Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore 'da casa' al posto di quello da auto

Allestimenti, motori, impianti elettrici ed elettronici sulle automobili
0
voti

[1] Alimentatore 'da casa' al posto di quello da auto

Messaggioda Foto UtenteTizianoLappa » 11 feb 2015, 15:02

Buongiorno,
sono qui con una delle mie solite domande banali.
Volendo alimentare una lampada nata per essere alimentata in auto con un alimentatore da casa, oltre alla corretta polarizzazione del connettore e ai 12V di output, cosa devo controllare?
Quanti A fornisce la presa dell'accendisigari dell'auto?
Grazie a tutti.
Avatar utente
Foto UtenteTizianoLappa
632 1 2 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 389
Iscritto il: 9 apr 2014, 10:57

0
voti

[2] Re: Alimentatore 'da casa' al posto di quello da auto

Messaggioda Foto Utentedevilman1979 » 11 feb 2015, 15:34

io sono solo un appassionato e forse ne so meno di tutti qui mah, so che nell'accendisigari c'è una bella corrente, perche altrimenti sarebbe fatica farlo diventare incandescente,non so forse 10- 15A,dovrai controllare i watt o gli amper che servono alla lampadina per accendersi e vedere se il tuo alimentatore da casa a abbastanza corrente per appunto accenderla!!!!
Avatar utente
Foto Utentedevilman1979
5 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 29 gen 2015, 2:49

0
voti

[3] Re: Alimentatore 'da casa' al posto di quello da auto

Messaggioda Foto UtenteTizianoLappa » 11 feb 2015, 15:41

E' un alimentatore recuperato da non so quale apparecchio.
Sull'alimentatore c'è scritto 400mAh.
In realtà non credo che ci siano tantissimi A sull'accendisigari, dato che ci sono gli adattatori per ricaricare i cellulari.
La lampada ha una sua batteria che può essere ricaricata nell'auto con la presa dell'accendisigari e la vorrei poter ricaricare anche in casa.
Avatar utente
Foto UtenteTizianoLappa
632 1 2 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 389
Iscritto il: 9 apr 2014, 10:57

0
voti

[4] Re: Alimentatore 'da casa' al posto di quello da auto

Messaggioda Foto Utentedevilman1979 » 11 feb 2015, 15:50

scusa ma c'è una grossa differenza da quello che preleviamo noi dall'accendisigari per caricare i cellulari tramite i suoi appositi connettori,e la corrente disponibile nell'accendisigari,fidati che gli amper ci sono altrimenti sarebbe impossibile farlo diventare incandescente,devi guardare cosa c'è scrritto nella lampadina ,ovvero quanta corrente,e tensione vuole per essere caricata.
Avatar utente
Foto Utentedevilman1979
5 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 29 gen 2015, 2:49

0
voti

[5] Re: Alimentatore 'da casa' al posto di quello da auto

Messaggioda Foto UtenteTizianoLappa » 11 feb 2015, 16:12

Grazie per le risposte.
Ho trovato uno schema dei fusibili di una clio (l'unica cosa che sono riuscito a trovare con qualche riferimento all'accendisigari) e riporta un fusibile da 40A.
Possibile che il caricabatterie da auto per il cellulare, per fare un esempio, riesca a portare la corrente da 40A a qualche centinaio di mA?
Qualcosa mi sfugge.
Avatar utente
Foto UtenteTizianoLappa
632 1 2 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 389
Iscritto il: 9 apr 2014, 10:57

0
voti

[6] Re: Alimentatore 'da casa' al posto di quello da auto

Messaggioda Foto Utentedavemad » 11 feb 2015, 16:47

fermi fermi , state facendo un disastro tra correnti tensioni ecc ecc.
La lampada quanti W assorbe?
E' ovviamente a 12V , visto che è nata per essere collegata in auto.
C'è scritto sulla lampada quanta corrente assorbe ( mA)
I dati importanti sono questi , non quanta corrente è disponibile sulla presa accendisigari !
Avatar utente
Foto Utentedavemad
368 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 6 ott 2009, 11:37

0
voti

[7] Re: Alimentatore 'da casa' al posto di quello da auto

Messaggioda Foto UtenteTizianoLappa » 11 feb 2015, 17:01

Non ci sono molte informazioni sulla lampada.
E' una lampada da campeggio acquistata da Decathlon, a led e con carica a dinamo. Cercando in rete ho trovato un sito dove dice che la resa luminosa è di 1W. Si chiama Lanterna LC 600 Dynamo.
Avatar utente
Foto UtenteTizianoLappa
632 1 2 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 389
Iscritto il: 9 apr 2014, 10:57

0
voti

[8] Re: Alimentatore 'da casa' al posto di quello da auto

Messaggioda Foto Utentedavemad » 11 feb 2015, 17:21

be , visto che il produttore non dichiara niente e il led è da 1W , ammettendo anche un assorbimento maggiore per la ricarica delle pile interne, secondo me un qualsiasi alimentatore da 12V 400-500mA è adatto.
Avatar utente
Foto Utentedavemad
368 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 6 ott 2009, 11:37

0
voti

[9] Re: Alimentatore 'da casa' al posto di quello da auto

Messaggioda Foto UtenteTizianoLappa » 11 feb 2015, 18:39

In realtà i led mi sembra che siano 4, resta il fatto che la resa luminosa è data per 1W.
Questa sera proverò a connetterlo all'alimentatore.
Ammesso che non sia adatto, perché la corrente è inferiore a quella prevista dall'apparecchio, non credo che succeda nulla di grave.
Avatar utente
Foto UtenteTizianoLappa
632 1 2 6
Expert
Expert
 
Messaggi: 389
Iscritto il: 9 apr 2014, 10:57

0
voti

[10] Re: Alimentatore 'da casa' al posto di quello da auto

Messaggioda Foto Utentedavemad » 12 feb 2015, 9:41

TizianoLappa ha scritto:Ammesso che non sia adatto, perché la corrente è inferiore a quella prevista dall'apparecchio, non credo che succeda nulla di grave.


al massimo va in protezione o scalda leggermente.Comunque tienilo d'occhio ma con la corrente da me indicata non dovrebbero esserci problemi
Avatar utente
Foto Utentedavemad
368 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 6 ott 2009, 11:37

Prossimo

Torna a Autovetture, motori endotermici ed elettronica relativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite