e meno spesso per tutti. Prova ad informarti.

Se vuoi qualche metodo alternativo io sono molto favorevole all'utilizzo delle chat di scambio linguistico (le trovi con google)... ma per usarle devi già avere un minimo di conoscenza linguistica.
Erwin Schrödinger forse è stato qui.
Avatar utente
Foto Utenteyustel
173 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 22 feb 2010, 18:30

1
voti

[5] Re: Libri per imparare l'inglese

Messaggioda Foto Utentealdofad » 26 dic 2014, 15:18

Condivido la mia esperienza.
Avevo come base l'inglese scolastico di 20 anni fa.
Dieci anni fa ho cominciato ad ascoltare per 5 anni bloomberg (americana) via web con un auricolare su un solo orecchio durante le 8 ore di lavoro, poi sono emigrato in UK, ho trovato lavoro in un mese tramite Monster rispondendo ai colloqui dei recruiters al telefono. Solo tanta anta ansia all'inizio e una sistemata all'accento (diverso da bloomberg..) e al lavoro nessun problema. Al pub ero in difficoltà ovviamente, ascoltando solo bloomberg...
Mai nessun libro o corso o lezioni private, solo ascolto radio su un solo orecchio al lavoro con un volume lieve pari a quello ambientale, avevo perfino lanciato una moda in ufficio...
Avatar utente
Foto Utentealdofad
843 4 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 689
Iscritto il: 21 gen 2014, 1:07
Località: Treviso

1
voti

[6] Re: Libri per imparare l'inglese

Messaggioda Foto Utenteyustel » 26 dic 2014, 17:10

Foto Utentealdofad avresti imparato l'inglese mettendo in sottofondo una radio americana e senza prestarci neanche tanta attenzione??? Se l'hai fatto veramente attacco subito la BBC e non la stacco più :lol:
Erwin Schrödinger forse è stato qui.
Avatar utente
Foto Utenteyustel
173 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 22 feb 2010, 18:30

0
voti

[7] Re: Libri per imparare l'inglese

Messaggioda Foto Utentealdofad » 26 dic 2014, 17:28

yustel ha scritto:Foto Utentealdofad avresti imparato l'inglese mettendo in sottofondo una radio americana e senza prestarci neanche tanta attenzione??? Se l'hai fatto veramente attacco subito la BBC e non la stacco più :lol:

Assolutamente si e pensavo a lavorare, prestavo raramente attenzione alla radio. I primi 3 mesi non capivo nulla, poi si inizia a essere in grado di recepire il modo in cui sono scritte le parole, ossia poterle cercare nel vocabolario. Cercavo una parola al giorno nel vocabolario.
La BBC non va bene perché trasmette spesso musica, a me interessava l'inglese per lavorare. Serve una radio dove la gente parla sempre. Un mio collega italiano ascoltava radio NATO e sembrava madrelingua.
Utilizzare un solo auricolare non mi ha mai creato problemi, due non va bene perché pare che ascolti musica e la gente non capisce se li stai ascoltando.
Ci vuole parecchia costanza, io ad esempio la radio la ascoltavo anche quando mi muovevo usando l'app "WunderRadio" sull'iphone.
Con questo metodo non è affatto un sacrificio. Facevo perfino i sogni in inglese ogni tanto..
Avatar utente
Foto Utentealdofad
843 4 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 689
Iscritto il: 21 gen 2014, 1:07
Località: Treviso

0
voti

[8] Re: Libri per imparare l'inglese

Messaggioda Foto Utenteyustel » 26 dic 2014, 17:56

aldofad ha scritto:La BBC non va bene perché trasmette spesso musica, a me interessava l'inglese per lavorare. Serve una radio dove la gente parla sempre.


Si, la BBC1 trasmette più musica che altro, io infatti generalmente ascolto BBC4 che trasmette solo dialoghi, la differenza con bloomberg è che è british e attualmente mi interesserebbe di più migliorare il mio inglese britannico. Più che altro mi preoccupa il fatto che il BBC è standard, troppo standard. Forse con una radio meno pulita l'effetto sarebbe maggiore, o forse no... per evitare danni ascolto BBC4 e mi accontento dello standard english ;)

aldofad ha scritto:Facevo perfino i sogni in inglese ogni tanto..


Il full-immersion da di questi problemi... a me capita di incontrare gente per strada e parlarci in inglese, senza farlo di proposito ovviamente :lol:... che figure...
Erwin Schrödinger forse è stato qui.
Avatar utente
Foto Utenteyustel
173 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 22 feb 2010, 18:30

0
voti

[9] Re: Libri per imparare l'inglese

Messaggioda Foto UtenteLonelyCat » 5 mag 2015, 15:51

Se sei a zero io inizierei con un metodo shock. Mettiti la tv in inglese, scaricati film solo in inglese ecc...
Io ho iniziato con la musica, mi piacevano parecchio i Metallica ed ho cominciato ad imparare le canzoni e da li il resto.
La grammatica è utile, puoi prenderti qualcosa tipo English Grammar in use, partendo dal livello più basso
Avatar utente
Foto UtenteLonelyCat
8 1
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 5 mag 2015, 13:22

0
voti

[10] Re: Libri per imparare l'inglese

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 5 mag 2015, 18:09

Foto Utentealdofad il tuo metodo è molto intrigante! Complimenti per l'inventiva, da domani lo provo!
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

Prossimo

Torna a English corner, (ma anche italiano)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite