Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sogni del passato e future prospettive

Aggiornamenti, orientamento, lavoro, attività professionali, riviste, libri, strumenti EY, Tips and tricks, consigli e pareri generici

Moderatore: Foto Utenteadmin

0
voti

[1] Sogni del passato e future prospettive

Messaggioda Foto Utentelostsheep » 17 gen 2015, 12:04

Ciao a tutti O_/

Fin da piccolo ho avuto una passione sfrenata per l'elettronica e non mi lascio sfuggire occasione se c'è da curiosare, riparare e ideare soluzioni che abbiano a che fare con questo meraviglioso mondo.
Negli anni, a piccoli passi, ho cercato in ogni modo di ampliare le mie conoscenze cimentandomi nella realizzazione di diversi circuiti, sia da schemi già esistenti trovati in rete o su qualche rivista, sia progettando di sana pianta il tutto.
Purtroppo, per ragioni che mi fanno vergognare e che pertanto evito di scrivere, non mi è stata data la possibilità di studiare e conseguire un titolo che mi permettesse di fare della mia passione il mio lavoro.

Finalmente ho il libero arbitrio e visto che momentaneamente sono senza un lavoro, piuttosto che star senza far nulla, vorrei rimettermi in gioco cambiando totalmente settore e poter dar vita ai miei sogni. Purtroppo non posso intraprendere una carriera universitaria sia per ragioni finanziarie che di età (ho superato da poco la soglia dei 30) ma vorrei tanto conseguire un titolo spendibile nel settore dell'elettronica.

Conoscendo questo meraviglioso portale e la professionalità di tutti voi, volevo chiedervi se siete a conoscenza di qualche corso professionalizzante abbastanza serio che mi consenta in breve tempo di raggiungere il mio obiettivo e poter coronare il mio sogno.

Vi ringrazio anticipatamente per il vostro tempo e il vostro aiuto.
Avatar utente
Foto Utentelostsheep
40 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 27 mag 2011, 22:41

0
voti

[2] Re: Sogni del passato e future prospettive

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 17 gen 2015, 12:53

In che zona risiedi?
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, convertitori DC/DC, soluzioni originali per la qualità dell'energia
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
16,5k 3 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3573
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[3] Re: Sogni del passato e future prospettive

Messaggioda Foto Utentelostsheep » 17 gen 2015, 12:55

Salve Mario!
Mi trovo in Toscana, provincia di Pisa.
Avatar utente
Foto Utentelostsheep
40 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 27 mag 2011, 22:41

0
voti

[4] Re: Sogni del passato e future prospettive

Messaggioda Foto Utentewall87 » 17 gen 2015, 13:03

Salve, per caso mi sono fermato a leggere questo bel post dove per certi aspetti mi ritrovo nei tuoi stessi panni. Pure io vorrei fare un corso per poter apprendere questa bella materia però io sono delle zone di Padova se qualcuno può aiutare anche me gliene sarei molto grato :)
Avatar utente
Foto Utentewall87
5.752 4 10 13
Master
Master
 
Messaggi: 1412
Iscritto il: 27 nov 2014, 15:28
Località: Padova

2
voti

[5] Re: Sogni del passato e future prospettive

Messaggioda Foto Utentemrc » 17 gen 2015, 15:28

Ciao.

Una possibilità potrebbe essere quella di intraprendere un corso serale per periti industriali.
La durata di questo tipo di insegnamento dipende da quali tipi studi si proviene; esiste la possibilità di fare un periodo di tre anni se si è in possesso già di un diploma, se invece si è in possesso del diploma di scuola media il corso serale penso sia di cinque anni.

Se siete interessati, vi consiglio di informarvi presso un istituto tecnico della vostra zona.

lostsheep ha scritto:...(ho superato da poco la soglia dei 30).....ma vorrei tanto conseguire un titolo spendibile nel settore dell'elettronica...

Purtroppo la concorrenza è molto alta e le possibilità di occupazione sono molto basse, comunque il titolo di perito è ancora abbastanza quotato; però, tra le condizioni da soppesare, c' è quella dell' età, più ci si avvicina alla quarantina più le probabilità di trovare un lavoro attinente diminuiscono.
Avatar utente
Foto Utentemrc
10,3k 6 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3965
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

1
voti

[6] Re: Sogni del passato e future prospettive

Messaggioda Foto Utentegianpox » 17 gen 2015, 16:39

Sottoscrivo quanto giù scritto da Foto Utentemrc. Se scelgierete la strada del corso serale cercate un scuola ben dotata di laboratori, sono l'essenza vitale di un corso di formazione tecnica.

mrc ha scritto:titolo di perito

Foto Utentemrc mi permetto di rettificare questo punto, il titolo di "Perito industriale per [specializzazione]" dall'anno scolastico 2014/2015 non è più conseguibile poiché è stato sostituito dal nuovo "Diploma di maturità tecnica tecnologica in [specializzazione]", il quale non è valido per l'accesso al praticantato per l'iscrizione al CNPI. Inabilitazioni professionali a parte, la nuova denominazione ha portato con se un ulteriore riduzione di ore nelle materie tecnico-specialistiche #-o, purtroppo.
Avatar utente
Foto Utentegianpox
920 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 114
Iscritto il: 3 lug 2013, 12:36
Località: Messina

0
voti

[7] Re: Sogni del passato e future prospettive

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 17 gen 2015, 23:07

Ciao Foto Utentelostsheep, dopo i validi suggerimenti che sono stati scritti vorrei riportarti una mia opinione in merito al tuo Post d'apertura.

Se ci sono delle difficoltà di carattere economico e incombe la necessità di trovare una nuova occupazione si presenta una situazione che preclude la possibilità di accedere e frequentare l'università quindi mi rendo conto che non c'è troppo da girarci in torno alla questione ma, se solo tu avessi modo di considerare la cosa ti suggerirei di non farti condizionare dall'età per scelte che potresti invece fare: lascia perdere quanti anni hai, non basarti sull'anagrafica.

Scritto questo diventa anche una questione di priorità ovvero se la tua è quella di "spostarti" in un ambito nel quale l'applicazione è l'elettronica il discorso cambia ancora.
Come ti hanno scritto considera però che è veramente difficile ritagliarsi uno spazio ma se il tuo interesse è vero e hai delle attitudini allora forse sei già sulla buona strada.

Per il discorso universitario è chiaro che il presupposto fondamentale è il possesso di un titolo di scuola superiore che magari hai già e non è compatibile col tuo interesse; allora se ti vuoi qualificare (almeno formalmente) una soluzione potrebbe essere quella di tornare su un percorso scolastico.
Non ne sono certo ma ho il dubbio che corsi "generici" ti potrebbero fornire i presupposti per trovare un lavoro nel settore.

In ogni caso in bocca al lupo.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
23,6k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6999
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[8] Re: Sogni del passato e future prospettive

Messaggioda Foto Utentelostsheep » 18 gen 2015, 13:17

Buona Domenica a tutti e grazie per le vostre risposte :ok:

Foto Utentemrc sinceramente avevo pensato a questa soluzione ma cercavo qualcosa di più lesto e pratico. Non so se possa servire ma, con infinita modestia, non partirei proprio da zero perché buona parte della teoria la conosco e le mie conoscenze, seppur da un punto di vista amatoriale, mi hanno permesso di realizzare diversi progetti che vanno da semplici circuiti analogici a sistemi digitali basati su MCU (PIC per la precisione).
Per quanto riguarda la concorrenza credo che sia minore di quella del mio settore: sono analista programmatore e credimi la concorrenza è davvero spietata!

Foto Utentegianpox hai perfettamente ragione, va bene conoscere i concetti teorici ma senza pratica si va poco lontano. Il problema è che oggi giorno il livello d'istruzione è calato moltissimo; parlavo l'altro giorno con un ragazzo iscritto alla facoltà di chimica: non gli fanno più fare nemmeno i saggi alla fiamma #-o la motivazione? è pericoloso usare fiamme libere! Ma stiamo scherzando??? Io li ho fatti al primo anno delle superiori!!! Per non parlare del fatto che con i nuovi sistemi di laurea (3+2) la roba da fare è tanta, il tempo poco, la densità esponenziale e l'apprendimento si confina a meri concetti teorici buttati lì alla buona nei casi migliori :roll:

Foto UtenteWALTERmwp avrei tutte le buone intenzioni di iniziare nuovamente un percorso universitario, laurea in informatica e laurea in elettronica, sarei la persona più felice su questa terra visto che mi è sempre piaciuto studiare e apprendere ma sono fortemente scoraggiato dal sistema di istruzione piuttosto che dal problema finanziario: non voglio sminuire nulla ma l'Università di Pisa, seppur eccella, è davvero una tortura: l'umanità e i rapporti interpersonali tra docenti e discenti sono stati buttati nel dimenticatoio, gli esami sono peggio di un cancro in fase terminale e il risultato è osservare gente depressa, scoraggiata e psicologicamente sconfitta che finiti gli studi (tanti anche prima) si buttano nel campo della ristorazione o altro; dimenticavo, ci sono anche casi di suicidio! Insomma, se dovessi rifrequentare dei corsi universitari avrei bisogno di un'università più umana.
Avatar utente
Foto Utentelostsheep
40 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 27 mag 2011, 22:41

1
voti

[9] Re: Sogni del passato e future prospettive

Messaggioda Foto Utentemrc » 18 gen 2015, 15:27

gianpox ha scritto:Foto Utentemrc mi permetto di rettificare questo punto, il titolo di "Perito industriale per [specializzazione]" dall'anno scolastico 2014/2015 non è più conseguibile poiché è stato sostituito dal nuovo "Diploma di maturità tecnica tecnologica in [specializzazione]", il quale non è valido per l'accesso al praticantato per l'iscrizione al CNPI.

Hai ragione Foto Utentegianpox, non avevo considerato questo aspetto importante del nuovo percorso di studi.
Grazie.

mrc ha scritto:...Una possibilità potrebbe essere quella di intraprendere un corso serale.

lostsheep ha scritto:...sinceramente avevo pensato a questa soluzione ma cercavo qualcosa di più lesto e pratico...

Foto Utentelostsheep, dipende da cosa vorresti fare dopo il corso e in che modo.
Se vuoi affrontare il mondo del lavoro in campo elettronico, come dipendente, forse avresti più possibilità con un diploma piuttosto che con un attestato di un corso.
lostsheep ha scritto:.....non partirei proprio da zero perché buona parte della teoria la conosco e le mie conoscenze, seppur da un punto di vista amatoriale, mi hanno permesso di realizzare diversi progetti...

Purtroppo, al giorno d' oggi, le aziende tengono in poco conto le esperienze acquisite da autodidatti.
Con un diploma avresti la possibilità di certificare le tue conoscenze.
Avatar utente
Foto Utentemrc
10,3k 6 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3965
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

0
voti

[10] Re: Sogni del passato e future prospettive

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 18 gen 2015, 15:31

Foto Utentelostsheep, leggo adesso che sei analista programmatore quindi, come tale, non sei proprio avulso dal "settore"; allora, a maggior ragione, la mia considerazione trova maggior appiglio.
La tua avversione o le tue valutazioni nei riguardi dell'università di Pisa ti appartengono e non le discuto ma se questo argomento si aggiunge a quello dell'anagrafica appare forse un po più condivisibile quanto avevo scritto nel precedente Post.
Se un "posto", non piace, non piace, poco c'è da fare ma scartare l'ipotesi del percorso universitario per quelle, rispettabilissime opinioni, mi sembra un "peccato".
E' un mio punto di vista, ben lontano dalla persuasione, ma sei tu che rinunciando ti privi di qualcosa, non l'ambiente accademico in quanto tale.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
23,6k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6999
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

Prossimo

Torna a Informazioni varie più o meno utili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti