Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto elettrico rifatto e... mi raccontano frottole!

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[171] Re: Impianto elettrico rifatto e... mi raccontano frottole!

Messaggioda Foto Utentebluefsun » 6 apr 2015, 23:07

Bene ragazzi. Tornando per un momento "in topic", ho deciso - non senza una certa vergogna (pur non avendo responsabilità visto che gli ho rotto le scatole a sangue durante i lavori) - di farvi vedere lo stato attuale della scatola principale. (cliccare per vedere meglio le foto)

Immagine

TV, elettricità, telefono e pure la terra, tutto insieme.... Il divisorio è stato inserito quando gli ho spiegato che è una soluzione possibile (ma ovviamente non "superandolo"! ?% ). Ora. Come vi ho spiegato, l'"elettricista" che ci aveva lavorato è stato licenziato, e credo che le ragioni siano ben chiare. L'impresa sta ora usando un elettricista esterno, col quale ho parlato oggi stesso, che è una persona ragionevole e abbastanza competente, e col quale stiamo cercando di trovare un "piano B", a costo di dovermi fare dei lavori di muratura in proprio (giusto per evitare la causa legale, che mi annoierebbe non poco, dopo tutti i denari spesi).

La cosa paradossale è che mi facevano storie per il capitolo 37 (che in sostanza è rispettato) quando quella che vedete è la condizione dell'impianto (ovvero totalmente fuori CEI, e fuori "buon senso", altro che capitolo 37). L'elettricista esterno, per cercare di trovare una soluzione senza mazzare il muro (cosa che io credo che alla fine farò), mi dice che una soluzione, anche se "fa cagare" (scusate il termine, ma è testualmente quello che ha detto), potrebbe essere di inserire i cavi della TV in una guaina. A suo parere, anche incrociandosi coi cavi elettrici dentro la scatola, trovandosi all'interno di una guaina la cosa è fattibile (pur facendo cag....).

Tralasciando che ho pagato migliaia di euro e questo è quello che mi trovo, a me non pare che la CEI permetta di incrociare cavi nella stessa scatola, anche se protetti con guaina. E' così? Opinioni? Riferimenti precisi per contestare eventualmente la sua opinione? Ripeto, si tratta di una persona ragionevole e pragmatica, come me, quindi l'importante è trovare una soluzione.

Ciò che in realtà vorrei fare io è separare completamente l'impianto TV e inserirlo in una scatola di derivazione a sé stante. La cosa però sarebbe non poco insidiosa ora, visto il groviglio di tubi che c'è e il fatto che è già tutto murato, ma credo sia l'unica soluzione per fare qualcosa di decente. Eventuali soluzioni alternative anche "al limite"?

Ah, questo è quello che ho trovato dentro un simpatico 503 in una stanza....

Immagine

Per pudore, vi risparmio l'altra (unica) scatola di derivazione.... Qualche suggerimento per uscirne decentemente ma concretamente?... Opinioni sull'incrocio TV/elettricità guainati dentro a scatola?... Ripeto, mi serve il pragmatismo, che già la cosa ha passato ogni limite. Lui viene domattina (e lo farò tornare), vediamo di uscirne... :-)

Grazie!
Avatar utente
Foto Utentebluefsun
43 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 29 gen 2015, 15:52

0
voti

[172] Re: Impianto elettrico rifatto e... mi raccontano frottole!

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 7 apr 2015, 7:38

negli appartamenti parecchi infortuni sono causati dall' incespicare sulle classiche prolunghe sia per energia o tv o telefono, questo è ciò che mi ha risposto anni fa una persona che aveva partecipato alla redazione, come esterno, della famosa V3, alla domanda del perché si dovessero installare tante prese tv o telefono negli appartamenti
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
42,0k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3386
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[173] Re: Impianto elettrico rifatto e... mi raccontano frottole!

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 7 apr 2015, 7:45

Sono d'accordo con il nuovo elettricista, la soluzione di intubare i cavi antenna nel tratto in cui coabitano con i cavi di energia è accettabile.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.482 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2125
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

1
voti

[174] Re: Impianto elettrico rifatto e... mi raccontano frottole!

Messaggioda Foto UtenteMike » 7 apr 2015, 8:43

Inguainare i cavi TV rispetto ai cavi energia è una soluzione di buon senso, da inserire anche il setto separatore se non ci fosse. La terra invece può rimanere in promiscuità senza problemi.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,7k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14229
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

3
voti

[175] Re: Impianto elettrico rifatto e... mi raccontano frottole!

Messaggioda Foto UtenteMike » 7 apr 2015, 8:50

6367 ha scritto:
Goofy ha scritto:Andando a leggere bene la possibilità di scelta rimane, il cap.37.2 inizia con "Premesso che il dimensionamento dell'impianto elettrico è oggetto di accordo fra il progettista, l'installatore dell'impianto ed il committente"


Significa che: rispettando i vincoli del capitolo 37, puoi fare l'impianto come vuoi.
Del resto il capitolo 37 lascia molte possibilità di scelta.
Per esempio i circuiti li puoi fare come ti pare, le funzioni domotiche le scegli tu, ecc.


Che fortuna, il CEI permette di dimensionare l'impianto elettrico come si vuole... :mrgreen:
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,7k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14229
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[176] Re: Impianto elettrico rifatto e... mi raccontano frottole!

Messaggioda Foto Utenteattilio » 7 apr 2015, 9:03

Foto UtenteMike, il setto lo puoi inserire solo se la cassetta lo prevede, ma soprattutto solo se la posa dei tubi in relazione a quello che doveva passarci dentro fosse stata già pensata in tal senso, altrimenti esso non separa nulla!

anche io, quando capitano rifacimenti parziali, mi sono trovato ad intubare con spezzoni di guaina i cavi segnale posati nelle cassette della 230 V, è il male minore... su un impianto nuovo però, quando si discuteva di livello prestazionale, la cosa mi fa un po' ridere

una curiosità Foto Utentebluefsun,
nella prima foto, in basso sulla destra si vede una connessione con morsetto di una serie di neutri (fili blu) a cui sembrano aggiungersi tre cordine marroni che ipotizzo essere i comandi dei pulsanti (con i relé che richiedono l'interruzione del neutro al pulsante) me lo confermi o è una mia illusione ottica?

saluti

Edit: guardando bene la foto, il setto sembra inserito nella cassetta sulla sinistra, peccato che poi parte dei cavi TV lo attraversi sul fondo della scatola mischiando i circuiti e annullandone quindi l'effetto
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[177] Re: Impianto elettrico rifatto e... mi raccontano frottole!

Messaggioda Foto Utentebluefsun » 7 apr 2015, 9:23

Edit: guardando bene la foto, il setto sembra inserito nella cassetta sulla sinistra, peccato che poi parte dei cavi TV lo attraversi sul fondo della scatola mischiando i circuiti e annullandone quindi l'effetto[/color]


Esatto! Inoltre nella parte divisa col setto ci sono due cavi elettrici, il telefono e la terra.

Se inguaino tutto ce la "caviamo" anche se è una porcata? Almeno ci penso un po' prima di prendere a martellate tutto (anche se forse è l unico monentonin cui potrò mai farlo).... Poi la certificazione col sangue gliela faccio firamre :-)

(No, non dovrebbero esserci relé)
Avatar utente
Foto Utentebluefsun
43 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 29 gen 2015, 15:52

0
voti

[178] Re: Impianto elettrico rifatto e... mi raccontano frottole!

Messaggioda Foto Utenteattilio » 7 apr 2015, 9:41

c' è qualcosa che non mi torna in alcune connessioni (quelle cerchiate), ripeto, potrebbe essere solo un illusione ottica, tu che vedi?

24l72sjt_800x598.jpg


bluefsun ha scritto:Se inguaino tutto ce la "caviamo" anche se è una porcata?

non è solo il problema che sia una porcata, ed ovviamente lo è!
il problema -se non ho capito male- è che stai pagando per un impianto nuovo ed hai tutto il diritto di averlo fatto bene!
non sono problemi tuoi se la ditta si è affidata ad un operaio incompetente o malamente supportato!
a questo punto, se non vuoi toccare i muri per nuove tracce, chiedi che ti siano sostituiti i cavi TV e di segnale in genere, con degli equivalenti aventi isolamento idoneo per la tensione di rete,
a quel punto non ci sarà bisogno di rappezzare con pezzi di tubo i passaggi promiscui

occhio: ti diranno che "ma non c' è bisogno! non è un problema così grave... con un po' di tubo si sistema tutto!"
i motivi sono evidenti, il cavo di segnale isolato per 300/500 V (o comunque idoneo alla posa in circuito a 230 V) costa di più e talvolta è di difficile approvvigionamento

se loro si accollano le spese per riprendere le opere murarie, valuta tu la scelta

questo è il mio parere
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[179] Re: Impianto elettrico rifatto e... mi raccontano frottole!

Messaggioda Foto Utentebluefsun » 7 apr 2015, 9:57

Attilio ha scritto:c' è qualcosa che non mi torna in alcune connessioni (quelle cerchiate), ripeto, potrebbe essere solo un illusione ottica, tu che vedi?


Possibile che sia il ritorno per i noti sfarfallamenti delle lampade nuova generazione? Con tutti quei colori uguali per cose identiche non ci capisco niente manco io....

bluefsun ha scritto:a quel punto non ci sarà bisogno di rappezzare con pezzi di tubo i passaggi promiscui
i motivi sono evidenti, il cavo di segnale isolato per 300/500 V (o comunque idoneo alla posa in circuito a 230 V) costa di più e talvolta è di difficile approvvigionamento

se loro si accollano le spese per riprendere le spese murarie valuta tu


In caso di cavo schermato siamo al sicuro e a norma? Lo chiedo perché quel fogliettino com scritto norma cei, volenti o nolenti, mi fa valere di più l'appartento, con quel che ho pagato poi.

Grazie
Avatar utente
Foto Utentebluefsun
43 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 29 gen 2015, 15:52

0
voti

[180] Re: Impianto elettrico rifatto e... mi raccontano frottole!

Messaggioda Foto Utenteattilio » 7 apr 2015, 10:02

bluefsun ha scritto:Possibile che sia (...)

possibile sia di tutto... io vedo un blu e un nero collegati insieme e una serie di blu e tre marroni su cui è stato fatto altrettanto! ripeto, potrei sbagliarmi, ma c' è qualcosa che non mi torna...

bluefsun ha scritto:In caso di cavo schermato siamo al sicuro e a norma?

lo schermo non c'entra niente, è un problema di tensione di isolamento dei vari cavi
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti